Tutto quello che c’è da sapere su Sniper Elite 3, in uscita questa settimana

4 0
Tutto quello che c’è da sapere su Sniper Elite 3, in uscita questa settimana

Scopri cosa ti riserva il sequel di questo sparatutto tattico per PS3 e PS4. Parola a Tim Jones.

Siamo davvero emozionati perché domani Sniper Elite 3 arriverà su PS3 e PS4. Sarà il gioco tattico che tutti i fan volevano e siamo felici di essere riusciti a realizzarlo. Subito dopo Sniper Elite V2 avevamo chiesto ai fan che cosa avevano apprezzato, che cosa non era piaciuto e che cosa avrebbero voluto vedere in Sniper Elite 3.

SE3_image_05

Lo sviluppo di contenuti scaricabili per Sniper Elite V2 ha aperto la strada a SE3, perché ci ha consentito di ricercare e sviluppare le vaste ambientazioni che sarebbero diventate fondamentali per Sniper Elite 3. Volevamo davvero mettere la scelta nelle mani del giocatore, con un’esperienza non lineare che consentisse di conseguire gli obiettivi nell’ordine desiderato.

Sappiamo che per molti giocatori la tattica di circospezione di Sniper Elite V2 è stata un’esperienza frustrante: si veniva scoperti troppo facilmente, inoltre era difficile capire se il nemico ti aveva avvistato o meno. In Sniper Elite 3, tutto questo è cambiato: si può davvero scegliere se entrare in scena ad armi spiegate oppure agire di nascosto.

SE3_image_04SE3_image_02SE3_image_01

Ovviamente un buon cecchino deve sapersi muovere con circospezione, ma se devi o vuoi farti vedere e sentire, abbiamo anche aggiunto un meccanismo di riposizionamento… d’altronde un cecchino deve sempre avere un piano di fuga. In questo modo, potrai allontanarti dalla sparatoria e metterti al riparo, preparandoti a ingaggiare di nuovo il nemico quando lo riterrai più opportuno.

Sniper Elite 3 è una vera e propria caccia al topo, esattamente come farebbe un cecchino con il suo nemico. Utilizza l’esplosivo e l’acciarino per far insospettire un soldato nemico spingendolo a esaminare il luogo in cui ti trovi e prepara una trappola in cui farlo cadere. Anche il binocolo è potente tanto quanto il fucile da cecchino, poiché riveste un ruolo fondamentale nel mantra di SE3: “Osserva. Pianifica. Uccidi. Adattati.”. Contrassegnando i nemici, potrai vederli continuamente e apprendere informazioni importantissime sul grado e sull’arma che utilizzano.

La Kill Cam inquadra ogni minimo dettaglio d’impatto del proiettile con il bersaglio umano, dalla muscolatura ai vasi sanguigni, mostrando il danno brutale che può essere inflitto da un’unica pallottola. Abbiamo aggiunto una nuovissima telecamera a raggi X per l’abbattimento dei veicoli, che consente di osservare ciò che accade quando si spara contro il monoblocco del motore o il serbatoio della benzina.

SE3_image_08SE3_image_07SE3_image_06

 

Stavolta la storia si svolge nel 1942 durante la campagna della Seconda Guerra Mondiale in Africa del Nord, nota per i numerosi scontri con carri armati, quindi dovrai partecipare al Vehicle Takedown allestito, altrimenti rischierai di essere annientato rapidamente da uno di questi veicoli spaventosi.

Abbiamo anche delle modalità cooperative fantastiche, come Overwatch e Survival, oltre alla modalità Adversarial Multiplayer per 12 giocatori in cui lanciarsi a capofitto. Le mappe sono state realizzate appositamente per ciascuna modalità, ma volendo potrai anche affrontare tutta la campagna per giocatore singolo in cooperativa.

Un’altra novità introdotta nella saga Sniper Elite è il sistema di classificazione XP, disponibile sia in modalità Giocatore singolo che in Multigiocatore. Sali di livello e sblocca i componenti delle armi per personalizzare il tuo fucile da cecchino, impostandolo come vuoi tu.

Per gli utenti di PS4 abbiamo anche un’ultima sorpresa: chi possiede i dispositivi necessari potrà vivere tutta l’esperienza di gioco in 3D. La città di Tobruch in 3D che ti esplode intorno mentre i tedeschi sparano i Nebelwefer è un’esperienza piuttosto intensa.

Non vediamo l’ora di sapere che cosa ne pensi!

I commenti sono chiusi.

4 Commenti

  • Volpe_Mugellana

    Niente sniper elite per me…

  • Non sono troppo un amante degli FPS tattici, stealth e molto focalizzati sul cecchinaggio come in questo caso. Eppure devo dire che questa saga bellica non è lo stesso niente male. A parte la Kill Cam che è davvero forte e macabra (seppur copiata dalle mosse a raggi x di Mortal Kombat… almeno credo), a mio modo di vedere l’atout principale di Sniper Elite e di questo 3° capitolo in particolare sono proprio l’ambientazione ricercata e particolare, nonché il contesto temporale sicuramente affascinante (anche se ultimamente tornato un po’ in auge tra Enemy Front e Wolfenstein New Order). Prevedo un discreto successo di critica e pubblico anche per questo nuovo episodio.
    Tuttavia, mi spiace per Rebellion, ma il mio “war game” del mese è un altro: Valiant Hearts di Ubisoft. Un gioco che sa essere poetico e illuminato nonostante l’argomento impegnativo, una piccola perla digitale che soprattutto è in grado di emozionare. Questo penso sia già un buon motivo per farci seriamente un pensierino 🙂

  • l’unica pecca di questo gioco e che manca la possibilità di giocare a schermo condiviso per il resto ottimo!!!

  • Gioco interessante è ben fatto, non il solito cecchinaggio, poi c’e’ una cosa molto interessante che aumenta molto l’esperienza di gioco, il 3d stereoscopico! Cosa ormai sempre più rara, che a parer mio risultava molto interessante e rendeva i titoli molto più godibili,a prescindere dai futuri visori che comunque è limitato alla persona che lo indossa, spero altri titoli in futuro ritornino a supportare questa tecnologia, che a me personalmente era piaciuta tanto, gli ultimi due anni di ps3 prina che prendessi la 4, li ho trascorsi giocando solo 3d.. Con la tv adeguata, è abbastanza godibile…