Pubblicato il

Il nuovo trailer di SOMA ci fa sprofondare nell’oscurità

Friction Games rivela la terrificante ambientazione del suo nuovo gioco horror per PS4. Parola a Thomas Grip.

È arrivato il momento di svelare un segreto su SOMA, il nostro prossimo gioco horror! Ma prima di continuare a leggere, date un’occhiata al nostro nuovo trailer qui sopra.

dead_ship

Proprio così, il nostro nuovo gioco sarà ambientato sott’acqua, anzi, proprio in fondo al mare. È stata una decisione impulsiva che abbiamo preso all’istante io e Jens (co-fondatore di Frictional Games) durante una riunione. Ma era una cosa che stava maturando dentro di noi già da molto tempo. Gran parte della Terra è costituita dal mare, eppure ne sappiamo così poco. È un ambiente ostile pieno di strane creature, eppure è a due passi da noi.

metal_eaten

Il mare è quasi completamente privo della luce solare e per questo totalmente inospitale. La differenza di pressione tra la superficie e una profondità anche solo di 100 metri può bastare a trasformare in poltiglia un essere umano. Quella pressione, quella profondità non è niente in confronto ai veri abissi dell’oceano. E come se non bastasse, le creature che vi abitano sembrano provenire da un altro mondo. Seppie giganti, pesci fosforescenti e creature tutte bocche e denti sono solo l’inizio. Basta andare un po’ più giù e si entra in un vero e proprio regno di mostri.

Il mare è un mondo alieno e noi ne conosciamo solo la superficie. Siamo convinti che sia il posto perfetto in cui ambientare un gioco horror.

Quando SOMA uscirà per PS4 nel 2015, fate un bel respiro e seguiteci nell’oscurità.

the_deep

4 Commenti
0 Risposte dell'autore

Si, ma non puoi chiamare un gioco SOMA, dai…

Da amante del genere, questo boom di giochi horror e survival/horror non può farmi che piacere.
Peccato solo esca nel 2015.

Favoloso! Pure io apprezzo il genere horror (devo ancora finire Outlast, che ne è un ottimo esponente!).
Poi può essere declinato in molti modi, non disprezzo di certo Resident Evil o Dead Space!
Ma di horror puri ce ne sono davvero pochi… E questo sembra uno di essi!
Ambientazione difficile, poiché la mente viene proiettata all’immortale Bioshock, che di atmosfera ne aveva assai, ma questo ovviamente se ne discosterà molto, in quanto a meccaniche. Peccato dover attendere il 2015… Comunque, sarà una grande avventura!

Devo essere sincero: mai mi sarei aspettato un’ambientazione sottomarina da Soma… indubbiamente una piacevole sorpresa. Come dice Tiranytar, viene subito alla mente quel capolavoro di Bioshock ma effettivamente è probabile che le affinità saranno poche, specie in termini di gameplay. Rapture però è veramente qualcosa di così ispirato che difficilmente Frictional potrà fare altrettanto…
Concordo anche con VeesX quando parla di boom di giochi horror. Tra The Evil Within, l’imminente DayLight, Alien Isolation, Soma e chissà cos’altro, c’è solo l’imbarazzo della scelta. E lo dice uno che non è propriamente un fan del genere in ambito videoludico…

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche