Il caotico sparatutto social #killallzombies in arrivo presto su PS4!

2 0
Il caotico sparatutto social #killallzombies in arrivo presto su PS4!

Ce la farete a uscire dall'arena? Parola ad Alexey Menshikov

Siamo molto lieti di annunciare #killallzombies, il nuovo sparatutto d’azione in terza persona, prossimamente su PlayStation 4. In un lontano futuro, #killallzombies fa scendere in campo i civili in una lotta per la sopravvivenza. Lo spettacolo è assicurato: un’orda di famelici zombi viene liberata nell’arena grazie al voto dei telespettatori che potranno deciderne la quantità, fino ad un massimo di 1000.

L’arena è formata da centinaia di pannelli esagonali in grado di cambiare il paesaggio e con esso le dinamiche dell’azione di gioco. Possono spuntare nuovi ostacoli, come auto e armi, oppure i pannelli possono temporaneamente rientrare per dare forma a pericolosissime trappole oppure, ancora, alzarsi dal suolo per creare una barriera con cui tenere lontani gli zombi. E questi sono solo alcuni esempi di come i pannelli possano trasformarsi ed alterare l’azione di gioco.

In #killallzombies è fondamentale l’interattività sociale perché il nostro scopo è quello di creare il gioco più divertente e più “social” del genere sparatutto in terza persona. L’elemento centrale per creare questo tipo di interattività è il coinvolgimento degli spettatori negli elementi principali dell’azione di gioco grazie alla chat e al voto. In questo modo chi assiste alla trasmissione dal vivo di un giocatore di #killallzombies tramite PS4 e il sito web Twitch potrà non solo guardare ma anche partecipare attivamente.

DN_011

DN_CO-OP_004

DN_CO-OP_004

Abbiamo previsto tre modi in cui gli spettatori potranno intervenire nel gioco:

  1. Ogni 80 secondi, potranno scegliere, tramite voto, tra due opzioni di incontro che possono riguardare per esempio lo svolgimento degli incontri, vari eventi dell’arena, bonus e premi a tempo.
  2. La schermata di selezione dei premi possiede un proprio meccanismo di voto per cui se il giocatore decide di aspettare e selezionare quello che ha ricevuto più voti dagli spettatori, gli verranno offerti punti aggiuntivi di esperienza e salute.
  3. I comandi per la chat sono disponibili durante tutta la trasmissione poiché li eseguiamo in tempo reale, permettendo agli spettatori di votare una grande varietà di decisioni importanti, come ad esempio se aumentare o diminuire la velocità o la salute del personaggio, generare nemici, sbloccare nuove armi, cambiare deliberatamente l’angolazione per passare a una visuale più limitativa oppure, addirittura, invertire tutti i comandi!

Per evitare ogni genere di eccesso, alcuni comandi sono sottoposti a limitazioni. Alcuni possono essere attivati con password e altri rimangono attivi fino alla fine della sessione. Ci saranno anche molti altri comandi nascosti che dovrete scoprire da soli nel corso del gioco e sui quali pubblicheremo annunci speciali sui media sociali.

killallzombies_screens07

Le armi saranno moltissime, tra cui la Beretta, la rivoltella, il fucile a canne mozze, l’M-16, l’M-60, una futuristica balestra e un fucile al plasma. Anche i proiettili sono di vario tipo: da quelli standard, ai proiettili congelanti, a quelli perforanti in grado di trafiggere gli zombi. Abbiamo inoltre in programma di aggiungere altre armi e nuovi proiettili.

Per quanto riguarda i comandi, avrete a disposizione le classiche due levette analogiche, la sinistra per muovere il personaggio e la destra per sparare nella direzione giusta. Il giocatore combatterà con diverse categorie di zombi: ce ne sono di lenti, di veloci, di quelli che saltano o giganteschi fino ad arrivare ai boss furiosi.

Uccidendo notevoli quantità di zombi, si guadagna esperienza, che consentirà al giocatore di salire di livello, processo fondamentale perché gli fornirà una serie di premi molto utili per sopravvivere alle orde di zombi che affronterà. Questi premi sviluppano un immenso potere nei confronti di ogni singolo zombi e sono quindi determinanti per mutare le sorti dello scontro. Solo per fare un paio di esempi, possono fornirvi il dono dell’invisibilità o quello della morte istantanea, grazie al quale ridurrete tutti gli zombi in un mucchio di ossa senza vita.

Basterà l’istinto di sopravvivenza per uscire vivi dall’arena?

killallzombies_screens06

 

I commenti sono chiusi.

2 Commenti