Guacamelee! stende al tappeto PS3 e PS Vita dal prossimo mese

2 0

Ciao ragazzi,
Graham Smith di Drinkbox torna a parlarci di Guacamelee!

Siamo felici di poter finalmente annunciare la data di lancio di Guacamelee! Il titolo verrà rilasciato il 10 aprile e supporterà il Cross-Buy. Questo vuol dire che comprando il gioco una sola volta avrete sia la versione PS3 che la versione PS Vita. Ma non è tutto… c’è anche un Trofeo di Platino!

In concomitanza con il premio IGF per l’eccellenza nelle arti visive e la Game Developers Conference di questa settimana a San Francisco, abbiamo pensato che sarebbe stato interessante condividere i primi bozzetti e alcuni video del gioco per mostrarvi come sono cambiate le cose. Da un punto di vista grafico, Guacamelee! ne ha fatta di strada dall’ideazione iniziale!

evolucion!

I lavori su Guacamelee! cominciarono a Febbraio 2011. Per i primi due mesi, il gioco era formato da varie slide di PowerPoint e qualche bozzetto preliminare. Qui vedete la prima schermata di prova risalente a quel periodo:

guacamele_screenshot

Portammo questi materiali e un’altra idea di gioco alla GDC, per sottoporli ai publisher. Guacamelee! risultò il progetto preferito tra i due e, tornati dalla GDC, sviluppammo un prototipo per valutare il sistema di combattimento e creammo una breve presentazione in Flash:

Questo video fu mostrato all’E3 del 2011 e usato come parte dei materiali per ottenere il Canada Media Fund Award e, di conseguenza, i fondi per la creazione del gioco. La maggior parte delle idee iniziali sono state mantenute nella versione attuale, a eccezione del “Mondo degli Incubi”.

Da allora, abbiamo lavorato sodo per migliorare il gioco da un punto di vista estetico revisionandolo quattro volte, come potete vedere nel nostro ultimo trailer:

Se siete alla GDC, passate dal IGF Pavilion a salutare due dei nostri bravissimi artisti, l’Art Director Steph e l’animatore Augusto. Senza di loro, Guacamelee! non sarebbe così bello!

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • colori e vecchia scuola ^^

  • Promettente! Un po’ Shank, un po’ Hell Yeah, stilisticamente davvero ben caratterizzato. Mi auguro vivamente che si possa provarlo in trial version per capire quanto è profondo il gameplay e com’è suddiviso nelle sue fasi: platform, combat ed esplorazione. Direi che l’ideale sarebbe proprio un mix omogeneo delle tre caratteristiche.