Metrico, il gioco a piattaforme per PS Vita arriva domani su PS Plus

2 1
Metrico, il gioco a piattaforme per PS Vita arriva domani su PS Plus

Tutto quello che c'è da sapere sulla stravagante avventura di Digital Dreams. Parola a Roy van de Mortel, progettista di livelli, Digital Dreams

Ci siamo quasi. Metrico domani sarà disponibile in Europa su PlayStation Store! Pubblichiamo un nuovo post su Metrico per festeggiare l’evento e condividere qualche notizia sui trofei e su PS Plus, ma vogliamo cominciare dando spazio alla premiere del trailer della pubblicazione di Metrico!

I trofei di Metrico
Poiché la sperimentazione è il cuore di Metrico, abbiamo voluto renderla presente in ogni aspetto del gioco come parte del nostro processo grafico olistico. È per questo che ci è voluto molto tempo per elaborare un bel set di trofei, di quelli difficili da conquistare. Abbiamo deciso di nasconderli il più possibile per vedere quanto ci mettete a scoprirli e a diffondere la notizia su Internet. Ovviamente non avrebbe senso rovinarvi la sorpresa, ma posso comunque anticiparvi qualcosa.

I trofei sono in tutto 11 e ognuno dei sei mondi contiene trofei specifici che potrete ottenere una volta completato quel mondo soddisfacendo determinati requisiti. Oltre a questi, nel gioco ci sono anche un altro paio di trofei difficili da trovare e da risolvere. Buona fortuna!

PlayStation Plus
Molti di voi avranno sicuramente già visto l’elenco dei giochi di agosto per PlayStation Plus e avranno notato che Metrico è disponibile gratuitamente per i membri Plus quando esce, il 6 agosto. Per chi non aveva ancora avuto la notizia, è una bella sorpresa, no?

Come abbiamo già spiegato in post precedenti, è molto difficile descrivere l’azione di gioco di Metrico e il suo meccanismo di “Input Morphing”. Leggiamo di continuo commenti di persone rimaste a bocca aperta dopo aver visto il trailer di Metrico, senza avere capito affatto di cosa si tratti. Lo ammettiamo, abbiamo realizzato dei trailer a dir poco sperimentali, ma non avevamo scelta perché siamo convinti che l’unico modo per comprendere davvero Metrico sia giocarci. Ora che Metrico è gratuito per i membri PS Plus, non avete più scuse per non provarlo!

È un peccato non poter valutare quanto avrebbe venduto Metrico senza questa offerta, ma non potevamo lasciarci scappare la fantastica opportunità di far provare a quanti più giocatori possibile il gioco su cui abbiamo lavorato negli ultimi due anni. Così potranno apprezzarlo anche i giocatori che altrimenti non lo avrebbe considerato. Noi di Digital Dreams crediamo che sia fantastico poter far gola a tutti. In questo modo i giocatori verranno introdotti nell’universo di Metrico e capiranno come potrebbe evolversi questo universo in futuro.

Per concludere
È arrivato il momento di fare due conti! Non abbiamo ancora svelato i dettagli dell’offerta di Metrico: sarà gratis per un mese a partire dal 6 agosto per tutti i membri di PlayStation Plus. Dopo un mese, e da subito per chi non è membro, Metrico è disponibile a € 12,99.

Ora ci vuole una bella vacanza. Grazie a tutti per averci letto e sostenuto durante lo sviluppo di Metrico! Per noi è stata una bella avventura e ci ha fatto piacere ricevere i vostri commenti su PlayStation Blog. Continuate a dare un’occhiata al blog per avere nostre notizie e seguiteci su Twitter e su Facebook per farci sapere se Metrico è all’altezza delle vostre aspettative!

Buona esplorazione di Metrico.

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

1 Risposta dell'autore

  • Buongiorno….scusate…oggi sono un pò fuori e non capisco le cose ovvie…ma cos vuol dire “sarà gratis per un mese a partire dal 6 agosto per tutti i membri di PlayStation Plus.” ??? Dopo il primo mese se voglio continuare a giocare a Metrico devo pagare?

    • Il gioco è scaricabile gratuitamente con il servizio PS Plus e giocabile senza costi aggiuntivi anche dopo il primo mese, l’importante e’ essere abbonati al PS Plus

    • eric_cartman73

      Vuol dire che hai un mese di tempo per scaricarlo gratuitamente, dopo diventerà a pagamento. Come del resto è ovvio che sia…