I 9 elementi che rendono PixelJunk Shooter Ultimate per PS4 e PS Vita degno del suo nome

2 0
I 9 elementi che rendono PixelJunk Shooter Ultimate per PS4 e PS Vita degno del suo nome

Due giochi classici in un unico pacchetto nuovo di zecca in uscita la prossima estate presentato da Mark South

Tutti noi di Double Eleven siamo contenti dell’annuncio ufficiale di PixelJunk Shooter Ultimate per PlayStation 4 e PlayStation Vita, così possiamo finalmente cominciare a parlare del gioco!

PixelJunk Shooter Ultimate è uno sparatutto a doppia levetta in cui far saltare tutto in aria è importante quanto esplorare, risolvere enigmi e raccogliere oggetti. In Shooter Ultimate, i giocatori interagiscono con ambienti che presentano un’ottima simulazione della dinamica dei fluidi. Queste interazioni sono essenziali per risolvere enigmi, annientare nemici e avanzare di livello.

shooter_ultimate_logo

Per chi ricorda i giochi originali di PixelJunk Shooter, Ultimate unisce le campagne di Shooter 1 e 2 in un’unica esperienza. E non è tutto, perché abbiamo lavorato sodo per fare in modo che diventi lo Shooter numero 3!

Ecco quindi il nostro elenco dei nove elementi che, ci auguriamo, rendono PixelJunk Shooter degno di essere chiamato “Ultimate”:

1. Una completa ristrutturazione grafica per il sistema PS4
Quando dovevamo decidere l’aspetto grafico della versione per PS4 di Shooter, sapevamo che doveva rimanere fedele alla classica estetica 2D in formato vettoriale, molto ben delineata, che proponeva ai giocatori sfide sempre nuove, ma allo stesso tempo doveva stare al passo con i titoli per PS4 di oggi. Inoltre, dal punto di vista del gameplay, volevamo che i combattimenti fossero più intensi, più impegnativi e più appaganti.

È per questo che abbiamo deciso di introdurre l’illuminazione ambientale in tempo reale e vari effetti visivi per oggetti tipo proiettili, esplosioni, eliche e così via. Non solo: abbiamo anche fatto in modo che i fluidi avessero un aspetto migliore aumentando la risoluzione delle particelle, migliorando gli shader e aggiungendo l’anti-aliasing alle estremità dei fluidi. Abbiamo anche ritoccato la gamma dei colori e ad ogni scena sono state aggiunte alcune tonalità, il che dovrebbe aiutare a rendere il gioco più coinvolgente.

2. Un veicolo riprogettato per il sistema PS4
Quello che tantissimi giocatori amavano nel veicolo di Shooter 1 e 2 era il modo in cui riusciva a gestire il rapporto tra slancio e resistenza in presenza di cambiamenti di moto. Non volevamo assolutamente sciupare questo rapporto, ma volevamo migliorarne la fruizione grafica, per renderlo più accessibile.

Per fare questo abbiamo introdotto un veicolo 3D che ci ha consentito di aggiungere animazioni di manovre aeronautiche in grado di offrire una migliore grafica al giocatore. Il veicolo inoltre si avvale della nuova illuminazione in tempo reale e di altri miglioramenti estetici.

12928752314_cf3ef932bf_o

3. 60 frame al secondo (FPS) su PS4 (scusate se è poco!)
Per i non addetti ai lavori, una frequenza più alta di frame riesce a catturare molta più azione in un secondo, quindi c’è meno probabilità che si verifichino sfarfallii soprattutto quando l’azione si fa intensa. Dal punto di vista tecnico, anche le nostre simulazioni di fenomeni fisici e dinamica dei fluidi funzionano a 60fps, per questo il gioco è più sensibile al modo in cui il giocatore interagisce con i vari ambienti. Ne risultano migliorati anche la sensibilità e la reazione dei comandi. Tutto questo al fine di rendere il combattimento più intenso: crediamo di esserci riusciti.

20140304_105649_00919266

4. Fantastiche interazioni ambientali sul sistema PS Vita
Uno degli aspetti più sottovalutati della serie di Shooter è stato la simulazione dei fluidi, notevolmente complessa. Gran parte degli enigmi del gioco richiede la manipolazione di vari fluidi (acqua, lava, fluido magnetico, acido), ognuno dei quali è composto da migliaia di particelle in modo da ottenere una simulazione pressoché perfetta. La potenza computazionale per ottenere un tale effetto ha comportato alcuni problemi con i processori quad core dei PC, quindi trasferirla su un dispositivo portatile è stato un grande rischio. Ma noi siamo riusciti a superarlo grazie a un eccellente lavoro di ricerca e sviluppo della nostra squadra e adesso siamo davvero orgogliosi di aver portato questa esperienza di gioco su PS Vita.

5. Tutti gli elementi più amati di Shooter 1 e 2 racchiusi in un’unica esperienza
PixelJunk Shooter ci ha fatto conoscere la Capsula gialla e le sue missioni per salvare gli scienziati intrappolati. PixelJunk Shooter 2 riprende esattamente da dove era rimasto il primo. In PixelJunk Shooter Ultimate, puoi goderti tutta l’esperienza ininterrottamente, con tutte le novità dei vari capitoli introdotte in Shooter 2, come ad esempio il super giro.

6. Un HUD rinnovato
Per quanto riguarda l’HUD (heads-up display), volevamo essenzialmente che fosse più intuitivo ed esplicativo. Dopo aver valutato gli elementi dell’HUD originale, ci siamo resi conto che occupava una porzione di schermo troppo ampia e questo rappresentava un problema soprattutto per il sistema PS Vita.

I nuovi elementi minimalisti hanno un livello di opacità che permette una maggiore visibilità dell’azione, essenziale per il giocatore soprattutto nei momenti più salienti. Abbiamo poi riflettuto sulle altre informazioni che sarebbero state preziose per il giocatore e aggiunto nuovi elementi che permettono di vedere quanti tesori ci sono ancora in un livello, oltre a rendere più evidenti gli indicatori di salute dei nemici. Abbiamo quindi ottenuto un HUD pulito e chiaro, che risulta più efficiente e significativo.

20140304_110027_00473114

7. Potrai giocare in multigiocatore sul tuo sistema PS4 contro il tuo amico su PS Vita
A noi giocatori piace poter far interagire le varie console. Quando eravamo piccoli tutti abbiamo pensato: “Come sarebbe bello poter giocare su un dispositivo portatile insieme al mio amico alla console”. Beh, aggiungere la funzionalità Cross-Play ci sembrava un regalo che facevamo a noi stessi, quindi è stata una delle prime cose che abbiamo introdotto. Ora potrai giocare insieme a un tuo amico senza dover avere necessariamente lo stesso dispositivo.

8. Progredisci su una piattaforma e continua sull’altra
Un altro elemento che abbiamo ritenuto utile è la funzionalità Cross-Save, quindi l’abbiamo aggiunta a Shooter Ultimate. In questo modo puoi portare con te i salvataggi su PS Vita, per poi continuare il gioco a casa con tutti i nuovi effetti grafici del sistema PS4.

9. Un sistema di punteggio nuovo e migliorato.
Abbiamo rivisto l’intero sistema di punteggio e senza rinunciare a troppo, abbiamo cercato di bilanciarlo per venire incontro a chi è alle prime armi, a chi ama la competizione e a chi vuole raggiungere la vetta delle classifiche sfidando gli amici.

20140304_112531_00836262

Siamo davvero contenti di come sta venendo PixelJunk Shooter Ultimate e non vediamo l’ora che possiate provarlo su PS4 e PS Vita la prossima estate.

Seguite @DoubleElevenLtd per annunci futuri ed aggiornamenti.

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • Cross Play, Cross Save… ma perchè non leggo da nessuna parte la cosa più importante?

    Sarà Cross-Buy???

  • 10) Uno sconto per chi l’ha già comprato i 2 PJ Shooter su PS3 all’epoca?
    Scherzo!
    Ma non dimenticatevi di noi! Un piccolo omaggio, foss’anche una skin della navicella extra…
    Comunque sì, il cross-buy è importante, non dimenticatevene, eh!
    E’ terribile vedere Dustforce per PSVita e PS3 senza cross-buy… Infatti aspetto uno sconticino!

    Comunque, da appassionato della saga (e di tutti i Pixeljunk in generale) sono proprio contento.
    Spero ci sarà anche qualche livello extra…

    Imperdibile, comunque. Ma spero arriverà anche un nuovo SideScroller, sempre per Vita e PS4 (soprattutto per Vita!)