Ti presentiamo What Remains of Edith Finch, una nuova esclusiva per PS4 realizzata da Giant Sparrow

1 0
Ti presentiamo What Remains of Edith Finch, una nuova esclusiva per PS4 realizzata da Giant Sparrow

I creatori di The Unfinished Swan tornano con un nuovo straordinario progetto. Parola a Ian Dallas.

Il nostro primo progetto, The Unfinished Swan, non era un gioco horror, ma un surreale titolo di disegno in prima persona ispirato alla nostra passione per i libri per bambini. Tuttavia, quando abbiamo presentato il original prototipo originale, che consisteva nello spargere inchiostro su un paesaggio completamente bianco per visualizzare l’universo di gioco, molti giocatori hanno pensato che si trattasse di un gioco horror.

Un commento curioso, visto noi di Giant Sparrow non siamo soliti creare giochi horror. Preferiamo sviluppare esperienze fuori dal comune che offrono ai gamer la possibilità di esplorare situazioni mai viste prima. The Unfinished Swan non era pensato per spaventare i gamer, ma credo che alla fine sia stato così per molti giocatori, visto che si trattava di un titolo del tutto inedito. E non c’è niente di più spaventoso dell’ignoto.

underwatermurk2thomasroom2

Questo ci porta al nostro prossimo gioco, What Remains of Edith Finch, che abbiamo appena annunciato. Penso che anche in questo caso a molti sembrerà un gioco horror. Questa volta, però, non avrebbero poi tutti i torti.

What Remains of Edith Finch è una raccolta di storie su una famiglia maledetta che vive nello stato di Washington.

Ogni storia offre la possibilità di vivere le esperienze di un membro della famiglia diverso in epoche diverse, dai primi del Novecento al presente. L’azione di gioco e le caratteristiche narrative delle singole storie variano in base ai diversi membri della famiglia. L’unico tratto comune è che ogni storia è narrata in prima persona e si conclude con la morte del membro della famiglia che ne è protagonista. Dovrai seguire Edith Finch mentre studia le vicende della famiglia per cercare di capire come mai sia rimasta l’ultima Finch ancora in vita.

housepitchforestexit3

Per quanto possa sembrare un gioco horror, non lasciarti ingannare dalle apparenze. Insomma, questo titolo non è pensato per spaventare i giocatori. Al contrario, volevamo creare qualcosa che regalasse le stesse emozioni di quando si ammira il cielo stellato e si è sorpresi dalla maestosità dell’universo, realizzando quanto le nostre vite siano fragili e brevi. Come The Unfinished Swan, nel gioco è possibile capire cosa significa essere un bambino: trovarsi di fronte a forze impossibili da comprendere e controllare. Per quanto possa sembrare spaventoso, non è affatto così.

Il gioco è ispirato soprattutto all’esperienza di crescere nello stato di Washington ed essere circondati da foreste, montagne e oceani in cui la natura spesso si manifesta in tutta la sua indomabile bellezza. Inoltre, ci siamo ispirati anche ad autori di racconti dell’assurdo come Edgar Allan Poe, H. P. Lovecraft e Borges (di cui abbiamo inserito alcune storie nel titolo) e alla serie Ai confini della realtà di Rod Serling. Parleremo di questi e altri personaggi nei prossimi post; durante la creazione del gioco, abbiamo trovato tantissime storie bizzarre e interessanti e non vediamo l’ora di condividerle con te!

What Remains of Edith Finch è attualmente in fase di sviluppo con l’aiuto dei nostri amici di Sony Santa Monica e uscirà nel 2016, in esclusiva per PlayStation 4.

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • Grandi i Giant Sparrow! Questo progetto sprizza atmosfera cupa da tutti i pori e sono certo che si rivelerà un’altra perla esclusiva.