Arrivano le offerte sui titoli PS4 questo weekend!

18 0
Arrivano le offerte sui titoli PS4 questo weekend!

Ciao a tutti,
un weekend lungo sta per  arrivare e abbiamo pensato che fosse il momento perfetto per scontare due titoli enormi per PS4.

Da oggi fino al 22 aprile potrete acquistare Battlefield 4  e Need for Speed Rivals direttamente dal PlayStation Store approfittando di un ottimo prezzo.

Considerando le grandi feature multiplayer di entrambi i giochi non c’è momento migliore per iscriversi al PlayStation Plus. A fronte di un piccolo prezzo di €49,99 avrete accesso per 12 mesi ad un’enorme community di giocatori online, una Instant Game Collection e esclusivi sconti sul PlayStation Store.

Cosa state aspettando, andate sul PlayStation Store e approfittate di queste offerte!

Buon divertimento!

Battlefield 4
Prezzo intero €69.99 / $99.95 / £54.99 Prezzo scontato €49.99 / $69.95 / £39.99

Need For Speed Rivals
Prezzo intero €69.99 / $99.95 / £54.99 Prezzo scontato €49.99 / $69.95 / £39.99

I commenti sono chiusi.

18 Commenti

  • xXJustBryanXx

    Secondo me 50E dovrebbe essere lo standard per i giochi in digital delivery…

  • Iniziative un po’ scarse… l’usato è già a quella cifra ed essendo su supporto fisico è prestabile e rivendibile.

  • infatti ahah che sconti ridicoli…facevate più bella figura a non farli

  • … non ci siamo …

  • il digitale che parte a 60€ non si può vedere, comunicatelo a mamma Sony.

  • In realtà mi interessavano entrambi, ma speravo in un prezzo di 24,90 massimo 29,90.

    Onestamente a questo prezzo possono rimanere dove sono

  • Non ci siamo proprio ragazzi, la situazione è davvero triste.
    Giochi “scontati” a 50€ in digital delivery, quando in negozio nuovi li trovi a 45€ già da un paio di mesi.
    Poi guardi su Steam e oggi ci sono 3 giochi della serie LEGO a 5€, tra cui il recente Marvel Heroes.
    Serve una politica MOLTO più aggressiva sul DD, partendo dal prezzo dei giochi al day one: quando va bene, se il gioco non costa esattamente quanto la controparte fisica, viene 10€ in meno. Peccato che tutto il resto va direttamente alla casa madre, che così si assicura la vendita certa e limitando l’usato; oltretutto salta tutta la filiera di produzione, pubblicazione, distribuzione generale, distribuzione al dettaglio (quando va bene, altrimenti c’è un terzo giro di distribuzione generale).
    Se vogliamo essere ONESTI E TRASPARENTI, un gioco in DD non dovrebbe costare più di 40€ al lancio contro i 70 di ora, togliendo ossia tutti i costi e ricarichi della catena.
    Quando taglierete questo cordone ombelicale delle catene di distribuzione, con accordi e cartelli (perché è palese che il prezzo proposto in DD è frutto di questo), allora forse inizierete a guadagnare più rispetto sotto questo fronte.
    Per il resto, ottimo lavoro, per il DD, definirlo pessimo è un eufemismo.

  • Con tutto il rispetto ma chi volete che ve le compri a 50 euro? Basta andare sui siti di vendita/scambio e ogni giorno ve li buttano in retail a 30-35 euro.
    Volete far vendere il digital? Mettete prezzi onesti.

  • Concordo con Wine.
    Alla fine, col tempo, diventerà interesse di tutti eliminare la copia fisica e passare al DD. Lo so che questa prospettiva sembra terribile per molti di voi che venerano le confezioni reali ma provate a immaginare quanto inquinamento in meno, quante foreste in meno, consumi, trasporti su strada in meno, eccetera eccetera (probabilmente, ed è il rovescio della medaglia, anche lavoro in meno).
    Diciamocelo, a voi (Sony) conviene il DD perché lo potete moltiplicare senza costi aggiuntivi, cosa che non avviene incidendo il BD, stampando le istruzioni, confezionando la scatola, eccetera. Alcuni dicono che la differenza costo finale tra copia vera e digitale è minimo (i dischi costano al produttore pochi centesimi, le scatole pure, ecc.) ma non dimentichiamo che il vero valore aggiunto è per l’utente. Un gioco scatolato che non piace si rivende, recuperando parte del capitale investito. Un titolo digitale che non piace rimane sul groppone.
    A mio avviso, se proprio i titoli nuovi li volete far pagare 70 euro (e pure qui ci sarebbe da vedere che percentuale di persone li compra prima che siano scesi sotto i 50; io sono tra quelli che cominciano a muoversi intorno ai 30-40), il digitale non dovrebbe superare i 40. Così incentivate la gente a cambiare metodo di acquisto e, notando il sicuro incremento delle vendite, vi convincerete anche voi. 🙂

  • eric_cartman73

    E la delusione continua… Ma chi me lo ha fatto fare di comprare sta maledetta PS4!

    • CarlitosMr_90

      Amico mio acquistare le console al D1 secondo me è una ca**ata enorme, si ti sparano quei due titoloni e poi il vuoto per mesi e mesi. Molti si stanno lamentando del fatto che non ci siano giochi né su ps4 né su Xone e poi gli sconti sono pessimi perché naturalmente devono vendere di più fino a quando non capiscono che la gente non li compra per il prezzo ancora eccessivo. Io ho rimandato l’acquisto dopo l’E3 2014 se non c’è niente di interessante ancora rinvio al 2015 e mi godo gli ultimi giochi che ha da offrire Ps3

    • eric_cartman73

      Carlitos, hai ragione, ma con tutta la pubblicità fatta pensavo e speravo che questa fosse davvero la console definitiva pensata per i giocatori.
      Invece mi trovo titoli ridicoli, grafica inferiore al PC, nessuno sconto, solo titoli indie sul Plus e una PS3 che continua a rullare…
      Generalmente non compro le console al D1, eccezion fatta per la prima PSX e la prima Xbox. Però la situazione ora è veramente desolante.
      Mi aspettavo che Sony facesse qualcosa permettendoci almeno di scaricare le demo, o di aggiornare il pessimo firmware della console introducendo le funzioni basilari per una console veramente next-gen, ed è questo immobilismo che mi infastidisce.
      Come mi infastidisce il fatto che era stato annunciato Drive Club in omaggio ai sottoscrittori del Plus sin dal primo giorno di lancio della console e invece mi sono trovato con il mediocre Contrast ed il bello ma limitato Resogun.
      Insomma Sony non sta facendo una bella figura, e far passare come qualcosa di entusiasmante la funzione Share o questi sconti ridicoli francamente mi irrita un poco, facendomi disaffezionare al brand…

  • Ho fatto bene a tenere collegata ancora la PS3. Per ora la PS4 e’ un soprammobile Hi-tech che non vedo l’ora di usare con bei titoli a prezzi onesti.
    Almeno i titoli in digitale, potrebbero costare di meno.

  • ma se un titolo digitale costa quanto uno con supporto allora vuol dire che manuale scatola DVD hanno costo zero? io non pagherò mai tanti soldi per un contenuto scaricabile. è pura follia