Pubblicato il

PlayStation Mobile – Riflettori puntati su Monster Hotel

Lead image Monsters Hotel

Sono Luke Staddon, di XMPT Games, un piccolo studio di sviluppo indipendente composto da cinque persone con sede a Southampton, Inghilterra. La nostra società esiste da meno di un anno e il nostro titolo più conosciuto è Penguin Party per PS Mobile.

Abbiamo creato XMPT Games perché amiamo i giochi e volevamo iniziare a svilupparli per conto nostro. Tutti quanti abbiamo un passato in vari settori dello sviluppo di giochi, così ci siamo detti che sarebbe stato divertente vedere cosa potevamo inventarci insieme. Ci piace prendere parte alle game jam: mettere alla prova le nostre abilità di progettazione, programmazione e grafica all’interno di un limite di tempo. Quindi, per il nostro secondo titolo per PS Mobile abbiamo deciso di organizzare una game jam interna.

MonstersHotel2

Sceglierci da soli il tema del gioco non ci sembrava nello spirito delle game jam, quindi abbiamo pubblicato sulla nostra pagina Facebook una richiesta di suggerimenti su cosa si sarebbe dovuto basare il nostro gioco. Ci sono arrivate una cinquantina di risposte; il giorno successivo le abbiamo buttate tutte in un cappello e ne abbiamo scelta una a caso. Il tema vincente è stato “Armonia”.

MonstersHotel3

Dopo aver discusso un bel po’ di idee, abbiamo optato per il concept di Monster Hotel. Il giocatore deve gestire un hotel di sua proprietà. È sua responsabilità controllare che tutto sia armonioso, e che gli ospiti siano soddisfatti.

La nostra ispirazione principale è venuta dal thriller documentario distopico intitolato Papers, Please. L’idea che i giocatori siano sotto la pressione di un tempo limite, mentre tentano di bilanciare un insieme di requisiti sempre più vasto, ci piaceva davvero. Ma eravamo ben consci del fatto che tutti i nostri titoli precedenti erano basati sui turni. Quindi volevamo essere sicuri che questo fosse molto più frenetico e veloce di qualsiasi altra cosa avessimo fatto prima.

Abbiamo lavorato duramente al gioco per 48 ore, e quando abbiamo finito avevamo una versione completa di Monster Hotel.

È un gioco frenetico, nel quale i giocatori devono prendere e trascinare i mostri nel loro hotel usando il touchscreen, per piazzarli nelle stanze che meglio soddisfino i loro bisogni e desideri. Ciascuno dei mostri ha una serie di preferenze personali. Si va da una stanza con le pareti blu, al poter accedere al bar senza incontrare altri mostri. Ogni tanto un mostro cambia le sue preferenze e il giocatore deve spostarlo altrove.

Mano a mano che il numero di mostri nell’hotel cresce, diventa sempre più difficile mantenere tutti soddisfatti. Alla fine il giocatore sarà costretto a scegliere quale mostro scontentare temporaneamente per riuscire a mantenere l’armonia globale dell’hotel. Se riesci a sopravvivere abbastanza a lungo da raggiungere un buon punteggio, puoi sbloccare hotel più grandi e nuove stanze speciali. Potrebbero anche apparire nuovi mostri!

Dopo la jam abbiamo trascorso alcune settimane a rifinire e testare il gioco per l’uscita. Abbiamo aggiunto altre stanze e mostri sbloccabili e messo a punto il sistema del punteggio chiedendo agli amici di giocare per cercare di capire quali erano le cose più divertenti.

Monster Hotel è ora disponibile per PlayStation Mobile, al prezzo di 0,99 €. Puoi trovare maggiori dettagli su Monster Hotel sul nostro blog e sulla pagina Facebook, quindi vieni a trovarci e facci sapere se sei interessato a questo o a uno degli altri progetti ai quali stiamo lavorando!

0 Commenti
0 Risposte dell'autore

Dopo 30 giorni dalla pubblicazione di un post, non sarà più possibile lasciare commenti.

Storico modifiche