Ecco come la Batmobile di Arkham Knight cambierà il modo di giocare alla serie di Batman

5 0
Ecco come la Batmobile di Arkham Knight cambierà il modo di giocare alla serie di Batman

PlayStation Blog si mette al volante del celebre veicolo per un giro all'E3

Se siete scettici a proposito dell’aggiunta della Batmobile nell’epica serie Batman: Arkham, state pure tranquilli: Rocksteady sa esattamente cosa sta facendo. Abbiamo passato 30 divertentissimi minuti a giocare a Batman: Arkham Knight all’E3, la scorsa settimana, e abbiamo chiacchierato con Guy Perkins di Rocksteady per scoprire perché questa è la versione videoludica definitiva del famoso mezzo del Cavaliere Oscuro…

1. L’aggiunta della Batmobile era prevista fin dall’inizio

Non crediate che Rocksteady si sia svegliata, un giorno, desiderosa di aggiungere meccaniche automobilistiche nei giochi di Batman. Non è stata una decisione presa con leggerezza.

“Il direttore e co-fondatore di Rocksteady, Sefton [Hill], ha da sempre desiderato inserire la Batmobile nei giochi di Arkhan” rivela Guy. “Ma è la potenza di PlayStation 4 che ci ha permesso di renderlefinalmente giustizia”.

“Ma non è stato semplice. Introdurre la Batmobile è stata un’enorme sfida, perché vogliamo far sembrare che sia nel gioco da sempre. Volevamo che la Batmobile fosse la macchina definitiva, molto più di un semplice veicolo… Doveva essere parte integrante del gameplay stesso”.

3qikRVq

2. C’è una filosofia, dietro alla Batmobile, che abbraccia l’intera serie

L’importanza del gameplay ha reso il franchise di Arkham la serie di videogiochi di Batman di maggior successo mai vista e Rocksteady non ha intenzione di bruciare tutto il lavoro fatto finora, a detta di Guy.

“Batman: Arkham Asylum aveva lo scopo di trasmettere la sensazione di essere “il più grande detective al mondo”. Arkham City ha introdotto un mondo liberamente esplorabile, oltre a meccaniche di planata e prese evolute per farci sentire dei veri crociati mascherati. La Batmobile in Arkham Knight permette di creare il simulatore definitivo di Batman”.

3. Un’auto con carattere

Mentre la maggior parte delle versioni della Batmobile sono essenzialmente rappresentate da modelli iperveloci o mostri corazzati, quella di Arkham Knight è un mix di entrambi gli assetti: il primo (Inseguimento) è votato alla velocità, completo di postbruciatori; il secondo è un carro più lento ma semplice da controllare, dotato di cannoni in grado di penetrare le corazze più solide, missili e soppressori antisommossa non-letali per i bersagli più “carnosi”.

Non dovrete soltanto combattere: la Batmobile vi servirà anche per risolvere enigmi, come aprire zone alle quali Batman non potrebbe altrimenti accedere e perfino attivare un ascensore fuori servizio.

“È stato il design a guidare la nostra decisione: è la macchina che il team voleva creare, non una semplice versione personale della Tumbler come quella vista nei film di Chris Nolan”, spiega Guy. Il risultato è una Batmobile da sogno, una vera e propria meraviglia. Agile, intuitiva e familiare, ci metterete davvero poco a prendere confidenza con i comandi di questo carro armato sportivo. Vi sembrerà di avere a che fare con un vero gadget di Batman, piuttosto che con una semplice aggiunta al gioco.

4. Nessuno si è dimenticato di Batman

Vero, la Batmobile sarà anche un argomento importante su cui concentrarsi, ma nessuno si è dimenticato del Cavaliere Oscuro. Il notturno alter ego di Bruce Wayne è ricco di meravigliosi dettagli, come graffi e ammaccature sulla maschera, imperfezioni sul mantello svolazzante e giunture mobili nella corazza.

Ha inoltre guadagnato nuove mosse per rendere il sistema di combattimento ancora più fluido. Afferrare un nemico è ora più semplice, e si può approfittare della verticalità e grandezza aumentata del gioco (cinque volte più grande di Arkham City), mentre i KO ambientali vi consentiranno di scaraventare i nemici contro lampioni, pannelli di controllo e altre componenti dello scenario. I KO da paura rallentano l’azione e vi permettono di colpire più avversari, troppo spaventati per reagire alla velocità quasi sovrumana dell’uomo pipistrello.

batman_arkham_knight_1405_03

E poi ci sono le combo. Batman può controllare la Batmobile a distanza, affinché uno possa sempre trovare l’altra. Inoltre, se vi trovate nelle sue vicinanze, quest’auto potrà aiutarvi ad aumentare il contatore delle vostre combo, quando lancerete in aria un criminale e la Batmobile userà il suo soppressore antisommossa per far schiantare il cattivo a terra.

Bats può anche catapultarsi fuori dalla macchina per un assalto a sorpresa. ”Adoro proiettarmi fuori dall’auto” sorride Guy. “Puoi spararti in alto fino a raggiungere gli edifici più alti, e questo trasforma il modo di esplorare la città. È come se l’uomo e la macchina collaborassero”.

“Siamo riusciti ad apportare diverse migliorie al sistema. Sembra un’evoluzione di Arkham City. Volevamo dare ai fan qualcosa che potessero amare”.

Questa è solo la punta dell’iceberg di quanto Batman: Arkham Knight porterà su PS4: continuate a seguire PlayStation.Blog per ulteriori informazioni su questa strepitosa avventura ispirata al fumetto…

I commenti sono chiusi.

5 Commenti

  • musumecimike94

    cavolo che bomba!!! da prendere assolutamente quando avrò la PS4 😀

    dopo aver preso Asylum, City, Origins e anche Origins Blackgate non può mancare questo che è il top di tutta la saga 😀

  • sara sicuramente una bomba sto gioco

  • davidlorenzo04

    Che FIGATA DI GIOCO da prendere al volo spero soltanto che non rimandino il gioco troppo in “la” spero che esca gennaio-febbraio .AMO BATMAN SPERIAMO NEL MEGLIO

  • davidlorenzo04

    CAVOLO CHE BELLO ! Sembra proprio un bel gioco spero che non lo rimandino troppo in “la” almeno gennaio -febbraio .AMO BATMAN SPERIAMO BENE

  • Apperò! Di questo Batman leggo sempre più notizie sempre positive… Dato che, in più, ho giocato a tutta la saga (Blackgate su Vita compreso), e che adoro l’universo batmaniano, direi che questo è da prendere, senza se e senza ma!