PlayStation Mobile: Puzziball

2 0
PlayStation Mobile: Puzziball

Ciao ragazzi,
Matt Birch di Heavy Spectrum ci presenta Puzziball, rompicapo per PlayStation Mobile.

Screenshot_01

Un saluto a tutti i lettori di PlayStation Blog! Per noi di Heavy Spectrum è davvero una gioia essere di nuovo qui con voi. Dopo Bullion Blitz ci siamo messi al lavoro sul secondo titolo per PS Mobile e domani potrete provarlo!

Il gioco si chiama Puzziball e come il precedente Bullion Blitz nasce dal desiderio di creare un prodotto accattivante, focalizzato essenzialmente sull’interazione con lo schermo. In particolare questa volta ci siamo concentrati sullo scorrimento delle dita e sulla sensazione che il gioco fosse percepito come un oggetto reale.

Screenshot_06Screenshot_05

Come già per il primo titolo, anche in questo caso abbiamo valutato diverse idee, ma abbiamo capito di essere sulla strada giusta solo quando siamo giunti al giusto equilibrio tra il trascinamento di oggetti e l’inclinazione del dispositivo che permette di muovere l’intera area di gioco. Ci siamo ispirati ai vecchi rompicapo ad incastro in cui bisognava spostare delle piccole tessere (sì, proprio quelli con cui giocavate da piccoli!) e abbiamo aggiunto a quel meccanismo vecchio stile un tocco di modernità per spingere i giocatori a spremersi le meningi.

E così è nato Puzziball, un rompicapo dinamico con una pallina intrappolata in un labirinto costituito da tessere scorrevoli disposte su due livelli. Voi dovrete far muovere la pallina all’interno dei due livelli allineando i fori delle tessere e indirizzandoci la pallina in due modi: o inclinando il dispositivo sfruttando così l’onnipotente sensore di movimento oppure toccando lo schermo nei momenti più delicati.

Screenshot_04Screenshot_03

Ecco, il gioco è tutto qui: sposta le tessere e manovra la pallina. Non è difficile, ma noi abbiamo reso le cose un po’ più complicate inserendo elementi che vi metteranno a dura prova: teletrasporti per spedire la pallina dall’altra parte del livello, bombe che fanno saltare tutto in aria (ottime se ne controlli la detonazione, pessime se l’esplosione è imprevista), porte chiuse a chiave e molti altri ancora.

As a note, to anyone so inclined, PSM as a development platform has been a really great way to get these new games up and running quickly. This accessibility for development, combined with the great support from Sony, was a leading factor in our choosing it as a platform for our first games. We’re excited to see it being used for so many different things already!

Comunichiamo a tutti coloro che fossero interessati che la piattaforma PSM si è rivelata un’ottima alleata per la produzione e la distribuzione di questi nuovi giochi. La facilità di sviluppo, legata al grande supporto fornito da Sony, è stato il fattore che ci ha fatto scegliere PSM come piattaforma per i nostri primi giochi. Ci fa molto piacere che questo servizio venga già utilizzato per molti scopi differenti!

Puzziball può essere acquistato a €0.99, con un pacchetto aggiuntivo di livelli avanzati a €0.99 se siete alla ricerca di sfide impossibili.

Screenshot_02

Ci auguriamo davvero che gli amanti dei rompicapo si mettano alla prova con il nostro gioco: siamo sicuri che vi piacerà!

Grazie da tutti noi di Heavy Spectrum e Sony XDev per aver dedicato un po’ del vostro tempo a questo post e per esservi interessati ai giochi su cui noi abbiamo lavorato tanto.

I commenti sono chiusi.

2 Commenti

  • ottimo,quando esce?

  • @fortie: esce domani, c’è scritto peraltro…

    Trovo comunque assai discutibile che si dia tutto ‘sto spazio al PS Mobile con articoli per giochini da cellulare. Le cose sono due: o non sapete come riempire gli articoli per il blog (mi pare strano visto che di argomenti ce ne sarebbero a bizzeffe) o sperate di fare pubblicità a titoli che in definitiva potrebbero tranquillamente passare sotto silenzio in quanto decisamente superflui, niente di più di un semplicissimo passatempo. Andiamo… PlayStation è sinonimo di giochi con la G maiuscola, non di comunissimi games del genere che proliferano anche altrove.