Pubblicato il

GDC 2015 – Aggiornamento su Project Morpheus

Le ultime dalla GDC nelle parole di Shuhei Yoshida!

Saluti dalla GDC 2015! Circa un anno fa abbiamo svelato un prototipo di Project Morpheus, il sistema di realtà virtuale per PlayStation 4. Da quel momento non abbiamo fatto altro che lavorare per rendere il sistema ancora migliore. Sono felice di tornare alla GDC con un aggiornamento sui nostri progressi, progressi che ci fanno fare un passo in avanti nel percorso che porterà alla release per i consumatori. Crediamo che la realtà virtuale definirà il futuro dei giochi e non vedo l’ora che tutti possiate provare Project Morpheus quando sarà disponibile nella prima metà del 2016.

Il nostro obiettivo con la realtà virtuale è quello di restituire una sensazione di presenza, per far credere al giocatore di essere entrato nel mondo del gioco. Il nuovo prototipo di Project Morpheus ci spinge ancora più vicino al raggiungimento dell’obiettivo perché migliore l’esperienza visiva e l’accuratezza del tracking, elementi critici per restituire la sensazione di presenza.

Cambiamenti chiave:

  • Display OLED – Al posto del display LCD 5 pollici, il nuovo headset Morpheus è equipaggiato con un display OLED da 5.7 pollici con risoluzione 1920 X RGB X 1080. Il nuovo schermo espande il campo visivo e stimola una migliore percezione visiva andando a rimuovere il motion blur.
  • 120hz refresh rate – Le precedenti specifiche relative al refresh rate sono state raddoppiate con questo prototipo, il che vuol dire che i giochi per Morpheus possono essere renderizzati a 120fps. Questo vuol dire che, insieme alla potenza di PS4 e all’elevato refresh rate del display OLED, Morpheus è in grado di generare un’esperienza visiva incredibilmente fluida.
  • Latenza estremamente bassa – Sappiamo quanto sia importante il fattore latenza nel mondo della realtà virtuale. ecco perché l’abbiamo ridotta a meno di 18ms,  circa la metà del primo prototipo Morpheus. La bassa latenza è un fattore critico per restituire la sensazione di presenza e rendere l’esperienza della realtà virtuale confortevole per i giocatori.
  • Tracking più accurato – Per rendere il tracking della posizione ancora più preciso, abbiamo aggiunto tre LED all’headset – uno davanti e due di lato – per un totale di nove LED a supporto di un robusto trackin a 360 gradi.
  • Design User-friendly – Abbiamo reso Morpheus ancora più facile da indossare e da togliere, con una sola fascia e un pulsante di pronto rilascio. La fascia della testa supporta il peso dell’unità sulla vostra testa, quindi non avrete pressione sul volto. Altri componenti sono stati calibrati e configurati per rendere l’headset ancora più leggero in maniera tale da non farlo risultare scomodo o poco confortevole.

Prototype_03

Svelare il nuovo prototipo è uno step importante nel viaggio che porterà alla release di Project Morpheus, ma c’è ancora altro in arrivo. Condivideremo altri dettagli all’E3 e oltre. In particolare mostreremo giochi basati sulla realtà virtuale all’E3 e ad eventi successivi, man mano che ci avvicineremo alla data di lancio.

Una nuova dimensione del gaming è quasi tra noi e PlayStation, ancora una volta, è in prima linea con Project Morpheus.

29 Commenti
2 Risposte dell'autore
1

Bel progetto,sicuramente seguirò i successivi step fino alla data di uscita peró una domanda sorge spontanea;Quanto costerà?? Sony verrà incontro all utenza con un prezzo aperto a tutti!

Il sony bnz costava 800 euro senza head tracking e simili, non sono fiducioso.

Sarà mio al Day one!!! Sbrigatevi a farlo uscire 🙂

befernafardofo 04 marzo, 2015 @ 15:18
3

Progetto interessantissimo, sono molto affascinato dalla realtà virtuale.
Però dei dubbi ci sono sempre… quanto costerà? Sarà alla portata di tutti? Ma soprattutto verrà supportato da un parco di titoli sufficiente e adeguato?
Beh, per il momento mi limito a sognare di giocare a no man’s sky con morpheus

Ciao, non abbiamo info in merito alle tue domande ma continua a seguire i nostri canali per aggionamenti su Project Morpheus

4

Usa wi-fi? Non è che mi scoppia il cervello dopo due anni di uso, con un’ antenna direttamente attaccata alla testa?? ;P ;P

chiccotizia71 04 marzo, 2015 @ 16:58
5

Secondo me costera` tantissimo però sarà bellissimo!

CALEROLEONALX 04 marzo, 2015 @ 17:43
6

Peccato volevo giocarci papaya e sherlock holmes,sicuramente tutti gli indie saranno compatibili.

Ma a cosa serve il 120hz refresh rate, se la PS4 a malapena regge i 30 fps? A meno che non stiamo parlando di giochini inutili (per non essere volgare), perchè per titoli AAA a 120fps serve un PC molto, ma molto più performante di PS4. Sony come sempre le spara grosse e gli utenti meno informati ci cascano come pere cotte.

Buono il display OLED, anche se per avere immagini più definite e non vedere i pixel, servirà almeno un display 4k, se non addirittura 8k. E 18ms di latenza non sono affatto pochi…

Mah, vedremo che ne uscirà fuori e soprattutto quali titoli verranno annunciati (ed anche il prezzo).

Fidati, sei completamente fuori strada. Un consiglio, appena uscirà pensa solo a divertirti e a goderti la tecnologia. Io ho avuto tutti i visori della Sony HMZ-T1, HMZ-T2 e ora HMZ-T3 e fidati sono spettacolari.

Spettacolari oddio ho il primo ed e proprio spettacolare non è

È solo per ps o come il hmz è universale?

Soldi pronti…..

ho due domande quanto pensate che verrà a costare ,ma soprattutto se questi giochi saranno interamente in prima persona in quanto saremo immedesimati nel gioco?

I passi in avanti del progetto Morpheus sembrano esserci tutti, però anch’io come altri ci metto ancora un bel punto interrogativo davanti a questa nuova tecnologia.
Davvero si rivelerà la nuova frontiera del videogioco e non una moda passeggera (e in definitiva che non ha attecchito come si pensava) come il 3D? Cosa offrirà veramente in più alla fruizione “tradizionale” odierna? E soprattutto quanto costerà questo gioiellino? Tante domande ancora senza risposta. Per ora non sono particolarmente tentato da tutto ciò…
Quello che è certo però è che non solo Sony si sta muovendo in questa direzione visto che anche altri non stanno certo a guardare in questo campo (vedi Oculus, HTC + Steam, ecc.).

Purtroppo non abbiamo notizie sul costo ragazzi.

È solo per ps o come il hmz è universale?

Xx_Rooster77_xX 11 marzo, 2015 @ 08:29
12

Ma quali rischi comporterà il lungo uso d tale sistema…attenti chiedete queste informazioni perché coi L.E.D non si può scherzare….

ALEX2003SCOLA 21 marzo, 2015 @ 11:19
13

Come si connette? Col bluthooth, col wi-fi o con entrambi?

Sarannno bellissime ma piu o meno quanto costano ?

Ciao a tutti, sono un “ragazzo” 43enne che ha avuto dalla PSone alla attuale PS3 ma ha sempre parallelamente usato (come quasi tutti i giovani…. della mia età) 😉 anche i PC e quindi ho percorso in lungo ed in largo tutta la storia dei videogame dal tennis in bianco e nero con le bacchette verticali ai più recenti simulatori.
Posso solo dire a Sony che APPENA USCIRÀ PROJECT MORPHEUS lo acquisterò al Day One assieme alla PS4 che per ora non sfrutterei a dovere.
Vorrei fare una separazione tra giocatori realmente giovani e quelli più attempati come me.
Quelli giovani sono incerti sull’effettiva efficacia della Realtà Virtuale mentre chi come me ed i miei coetanei che ha più esperienza stiamo letteralmente friggendo nell’attesa di potervi mettere le mani sopra!!
Questa differenza è normale tra giovani e persone più mature.
Tutti quelli che conosco della mia età sono in trepidante attesa ve lo assicuro! Dopo aver giocato molto e ad ogni genere di giochi, alla fine si sente il bisogno ...

Mostra il commento completo

Ciao a tutti, sono un “ragazzo” 43enne che ha avuto dalla PSone alla attuale PS3 ma ha sempre parallelamente usato (come quasi tutti i giovani…. della mia età) 😉 anche i PC e quindi ho percorso in lungo ed in largo tutta la storia dei videogame dal tennis in bianco e nero con le bacchette verticali ai più recenti simulatori.
Posso solo dire a Sony che APPENA USCIRÀ PROJECT MORPHEUS lo acquisterò al Day One assieme alla PS4 che per ora non sfrutterei a dovere.
Vorrei fare una separazione tra giocatori realmente giovani e quelli più attempati come me.
Quelli giovani sono incerti sull’effettiva efficacia della Realtà Virtuale mentre chi come me ed i miei coetanei che ha più esperienza stiamo letteralmente friggendo nell’attesa di potervi mettere le mani sopra!!
Questa differenza è normale tra giovani e persone più mature.
Tutti quelli che conosco della mia età sono in trepidante attesa ve lo assicuro! Dopo aver giocato molto e ad ogni genere di giochi, alla fine si sente il bisogno che un gioco fornisca una sorta di ESPERIENZA più completa. Non un semplice gioco ma una REALTÀ ALTERNATIVA in cui calarsi, come quasi a vivere in un SOGNO COSCIENTE…. !
Non basta più lo sparatutto o la corsa in macchina arcade con cui si fa a sportellate. Ai ragazzi, invece, questo piace anche così come è sugli schermi della loro tv attuale poiché viverlo in realtà virtuale non apporterebbe grossi vantaggi visto che l’adrenalina del gioco è già sufficientemente alta di per sé.
Pensare di dover aspettare ancora un anno per poterlo avere mi rattrista parecchio e mi fa venire un mente un episodio di South Park – decima stagione ep.12 “Viaggio nel futuro” titolo originale “Go God Go (Part 1)” in cui Cartman decide di ibernarsi per non dover attendere l’uscita di una console…… ;)) Mi ci ritrovo troppo!!
Concludo dicendo che il costo del Project Morpheus sarà sorprendentemente basso poiché tutta la tecnologia hardware necessaria per costruirlo è a buon mercato visto che si parla di un display oled già ampliamente usati dagli smartphones, di accelerometri e altri piccoli sensori anche quelli ormai di uso comune, mentre tutto il resto si trova dentro alla PS4 e alla Playstation Camera… e dovrà anche competere con altri visori simili che non avranno un costo superiore ai 300€.
In attesa del primo quarto del 2016 vi saluto mentre mi vado ad ibernare nel freezer in cantina! 😉
BUON DIVERTIMENTO A TUTTI !!!!
🙂

15.1

Grazie per il feedback PowerAxe! 😉

Avevo dei dubbi siccome sono un po ignorante in materia voleva sapere se i giochi che faranno sono solo in prima persona ?

17

Io non ho capito.però se è fatto solo per.giocare in 3d o supporterà la.riproduzione pure dei film in blu ray 3d

Rispondendo a “rdtygiu” ti direi che visto che controlli il punto di vista col movimento della testa allora tendenzialmente quasi tutti i giochi saranno impostati per essere visti in prima persona ma non sarà certo un limite. Ad esempio nei giochi in terza persona sarà come stare alle spalle del nostro avatar con un senso di immersione decisamente maggiore che su uno schermo 2D. Inoltre, a seconda della distanza che via software si deciderà di simulare tra i due occhi del visore, si potrà avere la sensazione di essere un gigante alle spalle del nostro avatar vedendolo piccolo come un pupazzo, oppure al contrario osservare il nostro avatar in terza persona come fosse per noi un enorme e noi piccolissimi!
Le possibilità di realizzare giochi con un punto di vista differente dal solito non ci dovrebbero preoccupare, anzi..
Rispondendo invece a “Cartoon84” posso solo ipotizzare una risposta deducendolo da quello che ho potuto vedere. Tramite il visore di Realtà Virtuale Project Morpheu...

Mostra il commento completo

Rispondendo a “rdtygiu” ti direi che visto che controlli il punto di vista col movimento della testa allora tendenzialmente quasi tutti i giochi saranno impostati per essere visti in prima persona ma non sarà certo un limite. Ad esempio nei giochi in terza persona sarà come stare alle spalle del nostro avatar con un senso di immersione decisamente maggiore che su uno schermo 2D. Inoltre, a seconda della distanza che via software si deciderà di simulare tra i due occhi del visore, si potrà avere la sensazione di essere un gigante alle spalle del nostro avatar vedendolo piccolo come un pupazzo, oppure al contrario osservare il nostro avatar in terza persona come fosse per noi un enorme e noi piccolissimi!
Le possibilità di realizzare giochi con un punto di vista differente dal solito non ci dovrebbero preoccupare, anzi..
Rispondendo invece a “Cartoon84” posso solo ipotizzare una risposta deducendolo da quello che ho potuto vedere. Tramite il visore di Realtà Virtuale Project Morpheus si potranno tranquillamente vedere i film in 3D già distribuiti sul supporto BluRay ma ovviamente non si avrà la possibilità di ruotare la visuale dentro alla scena del film sfruttando i sensori di movimento solo per il fatto che i film attualmente in commercio non sono ancora stati girati con tecniche di riprese a 360° sull’orizzontale e anche sull’asse verticale.
Però qualcuno lo sta già facendo…. 😉 e vi sono in commercio telecamere per poter riprendere tutto quello che avviene attorno alla macchina da presa per cui tra non molto tempo anche il concetto di film 3D potrà subire delle evoluzioni e da un momento all’altro ci troveremo catapultati in un film di avventura con la possibilità di ruotare la testa e guardarci liberamente attorno proprio dentro al film! …. Fantastico!!
Bye_

ALEX2003SCOLA 30 marzo, 2015 @ 03:05
19

Se uno vuole mettersi le cuffie, come fa a mettersele con il sostegno spesso che passa vicino alle orecchie ???

Personalmente go già visto indossare il visore assieme a cuffie voluminose e credo sia studiato apposta per poterlo fare. L’immagine sopra magari non è proprio fedele alla realtà. Se vai su youtube troverai certamente video dimostrativi di chi lo ha potuto provare. Sony produce delle eccellenti cuffie quindi avrà tutto l’interesse che si possano indossare, soprattutto quelle con funzioni di audio surround. Ciao!

21

non vedo l’ora di poterlo provare

22

Davvero.. Sono sconcertato! Per non dire deluso! Deluso da tutti i commenti che leggo, ma sopratutto la domanda più banale, stupida e anche presuntuosa è stata (ed è stata proposta da circa 9 commenti su 10): quanto costa?! Mamma me lo compri?!
Cioè seriamente, parliamo di una rivoluzione nel campo dei videogiochi e voi mi sapete chiedere quanto costerà?? Credete che sia magia o cosa?!
È tecnologia! Ed essa equivale ad anni e anni di studi, sacrifici e soldi come milioni investiti!! Se dovesse costare anche 5000 euro quello e il prezzo e chi non è daccordo non lo compra! Ma di certo non lo regalano a 4 mocciosi che hanno iniziato a giocare con cod per la ps3! Patetici! Questa è l’italia! Fossi in Sony la proibirei la vendita in italia.

22.1

Litalia e bellicckima

23

A me mi piace litaliano molto percke e muolto meglio parlalio cke facete voi! io lavoro : zappo ea vigna

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche