Splice, l’elegante titolo puzzle a tema scientifico, si prepara a sbarcare su PS3

1 0
Splice, l’elegante titolo puzzle a tema scientifico, si prepara a sbarcare su PS3

Ciao gamer PlayStation! Sono Nikko di Cipher Prime. Siamo emozionatissimi e onorati di annunciare che Splice, il nostro premiato titolo puzzle dal sapore artistico e sperimentale, sarà presto disponibile su PSN per PS3!

Splice è stato nominato tra i 10 titoli migliori al PAX 2012 ed è stato uno dei finalisti all’IndieCade 2012. Quest’anno, Splice farà parte dello stand PlayStation all’E3!

Splice on PS3

Splice è frutto di un sogno indotto dalla febbre del designer Dain Saint mentre si trovava sull’aereo di ritorno da una precedente edizione dell’IndieCade. Obiettivo di Splice è riordinare alberi binari di cellule per ricreare la soluzione impressa sullo schermo (o “filamento”) in un numero limitato di mosse (chiamate “splice”). Sarete in grado di navigare all’interno delle vostre simulazioni tornando alle mosse precedenti o a quelle successive. Il titolo include oltre 70 puzzle e durante l’azione di gioco offre tipologie speciali di nodi e nuove meccaniche. Ricordate: il segreto del successo sta nell’esplorazione e nella sperimentazione.

Splice on PS3

Splice è pervaso da un’atmosfera di carattere scientifico e biologico. In qualunque parte del gioco avrete l’impressione di osservare al microscopio microbi e particelle sospese in un fluido. È stato proprio questo l’aspetto che ha fornito l’ispirazione per gran parte del gioco. Abbiamo deciso di creare un’interfaccia semplice, minimalista e, nella maggior parte dei casi, limitata alle icone. Quando abbiamo usato del testo, ci siamo assicurati che fosse estremamente stilizzato e ben integrato nell’ambiente di gioco.

Questi elementi grafici sono emblematici dello stile di design del nostro direttore creativo, Will Stallwood. Inizialmente avevamo proposto tantissime idee per l’interfaccia, ma poi abbiamo tolto uno a uno tutti gli elementi che non erano strettamente funzionali all’azione di gioco. In pratica, tutto ciò che non aggiungeva nulla al tema o che non supportava in maniera sostanziale la funzionalità è stato scartato.

Usiamo questo processo di sottrazione per il design della maggior parte dei nostri titoli. Il risultato è un prodotto con un’interfaccia più elegante, che garantisce maggiore usabilità e non distrae il gamer dall’esperienza di gioco. L’interfaccia HUD di Splice, ad esempio, non viene quasi percepita. In questo modo il gamer può concentrarsi sul filamento da risolvere e immergersi ancora più in profondità nell’azione di gioco.

La colonna sonora di Splice, composta da Dain Saint, è un altro elemento chiave di questo processo di coinvolgimento. Per parecchio tempo abbiamo testato l’azione di gioco senza musica e sembrava che il design risentisse di questa mancanza. Ma appena abbiamo aggiunto la prima traccia, il gioco ha assunto tonalità diverse. Le sonorità pacate offrono una piacevole pausa dai puzzle più complessi. Inoltre, aggiungono armonia e concorrono a creare l’atmosfera e il look caratteristici del gioco. Abbiamo incluso in totale sette tracce, una per ogni sequenza di filamenti.

Splice on PS3

Se vi piacciono i puzzle e i giochi che rompono le regole stimolando la vostra curiosità, Splice potrebbe essere il titolo che fa per voi. L’uscita su PSN dovrebbe essere fissata per fine estate o inizio autunno. Il titolo sarà per giocatore singolo e potrebbe persino supportare PlayStation Move. Ci auguriamo che siate emozionati quanto noi all’idea di provare Splice per PS3.

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • L’ambientazione “biologica” ricorda un po’ quella di titoli PSN quali Blast Factor, fl0w e altri ancora.