Il Blog Italiano di PlayStation

Perché DRIVECLUB potrebbe essere il racing game con l’audio più realistico di sempre

7 0
Perché DRIVECLUB potrebbe essere il racing game con l’audio più realistico di sempre

Evolution Studios illustra gli straordinari risultati raggiunti dal suo team audio

Se avete seguito i nostri ultimi video su DRIVECLUB – in particolare quello qui sopra dal titolo 4TheSense – dovreste esservi fatti un’idea dell’enorme sforzo profuso dallo sviluppatore Evolution Studios per realizzare il miglior gioco di guida su console dal punto di vista tecnico. La grafica e il gameplay ricoprono indubbiamente un ruolo importante per raggiungere questo traguardo, ma c’è un altro settore, meno pubblicizzato, nel quale il team ha ottenuto risultati straordinari: quello audio.

Il responsabile audio Alan McDermott e il suo team hanno lavorato senza sosta nell’enorme complesso di Evolution fuori Runcorn, nel nord dell’Inghilterra, alla creazione di una gigantesca libreria di effetti sonori per il prossimo racing game per PS4. E a differenza della maggior parte dei titoli concorrenti, qui ogni singolo effetto è al 100% reale.

All’inizio, abbiamo cercato di capire se potevamo acquistare dei campioni”, mi ha confidato McDermott. “Ci siamo rivolti ai costruttori, ma non eravamo completamente soddisfatti della resa finale rispetto a ciò che avevamo in mente“.

Il suo team ha trascorso dunque gli ultimi due anni e mezzo a girare il mondo per registrare i rumori di ogni singola vettura presente nel gioco.

È stata una vera e propria caccia all’auto in giro per il mondo. Non ci sono molte Pagani Huayras in circolazione. Non è sufficiente richiederne una per averla. Può capitare che ce ne sia una disponibile in Giappone il mercoledì, poi in Italia il sabato… È stata dura, ma ne è valsa la pena“.

Questa caccia non si è tradotta semplicemente nel collegare un microfono al tubo di scarico e premere il pulsante registrazione. Evolution è andata oltre, spingendosi là dove nessuno era mai arrivato prima, per catturare un quadro completo dei rumori prodotti da queste auto.

Abbiamo usato più di 16 microfoni per ogni vettura, e in certi casi molti di più – in uno in particolare ne abbiamo impiegati addirittura 26 o 27“, sottolinea McDermott.

Volevamo che il rombo dei motori prendesse vita. La concorrenza là fuori è tale e tanta che ci eravamo imposti di fare qualcosa che gli altri non avevano mai fatto, pur sapendo che non sarebbe stato affatto facile. Abbiamo trascorso gli ultimi due anni e mezzo per inseguire questo obiettivo“.

Nella maggior parte dei simulatori di guida, lo sviluppatore si limita a registrare una serie di campioni e basta“, ha proseguito McDermott. “Usano quindi gli stessi campioni sia per i rumori dall’interno che dall’esterno della vettura. Noi abbiamo agito diversamente. Abbiamo registrato ogni campione per tutto quanto, scarichi, motore, abitacolo, ecc., sistemando un microfono surround all’interno delle vetture, non senza qualche problema in certi casi, vista la mancanza di spazio!“.

Alla fine, i risultati sono stati straordinari. Provate a fare una panoramica di una vettura ferma mentre accelera al massimo e sentirete il rumore del motore cambiare in base alla vostra posizione. Come evidenziato dal video sopra, il rombo del motore reagisce di conseguenza a seconda se si è scelta la visuale dall’interno dell’abitacolo o quella in terza persona. Guidate in un tunnel o lasciate la strada e il rumore prodotto dall’auto cambierà per riflettere l’ambiente circostante.

Non dovete però credere alle mie parole.

BMW e Mercedes ci hanno contattati chiedendoci una copia delle nostre registrazioni per sostituire quelle in loro possesso”, ha rivelato Alan visibilmente compiaciuto. “È stata una soddisfazione enorme!“.

Credo di poter affermare che disponiamo delle registrazioni più fedeli esistenti per queste vetture. È una cosa della quale vado davvero orgoglioso“.

E con questo?“, potrebbe obiettare qualcuno. “Che importa quanto è fedele il rombo di un motore per determinare quanto sarà divertente il gioco?

Aiuta a creare una sensazione di coinvolgimento unica“, spiega McDermott. “Insieme alla fisica e alla guidabilità delle vetture, direi che l’audio è l’aspetto più importante dell’intera esperienza di gioco. Se non è all’altezza, anche l’esperienza complessiva ne risulta penalizzata. Ogni singolo aspetto, dalla fisica all’audio, deve funzionare alla perfezione per garantire l’esperienza più coinvolgente possibile“.

Forse non tutti apprezzeranno fino in fondo la mole di lavoro che abbiamo svolto, ma sapere che anche solo una piccola percentuale di persone sarà in grado di notarla, ci ha dato la forza per andare avanti questi anni“.

Dovrete attendere fino a ottobre per verificarlo di persona. Nel frattempo, date un’occhiata a questa clip comparativa del xxxxxxx, che dimostra l’incredibile attenzione per i dettagli riposta dagli uomini del team audio di Evolution.

I commenti sono chiusi.

7 Commenti

  • Complimenti Evolution!!!
    Credo sempre più in questo gioco!! Non vedo l’ora!! 😉

  • Indubbiamente l’attenzione rivolta al sonoro delle vetture è ammirevole, eppure un dubbio mi tormenta. Era davvero necessaria tutta questa ricerca spasmodica della verosimiglianza totale? Già, perché poi salta fuori che il sistema di guida non è proprio il massimo del realismo in DriveClub…
    Preferisco il modello di guida serio del real driving simulator (GT) con qualche pecca a livello di riproduzione audio, che non un gioco che vuol suonare mega realistico come questo salvo poi scoprire che si guida come in un arcade qualsiasi. Speriamo che le due cose vadano a braccetto insomma!

    • imho gt è noioso, la serie di corse meno adrenalinica che esiste, quasi fermo ai tempi della psone. Un audio fatto a dovere se unito ad un gameplay divertente è una formula vincente.

    • L’audio e’ una componente importantissima, piu’ viene proposto un panorama sonoro fedele , piu’ l’attenzione da parte dell’utente e’ maggiore e lo invoglia a giocarci.
      Alle volte se un gioco ci stufa non e’ per la qualita’ del gameplay o altro… ma e’ proprio per il sonoro, il nostro cervello acquisisce tantissime informazioni audio che non ce ne rendiamo neanche conto. Il fenomeno sonoro e’ uno di fattori principali che causano stanchezza e nervosismo.
      Quindi, tanto di cappello!
      Questo gioco sara’ meraviglioso e divertentissimo.

    • Guarda che anche GT è tutto fuorchè un gioco realistico, senza contare che passando da gt2 a gt5 l’unica differenza che ho riscontrato è stata solo la qualità video, realismo e audio molto deludenti

  • “date un’occhiata a questa clip comparativa del xxxxxxx, che dimostra”

    Eh?? E dov’è la clip?

    Per il resto questa notizia è fantastica, ottimo lavoro. 🙂

  • @locksoft è quella in alto! 😉