Domani Outlast porta il “vero orrore” su PS4 e PS Plus

59 0
Domani Outlast porta il “vero orrore” su PS4 e PS Plus

Outlast

Salve, giocatori! Sono Philippe Morin, uno dei fondatori di Red Barrels. Il nostro primo gioco, Outlast, arriverà questa settimana su PlayStation 4, e sono entusiasta di rivelarvi che i membri PlayStation Plus potranno scaricarlo senza costi aggiuntivi.

Outlast è un survivalhorror creato da un team di 11 persone con un obiettivo comune: farvela fare addosso dalla paura.

Eccovi un po’ di storia…

Nelle remote montagne del Colorado, l’orrore è in attesa nel Mount Massive Asylum, un istituto per malattie mentali rimasto a lungo abbandonato e recentemente riaperto dal ramo “ricerca e beneficenza” della Murkoff Corporation. Approfittando della storia e della posizione isolata dell’istituto, gli uomini della corporazione internazionale hanno lavorato in grande segreto… almeno fino all’arrivo del reporter.

Basandosi su una soffiata anonima, il giornalista indipendente Miles Upshur si è intrufolato nell’istituto e ciò che sta per scoprire si trova in bilico tra scienza e religione, tra natura e qualcosa di completamente diverso. Intrappolato assieme a incubi vecchi e nuovi , la sua unica speranza di fuga giace con una terribile verità nel cuore di Mount Massive.

Outlast on PS4

Quindi, in breve, vestite i panni di un giornalista che si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato Non avete speranza di difendervi dai pazienti mutati dell’istituto, quindi dovrete muovervi furtivamente, correre, nascondervi… o morire. Abbiamo fatto del nostro meglio per creare un prodotto memorabile, in grado di divertire, spaventare e di farvi desiderare di giocare ancora.

Una delle cose più divertenti del guardare le persone mentre si fanno strada in Outlast è stata vedere l’espressione terrorizzata delle loro facce, quindi abbiamo deciso di impegnarci ancora di più. Su PlayStation 4 abbiamo aggiunto un nuovo livello di difficoltà che chiamiamo “pazzesco”. Se vi sentite abbastanza coraggiosi da selezionarlo, avrete un’energia molto bassa, poche batterie, nessun punto di controllo e nessuna possibilità di salvare la partita. O la va o la spacca. Sopravvivere o ricominciare.

Ci siamo, quindi: spegnete le luci, aumentate il volume e impugnate bene il controller, perché da domani il vero orrore arriverà sui vostri sistemi.

Non è colpa nostra se avrete bisogno di biancheria pulita, ma se avete commenti o quesiti pubblicateli qui sotto o inviateceli su Twitter o Facebook. Speriamo davvero che vi piaccia il gioco!

I commenti sono chiusi.

59 Commenti