La FIFA Interactive World Cup si prepara in vista di Brasile 2014

2 0
La FIFA Interactive World Cup si prepara in vista di Brasile 2014

Marco Monteiro, Community Editor della FIFA, presenta la FIFA Interactive World Cup 2014!

FIFA14

Per gli appassionati di calcio, questo autunno è cominciato alla grande. Prima c’è stata l’uscita di FIFA 14, che ha fatto fare le ore piccole ai giocatori per scoprire tutti i segreti dell’ultimo capitolo di questa fantastica serie.

Poi è arrivato l’annuncio che la finale della FIFA Interactive World Cup 2014 (l’ufficiale controparte virtuale della vera finale dei mondiali) si disputerà in Brasile, in contemporanea con i mondiali di calcio 2014. Avete capito bene… per la prima volta i campionati del mondo virtuali e reali saranno protagonisti di un’unica festa, in vero stile Carioca.

A giudicare dalle precedenti edizioni della FIWC (il torneo è stato inserito ufficialmente nel Guiness World Records nel 2011 come la più grande competizione videoludica globale), dovrete vedervela con almeno 2,5 milioni di giocatori online, pronti a dare battaglia per raggiungere la finalissima del 2014 a Rio de Janeiro.

Come posso qualificarmi per il Brasile?
La FIWC 2014 è suddivisa in sei stagioni di qualificazioni online separate, ciascuna della durata di un mese. I giocatori di FIFA 14 si sfideranno nella modalità online FIWC14 (disponibile solo su PlayStation 3). Al termine di ogni stagione, tre giocatori accederanno alla fase finale.

Due si qualificheranno in base al piazzamento nella classifica online, mentre il terzo posto verrà assegnato al giocatore con il miglior bilancio vittorie-sconfitte per la stagione (il cosiddetto “Qualificato della community”). Si tratta di una novità introdotta in questa edizione, nel tentativo di premiare i migliori giocatori che non hanno il tempo per disputare tutte le partite necessarie per raggiungere la vetta della classifica generale.

76645295

Il vincitore dello scorso anno, Bruce Grannec, affronta Kumi, la mascotte di FIFA World Cup Brazil 2014

Se siete un papà, una mamma, uno studente alle prese con gli esami o avete poco tempo da dedicare alla vostra PS3, la regola del Qualificato della community vi permette comunque di conquistare un posto per il Brasile, disputando un minimo di 30 incontri: una sola partita di FIFA14 al giorno a stagione.

Ai 18 giocatori che si qualificheranno online per la finale di Brasile 2014 si aggiungeranno il campione in carica e il campione nazionale del paese ospitante.
Premio finale
Anche se la prospettiva di disputare un mondiale rappresenta di per sé un grosso incentivo, la maggior parte dei giocatori troverà nel premio finale un ulteriore stimolo per impegnarsi a fondo nella FIWC. Il vincitore del torneo infatti si aggiudicherà $20.000 e un viaggio per due in occasione del gala della FIFA per l’assegnazione del pallone d’oro.

Durante la cerimonia, il campione della FIWC potrà conoscere i propri idoli, stringere loro la mano e fare due chiacchiere tra una foto e l’altra. E, ovviamente, potrà anche giocare a FIFA contro una leggenda del calcio mondiale.

Il vincitore della FIWC 2012, lo spagnolo Alfonso Ramos, il primo a trionfare per due volte nella FIWC, non stava più nella pelle quando durante la cerimonia dello scorso anno ha potuto sfidare a FIFA Gerard Piqué nel backstage. Come se non bastasse, al suo fianco durante l’incontro c’era uno spettatore d’eccezione: Lionel Messi. La Pulce è in grado di mettere soggezione sia ai giocatori reali che a quelli virtuali…

Aggiudicatevi la finale della FIWC 14 durante i mondiali e i prossimi a sfidare Messi o un altro campione a FIFA potreste essere voi.

Druck

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • Bah, impossibile qualificarsi, bisogna essere ridotti in stato vegetativo davanti allo schermo per poter almeno sperare di essere selezionati! Certa gente non so come faccia..

  • Shadow_Moses94

    mha scusate io mi reputo un buon giocatore, sono in divisione 1 ho vinto il campionato facendo 52 partite senza mai retrocedere…il numero 100 non ha mai vinto un campionato retrocesso 16 volte…date più peso alle partite giocate che hai risultati!!