La data di uscita di DRIVECLUB annunciata in un nuovissimo trailer

21 0
La data di uscita di DRIVECLUB annunciata in un nuovissimo trailer

Segnate la data in agenda: l'attesissimo titolo di corse per PS4 sta per arrivare. Parola a Shuhei Yoshida!

Ciao. Oggi è un grande giorno per noi di Worldwide Studios: finalmente possiamo annunciare la data di lancio dell’attesissimo titolo esclusivo per PS4 di Evolution Studios: DRIVECLUB.

Il team ha lavorato al gioco senza sosta e ha realizzato un nuovo video che ne mettesse in mostra la grafica impressionante. Personalmente, mi è piaciuto moltissimo e vi invito a guardarlo per scoprire la data di lancio.

Avevamo stabilito di lanciare il gioco all’inizio del 2014 e vogliamo mantenere la nostra ambiziosa promessa: creare un titolo di corse davvero innovativo e dalle ricche funzionalità sociali. Il problema dell’essere ambiziosi è che bisogna essere preparati ad accettare che ci saranno grandi sfide lungo il cammino. Le caratteristiche di DRIVECLUB non sono mai state offerte in questa categoria di gioco e, per questo, il team aveva bisogno di più tempo per offrirvi un gioco all’altezza delle vostre aspettative.

Oltre alla data di uscita, siamo felici di annunciare che da febbraio 2014 Paul Rustchynsky, meglio noto come Rushy, è stato alla guida di DRIVECLUB in veste di direttore di gioco. Abbiamo deciso di trasmettere la comunicazione un po’ in ritardo per annunciarla assieme alla nuova data di uscita del gioco.

L’esperienza di Paul in materia di giochi di corse è eccezionale. Ex direttore di gioco del titolo di successo MotorStorm RC, ha contribuito in modo significativo ai principali titoli di Evolution Studios dal 2004. Con Rushy al volante, sappiamo che DRIVECLUB renderà onore alla promessa fatta: diventare un titolo di corse di ultima generazione da aggiungere alla selezione per PS4.

Siamo orgogliosi dell’incredibile risultato prodotto dal team, che ha lavorato con straordinaria tenacia, passione e cura dei dettagli, e siamo certi che DRIVECLUB renderà fede a un tale impegno.

La vostra attesa trepidante dall’ultimo aggiornamento è stata una grande fonte di incoraggiamento per il team di Evolution Studios, e sono sicuro che tutto lo staff vi sia grato per il sostegno dimostrato.

Tenete gli occhi aperti: nelle prossime settimane sono in arrivo tante altre notizie su DRIVECLUB, tra cui un aggiornamento sul blog direttamente da Rushy pubblicato domani. Infine, non dimenticate la data di uscita, comunicata nel trailer. Buona visione.

I commenti sono chiusi.

21 Commenti

  • 8 ottobre 2014? E’ uno scherzo? 1 anno di ritardo! Avete venduto una console con l’obbligo del plus ma driveclub in regalo e ci fate aspettare un anno per averlo!?!?!?

    Senza parole..

  • Bene, finalmente una data d’uscita. La cosa che invece non mi è piaciuta affatto è che c’è un anno di ritardo e soprattutto i rimandi a botta di annunci “tra un paio di mesi arriverà, non vi preoccupate”.
    Spero solo che questi 365 giorni di ritardo giustifichino l’attesa e che avremo tra le mani un gran bel gioco.

  • Si ma la PS4 attualmente non ha neanche un gioco di guida (se si toglie N4S rivals che è una ciofeca ed è pure cross gen), al lancio di PS3 era l’apoteosi dei racing, tra F1, Ridge Race, Motorstorm, N4S e il flusso non si è mai fermato…Basta che se no dico cose che non dovrei vista l’amarezza e la delusione del momento

  • l’importante è che il tempo extra gli ha dato un boost incredibile,e hanno a disposizione altri 5 mesi per renderlo perfetto 🙂
    bravi ES sta venendo su uno spetacolo di racing game 🙂

  • Beh, io non ho fretta e aspetto. Mi auguro che sarà un gioco da far tremare i polsi perché quasi un anno extra non è poco nel mondo dei videogiochi che si muove velocemente.
    Intanto mi godo in pieno la PS3 che sta davvero brillando in questo periodo per varietà di giochi e prezzi ridotti. 🙂

  • quindi ricapitolando.
    – un anno di ritardo per un titolo first party sbandierato ai quattro venti come uno dei titoli di punta della line up di lancio di PS4
    – Dichiarazioni come se il rilascio fosse questione di settimane ma mai annunciata una data certa
    – Annunciato in versione completa gratuito per gli utenti Plus e poi trasformato praticamente in una demo chiedendo di pagare per il gioco completo.
    – Dopo 5 mesi di ritardo dal lancio iniziale l’unico video ufficiale è un trailer in CG precalcolata

    Mi ricorda tanto l’hype montato dietro a Haze su PS3 per due anni con mille dichiarazioni, mai una data, ritardi su ritardi e poi un flop colossale come critica e vendite.

  • Questa notizia mi lascia davvero perplesso e aggiungo alcune note al posto di @Zanna (che condivido).
    – Un gioco annunciato all’E3 2013 con la stessa enfasi con cui lo state “rilanciando” adesso e, soprattutto, con le stesse identiche caratteristiche sbandierate un anno fa ma con effettiva disponibilità 11 mesi dopo.
    – Verrà proposto contemporaneamente al lancio di titoli sicuramente più interessanti (uno fra tutti Project CARS) dato che nasce vecchio, per lo meno nelle aspettative.
    – Esce l’8 ottobre, praticamente 10 giorni prima (ma un anno dopo) di quando avevate reso ufficiale il lancio posticipato “al 2014”.
    – Era evidente che foste indietro (molto indietro) sulla tabella di marcia quando lo provai alla GamesWeek 2013. Confrontato con il “vostro concorrente” nello stand vicino a preoccuparmi era la giocabilità.

    Come pensate di farvi perdonare con i clienti PlayStation 4 che hanno prenotato il gioco mesi fa? O quelli che hanno investito nel PlayStation Plus anche per questo gioco ma se lo ritroveranno (castrato) 11 mesi dopo? Per lo meno la Plus Edition sarà meno castrata? Venderete l’upgrade alla versione completa a 5-10 euro?

    Insomma, con tutta la buona volontà di questo mondo non possiamo più aspettare altri 6 mesi per avere informazioni. O sganciate la bomba adesso o il gioco per me (e penso molti altri) farà la polvere sugli scaffali dei negozi. Non ci accontentiamo più. Abbiamo atteso anche troppo per sentirci dire, dopo mesi, che è praticamente in ritardo di un anno.

    Amo PS4 ma è evidente che se avessi davvero voluto giocare a un gioco di guida dovevo scegliere la piattaforma rivale. Senza offesa.

    • Sei liberissimo di andare nella piattaforma rivale, perchè comunque su XOne l’online è gratis, no? Non paghi il Live Gold per giocare online… ah no , aspetta, lo paghi… però vabbè, sulla concorrenza pagando il servizio online ti regalano giochi stupendi e non giochi indie in attesa di titoli migliori, giusto? ah no, sulla piattaforma rivale non ti regalano niente, e l’unico gioco di automobili è Forza 5 che ha meno di 200 auto e pochissime piste e tutte le auto extra sono a pagamento in DLC… giusto, molto meglio la concorrenza, ti fa pagare uguale, non ti regala niente e gli extra sono a pagamento… si si, tu si che hai capito tutto dalla vita 🙂

    • @Giorgios1984 io ero uno tra quelli che DriveClub, al lancio, l’avrebbe preso completo. Tant’è che la lamentela sul Plus viene dopo.

  • Ottime premesse, ma forse vi siete spinti un po’ troppo in là col marketing: titolo del lancio, prima annunciato in versione FULL per il Plus, poi ritratto con una demo estesa, poi rimandato, e ora lo ritroviamo 1 anno dopo con ancora meno informazioni per gli utenti Plus.
    E’ verissimo, avevate annunciato solo questo gioco sul Plus, ed è verissimo che era intuibile che per almeno il primo anno avremmo avuto ben pochi altri titoli validi. Ma dopo mesi di arcade e giochini, Ottobre 2014 e no info per il gioco tramite il Plus.
    Sono sempre stato un sostenitore Sony, ma da quando PS4 è uscita è stato solo un rapido declino. Fomentare aspettative nell’utenza e non mantenerle è molto più deleterio che rovinargliele e poi riconquistarla.

  • CloudStrife76

    Quante simpatiche critiche tutte uguali tra loro!
    Mi domando perché non vi mettiate a programmare un gioco di guida voi (che siete così bravi), che giri rigorosamente con super grafica a 1080p e 60fps, con antialias, effetti particellari, alpha textures, alternanza giorno/notte, variazioni di meteo, modalità online stabile, numerose piste, numerose vetture, fisica realistica e soprattutto un IA avanzata.
    Dovrebbe essere una passeggiata produrre tutto ciò, no?
    E nonostante tutto, dare questo ben di Dio in omaggio (sebbene in versione “ridotta” di qualche pista e vettura) agli abbonati Plus, che se ne lamentano pure……
    Mario Kart 8 esce con un anno e mezzo di ritardo, non è certo complesso come DriveClub e Nintendo si guarda bene dal regalarlo con una qualche sorta di abbonamento; ciò nonostante gli utenti di WiiU non si lamentano neanche la metà di quanto fate voi, anzi ne sono entusiasti!

    Si stava meglio ai tempi del Sega Master System e del Commodore 64, quando si giocava a un’orrida conversione di Out Run e si era contenti di brutto.

    • Perché tirare in ballo la Wii U e Mario Kart (un confronto che definirei inutile, sia per la console sia per il gioco che non c’entra niente) quando un titolo come Project CARS è stato realizzato per buona parte grazie al crowdfunding e arriverà puntuale a novembre. Senza contare che dà una pista (video alla mano) a #DriveClub, che però è stato sviluppato con una produzione ben più danarosa essendo un first party di Sony.

    • In omaggio? L’abbonamento Plus é un servizio a PAGAMENTO e pur essendo nel suo totale (ps3,ps4 e psvita) un servizio straordinariamente conveniente, per chi possiede solo ps4 diventa tutt’altra cosa: una licenza per giocare online con un titolo indie al mese “in omaggio”.

      Comunque la critica non è tanto da fare agli sviluppatori e ai programmatori in questo caso, ma ai responsabili di marketing e di comunicazione che hanno venduto la pelle dell’orso prima di averlo ucciso (molto prima, dato che è stato annunciato trionfalmente a giugno 2013 e uscirà nell’ottobre 2014).

    • La penso esattamente come te, ogni singola parola… ma qui gli unici che vengono a scrivere sono quelli che si lamentano, che se guardi i nomi alla fine son sempre i soliti 5-6 in tutto…

    • CloudStrife76

      @PaRRoTx: il confronto con Mario Kart è perfetto, e non perché assomiglia a DriveClub come gioco, ma perché si tratta di un attesissimo “System seller” (o Killer Application, fai tu) per la console su cui gira; esattamente come Sony anche Nintendo annunciò con grande anticipo il suo gioco, sperando che l’hype tirasse le vendite della console (perché gli annunci alle fiere di VG si fanno in quest’ottica, se non avevi capito), salvo poi posticipare più volte l’uscita, al fine di migliorare la qualità del prodotto finale (chiaramente non soddisfacente).
      Lo ha fatto anche MS in passato, e tante volte, ma mentre i Nintendari dimostrano da sempre grandissima pazienza, entusiasmo e fiducia, i Sonari e i Boxari sembrano fare a gara a chi si lamenta di più.

      Il confronto con Project Cars invece è una vera chicca che mi servi su un piatto d’argento….. i primi video di questo titolo io non mi ricordo esattamente quando le vidi, ma sicuramente fu prima di maggio 2012.
      DriveClub lo mostrarono per la prima volta nel febbraio 2013 (circa un anno dopo) ed esce comunque con un mese di anticipo.
      Certo, quelli di Slighty Mad Studios non avevano il fiato di Sony sul collo e non dovevano necessariamente produrre un gioco in fretta e furia per l’uscita di PS4.
      Forza 5 è un ottimo gioco, ma è piuttosto carente a livello di contenuti (auto, piste), certo con più tempo a disposizione si avrebbe avuto un gioco più ampio e completo, ma vuoi mettere potere averlo al lancio? A chi importa se è un gioco castrato? (forse a qualche giocatore importa…)
      Già troppe volte in passato è stato commesso questo errore, meglio prendersi il tempo necessario e far uscire un gioco di qualità. Forse Sony e Nintendo l’hanno capita, i Nintendari pure, ma molti sonari, evidentemente, no.

    • CloudStrife76

      @ John Mirror: condivisibile la tua critica sul marketing: ci sta tutta.
      Tuttavia, dovrai riconoscere che se PS4 nei primi 5 mesi di vita ha venduto oltre 7 milioni di unità con una crisi mondiale opprimente e quasi senza giochi è difficile che alla Sony pensino di rimproverare proprio il reparto Marketing.

      Hanno sbagliato ad annunciare ufficialmente il gioco per febbraio 2014 in concomitanza con il Plus, ma non è la prima volta nella storia che un titolo viene posticipato.
      A proposito, qualcuno mi sa dire quando esce The Last Guardian?

    • @cloudstrife76: voglio solo appuntare che l’annuncio di cui parlo è quello dell’e3 di giugno 2013, all’epoca fu presentata la ps4 e il servizio plus relativo e fu detto che tutti gli utenti plus ps4 avrebbero già avuto driveclub da subito sulla propria ps4 (quindi il 29 novembre 2013, non febbraio 2014 che era già una data nuova rispetto al primo annuncio e che rendeva già di fatto driveclub non più un titolo di lancio). Fu proprio nell’estate del 2013, dopo questi annunci che prenotai ps4.

      Ora, la sony ha raggiunto risultati di vendita straordinari, ma tempo fa fu detto anche che il prezzo era stato abbassato di 100 euro/dollari perché si contava di recuperarli con i nuovi abbonamenti plus. Come ho detto, io son soddisfattissimo dell’abbonamento nella sua totalità, ma se avessi solo una ps4 non sarei tanto soddisfatto. La sony deve considerare che oltre ai drogati di multiplayer ci sono anche gli utenti come me che preferiscono il single player e che sono abbonati principalmente per la IGC.

  • La questione e che la gente e stufa di tirare fuori soldi e trovarsi con una manciata di mosche un mano ! Di giochi veri ancora ne vedo solo 2 della PS4 ! La cosa non è tollerabile ! Specie dopo tutto quello che si è promesso hai 4 venti

  • E dopo secoli ecco la data di uscita… E scopro che l’avete rimandato tante di quelle volte che alla fine uscirà due settimane dopo la scadenza del mio plus annuale. Inoltre se anche volessi rinnovare ancora non ci sono notizie precise sulla versione plus. La delusione sul servizio plus ps4 continua. Ho prenotato la ps4 senza alcun gioco, sicuro di poter sfruttare il mio abbonamento plus su entrambe le consolle (ps3 e ps4) e di avere come minimo driveclub al lancio, invece me lo ritrovo a fine abbonamento (ovviamente i giochi poi li ho comprati a dicembre, ma solo ac4 mi ha veramente soddisfatto a pieno). Come ho già detto altre volte sono sicuro che la maggior parte degli utenti ps4 non si aspettavano titoli tripla a ogni mese, ma semplicemente quello che ci avevate promesso e che non ci avete dato. Per fortuna ho la mia ps3, il cui servizio è completamente diverso.

  • Ciao ragazzi, capiamo la vostra frustazione. Raccoglieremo i vostri feedback e li manderemo a chi di dovere.

  • Vi hanno finalmente svelato la data di uscita di Driveclub e non siete ancora contenti? Ok ha ritardato parecchio ma non è la 1a volta e sicuramente non sarà nemmeno l’ultima né per Sony né per altri. Anche Gran Turismo, tanto per restare ai first party, è famoso per avere gestazioni quantomeno complesse, per cui non credo ci si debba stupire o gridare allo scandalo. Il tempo in più che si sono presi in casa Evolution Studios sono certo che sarà usato al meglio per migliorare vari aspetti del gioco che effettivamente sembrava ancora indietro nello sviluppo, specie tenendo in considerazione le grosse aspettative che si deve addossare sulle spalle. Anche il fatto che hanno cambiato il lead developer in corso d’opera è sintomatico delle difficoltà che ha incontrato il titolo, con uno sviluppo quantomeno travagliato. Ad ottobre si tireranno le somme e vedremo se sarà veramente un flop o no. Il periodo d’uscita mi sembra quello più logico visto che farlo uscire d’estate sarebbe stato uno spreco a dir poco per un titolo di punta come questo. Di certo di concorrenti agguerriti ce ne saranno, da The Crew (sempre in tema social racing) al promettente Project Cars o la nuova iterazione di NFS che quasi sicuramente non mancherà.
    Sul trailer in calce all’articolo non mi dilungo più di tanto, ma voglio segnalare quanto siano belle e varie le ambientazioni (tendenti al lussureggiante tipo Nord Europa). Anche le auto sono ben realizzate ma aspetto di vedere scene di vero gameplay per esprimermi sui reali miglioramenti rispetto alle scorse presentazioni.