The Witness su PS4: come procede lo sviluppo

0 0
The Witness su PS4: come procede lo sviluppo

Scoprite come procede lo sviluppo della nuova avventura rompicapo di Jonathan Blow

The Witness è un gioco in cui si deve esplorare un’isola abbandonata e risolvere degli enigmi. Ci stiamo lavorando già da molto tempo (io ci lavoro da cinque anni! Il resto della squadra si è unito in tempi diversi). Non sappiamo ancora quando uscirà di preciso: la data ufficiale è “quando è finito” e negli ultimi giorni questo “quando è finito” si avvicina a grandi passi. The Witness è un gioco ambizioso con tanti particolari da studiare attentamente e per fare questo occorre tempo; non voglio puntare sulla velocità a scapito della qualità.

The Witness

Ecco qua alcune delle caratteristiche a cui abbiamo lavorato negli ultimi tempi:

Design

Tutto il gameplay del percorso principale del gioco (quello cioè che ci si aspetta giocando dall’inizio alla fine) è completato. In questo gioco però ci sono una grande quantità di contenuti extra per i giocatori esperti che vogliono andare oltre l’esperienza standard. Ecco, noi stiamo ancora finendo di progettare questi extra.

Modeling e texturing

Il gioco prevede vari luoghi ed è importante che tutti ricevano lo stesso livello di attenzione. La maggior parte dell’isola in cui si svolge The Witness ormai è completata, ma ci sono alcuni posti che sono ancora da definire e altri ancora che necessitano di una rifinitura per quanto riguarda i dettagli.
The Witness
The Witness

Ottimizzazione del frame rate

Quando The Witness uscirà su PS4, abbiamo intenzione di farlo girare a 1080p e 60 frame al secondo. Per il momento abbiamo raggiunto questo risultato in molte aree del gioco, ma non in tutte. Con un po’ di impegno e olio di gomito ce la faremo.

Livello di dettaglio e fluidità

Abbiamo cercato di fare in modo che il movimento da una parte all’altra del mondo fosse il più fluido possibile. Quando per esempio passiamo a un primo piano di un elemento distante, vogliamo a tutti costi evitare che la grafica si blocchi ed è per questo che abbiamo implementato un passaggio fluido tra i vari livelli di dettaglio. The Witness è un gioco open-world in cui non sono presenti schermate di caricamento, per cui è molto importante avere la sensazione di camminare liberamente e osservare l’ambiente. Noi ci stiamo impegnando a fare in modo che questo avvenga nel modo più naturale possibile.
“The Witness è un gioco open-world game senza schermate di caricamento”

Audio

Poiché nel gioco l’interazione con l’ambiente è molto importante, anche l’audio diventa fondamentale. Al momento ci sono 1,2 gigabyte di audio (molto del quale compresso!), che corrisponde a più del 40% dei dati di gioco.

Questa ultima statistica sull’audio mi ha spinto a controllare i dati globali di The Witness, giusto per curiosità, ed ecco quello che ho trovato: (sono tutti dati delle dimensioni dei file di gioco così come vengono trasferiti, non nella versione originale!)

  • Texture Maps: 1196 file, 446MB
  • Meshes: 4588 file, 507MB
  • Sounds: 2435 file, 1.2GB
  • Animations: 197 file, 0.6MB
  • Entities: 1 file, 4.3MB
  • Lightmaps (auto-generate): 17916 files, 453MB

Totale (compresi altri file non elencati): 39387 file, 2.7GB

La mole di lavoro è enorme, ma ormai siamo sulla dirittura d’arrivo e non vediamo l’ora di provare il gioco nella versione finale. Presto vi daremo nuovi aggiornamenti!