Svelato Lost Sea, avventura di sopravvivenza per PS4

0 0
Svelato Lost Sea, avventura di sopravvivenza per PS4

Usate il vostro ingegno per fuggire da un misterioso arcipelago nel Triangolo delle Bermude

Ciao a tutti, sono Aidan di Eastasiasoft. Dopo mesi e mesi rinchiusi nella nostra tana nel bel mezzo della giungla di Hong Kong, siamo pronti per dare un primo sguardo al nostro imminente titolo per PS4: Lost Sea!

Lost Sea è un gioco d’azione di strategia in 3D che si svolge all’interno di un arcipelago generato proceduralmente. Il vostro compito sarà mettere insieme un gruppo di sopravvissuti ed esplorare le isole circostanti in cerca di risorse, che vi serviranno per potenziare la vostra nave e consentirvi di scappare.

Il gioco è ambientato in un universo da cartone animato di serie B, dove un individuo qualunque (voi!) si trasforma in un intrepido eroe dopo che un normale volo sull’Oceano Atlantico finisce in tragedia, lasciandovi bloccati in un misterioso arcipelago all’interno del Triangolo delle Bermude.

LostSea_16LostSea_01

Il mondo di Lost Sea è pericoloso e spietato. Tutte le isole sono piene di posti strani, un’ampia varietà di creature esotiche e letali e potenti reliquie che potrete sfruttare a vostro vantaggio. Spesso dovrete aguzzare l’ingegno e affidarvi al vostro machete per sfuggire alle situazioni più complicate, e gli sfortunati membri del vostro gruppo che si perderanno o rimarranno indietro non faranno più ritorno.
Per trionfare in Lost Sea dovrete bilanciare le necessità più impellenti vostre e del vostro gruppo con obiettivi a lungo termine, come la ricerca di importanti potenziamenti e lo sblocco di nuove aree. Uno degli obiettivi di vitale importanza è la ricerca di cibo per ripristinare forza e salute, un bisogno piuttosto comune nel pericoloso ambiente isolano, mentre i potenziamenti vi permetteranno di adattare il gioco al vostro stile. Per esempio, potrete fornire armature ai membri del vostro gruppo per farli sopravvivere più a lungo o dotarli di torce che permettano loro di raccogliere materiali e proteggersi di notte. Magari un membro è particolarmente abile a scovare potenti manufatti, ma potrebbe essere rischioso mandarlo in esplorazione di notte da solo mentre voi siete impegnati a proteggere tutti gli altri…

Intendevamo creare un gioco basato su importanti decisioni da prendere, e quando i materiali sono così scarsi, spesso bisogna raggiungere dolorosi compromessi.

LostSea_02 LostSea_05LostSea_09

Un altro obiettivo che ci siamo posti fin dall’inizio è stato creare un mondo brillante e variopinto che fosse diverso per ogni giocatore. Ogni isola è generata proceduralmente, dall’aspetto alla struttura, dalle creature agli oggetti che si possono trovare, fino alla sua stessa collocazione all’interno dell’arcipelago. Creare questo sistema e farlo funzionare adeguatamente è stato estremamente complicato, un processo che di per sé basterebbe a riempire un intero articolo. Abbiamo intenzione di spiegare più dettagliatamente le meccaniche e i retroscena di Lost Sea mentre procediamo con lo sviluppo, quindi tenete d’occhio il nostro sito per futuri aggiornamenti.

Per quelli di voi abbastanza fortunati da vivere in Australia o nelle vicinanze, parteciperemo al PAX AUS questo mese, durante il quale mostreremo alcuni dei nostri titoli e presenteremo la prima demo pubblica di Lost Sea all’International Indie Pavilion. Chi invece non riuscirà ad assistere all’evento dovrà attendere l’uscita ufficiale nel 2015 per giocare, ma siamo comunque desiderosi di leggere i vostri commenti e le vostre impressioni!
Contattateci nella sezione commenti qui in basso, su Twitter, Facebook o sul nostro sito lostseagame.com (ah, e votateci su Steam Greenlight *ahem*).

LostSea_06LostSea_03