Il Blog Italiano di PlayStation

Strike Suit Zero mette nel mirino PS4 questo mese

2 0
Strike Suit Zero mette nel mirino PS4 questo mese

"Se vi piacciono i mech, lo spazio e l'arte di far saltare per aria le cose, continuate a leggere..."

Ciao, sono Jamin Smith, responsabile community e scribacchino presso Born Ready Games. Lo staff gentile di PlayStation Blog mi ha concesso un po’ di spazio per annunciare che Strike Suit Zero: Director’s Cut arriverà su PlayStation 4 a marzo. Se vi piacciono i mech, lo spazio e l’arte di far saltare per aria le cose con i mech (nello spazio), continuate a leggere…

SSZ-Win64-OptimisedDebug 2014-02-18 17-48-38-03

Strike Suit Zero è un gioco di combattimento che rievoca la gloria di Wing Commander, Freelancer, X-Wing vs Tie Fighter – tutti grandi classici – ma con un accento sui mech e una ventata di next-gen. Il cuore pulsante del gioco è una nave che può trasformarsi da caccia tradizionale in una letale armatura spaziale: la Strike Suit. Questo approccio cambia radicalmente il concetto degli scontri, permettendo ai piloti di trasformarsi, di girarsi a 180 gradi e scatenare uno sbarramento di missili senza dover ricorrere alle “giostre” richieste dai vecchi simulatori spaziali.

Abbiamo preparato un piccolo video, in esclusiva per PlayStation Blog, con una panoramica su Strike Suit Zero e alcuni dettagli sullo sviluppo del gioco.

La Strike Suit è stata ideata da Junji Okubo (Appleseed: Ex-Machina, Steel Battalion, Infinite Space), che ha sempre avuto un approccio molto funzionale al design dei mech. Per questo, la Strike Suit si comporta pressoché come una macchina del mondo reale: qui non troverete trasformazioni insensate in stile Michael Bay.

I fan di Homeworld saranno felici di sapere che abbiamo affidato la colonna sonora a Paul Ruskay, che ha collaborato con la cantautrice nipponica Kokia (Tales of Innocence, Gunslinger Girl: II Teatrino), dando vita a musiche che propongono un interessante incontro tra oriente e occidente. Un dato che emerge anche da tutti gli aspetti del game design.

Date un’occhiata al trailer del gioco:

Lo sviluppo del gioco ha avuto qualche problema durante il periodo natalizio, quando il nostro studio è stato rovinato da una brutta alluvione. Il fiume Wey di Guildford è esondato alla vigilia di Natale, sommergendo il nostro studio (e quello dei nostri vicini di Hello Games) sotto più di trenta centimetri d’acqua.

Non temete, però. Anche se abbiamo perso un sacco di attrezzatura e di oggetti personali, abbiamo salvato in tempo le nostre macchine, trasferendo il team al piano di sopra per riprendere i lavori al più presto. Per questo, Strike Suit Zero è sulla tabella di marcia per uscire a marzo.

Oltre al video qua sopra, abbiamo dato a PlayStation Blog anche dei bozzetti inediti: qui sotto trovate il Grados Crusier, il Pegasus Cruiser e un’idea dei caccia nemici, con tanto di note del nostro artista capo, Dan Lodge.

Grados Crusier
Il Grados cruiser è uno dei nostri preferiti, sul fronte Born Ready. Ci piacerebbe costruire questa nave e vedere il suo enorme cannone in azione. Guardate il design particolare della poppa e le scocche dei motori.

SSZ_DC_Unreleased_Grados_Crusier_Concept

Pegasus Cruiser
Il Pegasus è un po’ più agile della nave dell’Argama U.N.E di Strike Suit Zero. È stato progettato per dare la caccia alle fregate coloniali. Credo che Junji abbia fatto un lavoro eccellente con il design dei motori.

SSZ_DC_Unreleased_Pegasus_Concept

Fighters
Junji ci ha proposto tanti design per i caccia. Ecco alcuni di quelli che abbiamo scartato.

Sony_Exclusive_Fighters_2

Potete anche vedere il modello 3D della UNE Frigate, rimodellato con tanto di upscaling per il Director’s Cut. Potete avvicinarvi a piacimento e godervi la gloria dei poligoni:

U.N.E. Frigate di BornReadyGames su Sketchfab.

Grazie per l’attenzione! Per altre informazioni sul gioco, visitate il sito di Strike Suit Zero e tenetevi aggiornati con le ultime novità su Facebook e Twitter.

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • IAMALFAANDOMEGA

    Ottimo. Il gioco mi ha sempre attirato fin da quando l’ho visto su Steam, ma preferisco evitare il PC come stazione di gioco se non per cose come strategici e gestionali, dove il mouse la fa da padrone. Appena prenderò PS4 questo gioco sarà fra i miei primi obiettivi. Dopo inFamous second son, naturalmente :p

  • Mi riporta ai tempi del cartone animato Robotech. Speriamo sia un bel gioco.