Tales of Xillia: Hideo Baba sul ritorno di un grande GdR

8 0
Tales of Xillia: Hideo Baba sul ritorno di un grande GdR

Roland Fauster, Contributing Editor di SCEE, ha incontrato Hideo Baba producer di Tales of Xillia.

_namcobandai_Screenshots_4084140419TOXi_18

Un saluto a tutti i fan dei giochi di ruolo! Il 2013 è entrato nel suo secondo semestre, ma prima della fine dell’anno arriveranno tantissimi giochi a farci divertire, come l’acclamato GdR nipponico Tales of Xillia, che Namco-Bandai sta finalmente portando in occidente dopo anni di attesa.

Con l’uscita a poche settimane di distanza, abbiamo incontrato il producer del gioco, Hideo Baba, chiedendogli di raccontarci quel che c’è da sapere sul nuovo capitolo della serie di Tales.

Photo 2013-04-12 10.32.46 AM

Potresti descrivere il concept dei giochi di Tales, per i giocatori che non conoscono la serie?

Hideo Baba: Il concept alla base di Tales è la creazione di un GdR ambientato in un mondo fantasy, che descrive la crescita dell’eroe, dell’eroina e degli altri protagonisti.

Abbiamo sempre un tema e un messaggio, che comunichiamo con la storia, per coinvolgere i giocatori nel gameplay, per incoraggiarli, per spingerli a fare il primo passo verso la sfida successiva.

La visione comune per tutta la serie è descritta dalla parola “coesistenza”, ma oltre a questo abbiamo anche un tema diverso per ogni episodio, come la “convinzione” o la “giustizia”.

Sebbene la serie di Tales sia legata ai videogiochi, i GdR appartengono a un genere particolare, incentrato sul racconto, con un mondo pieno di persone che vivono la loro storia. Ecco perché vogliamo avere dei messaggi importanti, nella serie. Spero che i giocatori scoprano come certi messaggi siano il vero fulcro della serie.

Il secondo pilastro della serie è il suo stile grafico unico, abbinato a un sistema di combattimento improntato all’azione. Ci piace mantenere un approccio anime, basato sulla cultura giapponese, senza puntare al fotorealismo. Le battaglie sono rapide e in tempo reale, quindi i giocatori possono godersi il ritmo. È tutto originale e diverso da ogni altra serie.

_namcobandai_Screenshots_4084840426TOXi_BTL_04_namcobandai_Screenshots_4084940427TOXi_BTL_05

È passato molto tempo dal debutto di Tales, nel 1995. C’è qualcuno del team che lavora alla serie dal primo capitolo?

Hideo Baba: Sono passati 18 anni dal primo capitolo della serie e nessuno dei membri originali sta ancora lavorando attivamente allo sviluppo. Detto questo, molti di essi ora stanno lavorando nella gestione, mentre il team si è arricchito di nuove menti creative.

_bmUploads_2012-10-29_312_Tales of Xillia_36_namcobandai_Screenshots_4082840406TOXi_05

Tales of Xillia è uscito in Giappone nel 2011. Cosa ci sarà di diverso nella versione europea?

Hideo Baba: La mia filosofia è quella di dare la stessa esperienza che si sono goduti i giocatori giapponesi. In altre parole, credo che tutti possano aspettarsi di giocare i contenuti originali di Tales of Xillia.

Sarà necessario aver giocato ai precedenti capitoli per capire la trama del gioco?

Hideo Baba: A parte poche eccezioni, che hanno il “2” nel titolo e sono seguiti diretti, i giochi di Tales affrontano sempre mondi e personaggi nuovi, in ogni capitolo. Quindi, non importa con quale gioco si inizi, perché quelli precedenti non sono necessari per capire la storia. Spero quindi che molte persone proveranno Tales of Xillia e si divertiranno.

_namcobandai_Screenshots_4083440412TOXi_11_bmUploads_2012-10-15_19_WS004

Quali saranno le differenze tra Xillia e Tales of Graces f, recentemente uscito su PS3?

Hideo Baba: Ci sono molte differenze tra Tales of Xillia e Tales of Graces f. Per esempio, la differenza estetica è molto evidente. Nei capitoli precedenti, tutti i personaggi e gli edifici avevano proporzioni ridotte, per essere più carini. In Tales of Xillia abbiamo deciso di ritrarre i personaggi con proporzioni più umane, e di ragionare di conseguenza anche nell’architettura e nella realizzazione degli ambienti.

Presentando una nuova modalità espressiva, abbiamo migliorato l’atmosfera e la scala del mondo di gioco. Credo che, nei prossimi Tales, continueremo con lo stile inaugurato da Tales of Xillia.

Cosa possiamo aspettarci dal futuro di Tales?

Hideo Baba: Vorrei continuare a introdurre nuove modalità espressive e meccaniche di gioco, mantenendo però la tradizione della serie. Le nuove esperienze sono molto importanti, nell’ottica dell’intrattenimento videoludico. Puoi aspettare con ansia le novità di gioco dei futuri titoli, ma al tempo stesso sapere che troverai i classici capisaldi della serie di Tales. Credo che i GdR sviluppati dai designer giapponesi continueranno a prosperare.

I commenti sono chiusi.

8 Commenti

  • RedSquirrel87

    Questo è uno dei quei rari giochi di cui mi addolora tanto che non possa permettermi il dayone xD Capolavoro JRPG, spero di riuscire presto a trovare un’offertona in giro così da poterlo comprare e giocare 🙂

  • Sony, potreste collaborare per portare Tales of Hearts R e Tales of Innocence R usciti per PSVITA? La console ha bisogno di questi giochi anche in occidente. Se vi interessa veramente della portatile collaborate con i third party facendo da publisher e pubblicare questi giochi altrove. 😐

  • Mio subito ad agosto!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Grace f l’ho adorato e mi sta piacendo molto anche Vesperia!!!!!!
    In più i sottotitoli in italiano non fanno che facilitarmi le cose vista la mia cronica demenza nel comprendere l’inglese…..(fortuna che con il traduttore di Google sul cell sopperisco a certe mancanze)

  • ordinata da tempo la d1 edition con steelbox e dlc a 44,80€ 😛 con offerte + codici sconto di vari siti si trova l’ offertona ghgh
    dopo NiNoKuni un’ altro capolavoro dei jrpg in arrivo!

    prima TLoU, dopo GTAV e si passa su PS4 😀

  • Ho dovuto tirare un po la cinghia ma…ho prenotato la Milla Maxwell edition
    Non vedo l’ora di metterci le mani sopra perche’ lo attendo con ansia.. da fan della serie “Tales of”!! Un anno fantastico per i patiti di jrpg come me che in questa generazione con ps3 hanno sofferto tanto per la carenza di giochi dedicati al genere

  • Assolutamente un titolo da avere e completare al 100%. Non vedo l’ora

  • Raga andate tutti a ordinare la D1 edition con steel e dlc da amazon! 43€! Deve vendere così porteranno anche il 2 in italiano e gli altri :p

  • ilgrandekamina

    io ho prenotato la collector sul sito di namco bandai con la figure di milia maxvell non vedo l ora chi se la puo permettere costa 99 euro vi consiglio di prenderla la figure che ce dentro e fatta dalla banpresto ed e un pochino di minore qualita ma vi costa meno che comprare gioco e e piu a avanti la figure fatta dalla alter a parte piu bella ma costa la bellezza di 150 euro