I Mostri di God of War: Ascension – Il Capitano dei Satiri

0 0
I Mostri di God of War: Ascension – Il Capitano dei Satiri

Man mano che ci avviciniamo al lancio, previsto per il prossimo anno, vogliamo continuare a esplorare ogni aspetto dell’universo di God of War per farvi immergere nel cuore della creazione, della progettazione e del gameplay di God of War: Ascension. Benvenuti al terzo capitolo della serie Monsters of Ascension .

God of War- Ascension- Goat Captain 2

Il Capitano dei Satiri in God of War: Ascension prosegue l’evoluzione del “Satiro,” un nemico presente sin dall’inizio in ogni gioco God of War. Questa volta, tuttavia, ci sarà un capo, il malvagio Capitano dei Satiri. Nel post di oggi, il nostro grande concept artist Izzy continua ad esaminare I Mostri di Ascension. Si parte!

I Satiri di God of War, sono sempre stati molto forti, sia da soli ma ancora di più in gruppo. Ora, con l’aggiunta di un Capitano, diverranno ancora più pericolosi e strutturati. Un bel po’ di ostacoli per Kratos. Da dove è nata l’idea di dare loro un comandante?

Izzy, concept artist, God of War: Ascension: Penso che ci sia stata un’ottima risposta in merito alle classi al comando di God of War III, mi riferisco soprattutto al Centauro. L’idea portante era quella di variare le battaglie più impegnative contro questi personaggi cambiando il comportamento degli schieramenti nemici e modificandone le tattiche collettive. Coerentemente con questa filosofia di progettazione, volevamo ottenere un comandante di alto livello da poter inserire in numerosi luoghi, al contrario di ciò che avveniva con il Centauro, per cui era necessario un sacco di spazio in cui farlo muovere. Sono mini-mini-boss…

God of War- Ascension- Goat Captain 3

Descrivi il processo creative di questo personaggio dall’inizio alla fine. Quali sono stati i punti chiave assolutamente da sviluppare nel Capitano dei Satiri?

Izzy: Questo personaggio doveva chiaramente essere il capo. Volevo che si distinguesse nettamente dal resto dei Satiri. Avendo già sviluppato una versione di Satiro ben più mostruosa della tradizionale unione tra busto umano e gambe caprine, volevo che il Comandante fosse ancora più selvaggio. Ho provato con degli arti molto lunghi, dandogli una postura incurvata e il collo lungo da capra. Questo ha reso l’armatura disegnata attorno alle sue spalle più compatta, dandogli quasi l’aspetto di un carro armato.

Nella demo single-player mostrata all’E3, vediamo il Capitano dei Satiri dare alle sue truppe in modo feroce l’ordine di attaccare mentre lui resta ad osservare lo scontro dall’alto. Ad un certo punto si unisce alla lotta, come se ne avesse abbastanza di guardare Kratos fare fuori i suoi soldati. Quando hai disegnato il Capitano dei Satiri, avevi già ben chiaro questo profilo da genio del male?

God of War- Ascension- Goat Captain 4

Izzy: Come ho accennato prima, ho trovato che un’intelligenza malvagia fosse potenzialmente più spaventosa di una cattiveria primitiva e selvaggia. Il Capitano doveva essere in modo chiaro il detentore del comando, e abbiamo voluto mostrarlo attraverso un’armatura più possente ed erculea, e le grandi corna affilate, a forma di saetta.
L’idea è sempre stata esaltarlo in quanto comandante e supervisore dell’azione, capace di piombare sul campo di battaglia per dare il colpo di grazia ai nemici fiaccati dal suo esercito. Ma quando entra in scena, non sbaglia un colpo. La sua terribile spada-falcione causa una valanga di danni, quando non è impegnato a richiamare le truppe, e colpisce brutalemente i suoi nemici.

Cliccate qui per scoprire la nuova concept art e maggiori informazioni sul Capitano dei Satiri.