PlayStation All-Stars: i video delle strategie di Kratos e Radec

1 0
PlayStation All-Stars: i video delle strategie di Kratos e Radec

Paul Edwards, capo progettista di PlayStation All-Stars Battle Royale, ci illustra le tecniche di combattimento di due personaggi presenti nel roster del gioco.

Ciao!
Sono il responsabile per il passaggio del guerriero spartano più amato da tutti, Kratos, da
God of War, al nostro universo di combattimenti crossover con PlayStation All-Stars Battle Royale. SuperBot Entertainment è stata coinvolta dagli Studi Sony di Santa Monica, e proprio il suo feedback e coinvolgimento hanno assicurato che il passaggio di Kratos dal loro al nostro gioco fosse naturale. Una delle sfide più grandi è stata portare questo straordinario personaggio, killer di divinità, da una modalità single player al combattimento multiplayer, cercando di non alterarne la concezione.

Per darvi un’idea migliore delle strategie di combattimento di Kratos, prima della beta pubblica del prossimo autunno, abbiamo ingaggiato il Game Director di Superbot Omar Kendall e Sid Shuman di PlayStation.Blog per un’analisi di Kratos!

Volevamo offrire un tributo adeguato a Kratos, quindi abbiamo scelto uno stile di gioco che rispettasse alcune delle armi peculiari di God of War, come le Lame del Caos e l’Arco di Apollo. Inoltre, volevamo che le sue mosse ruotassero intorno alla sua nuova arma, la Lancia dell’Olimpo, e che potesse crescere di dimensioni per mettere in risalto la sua trasformazione iniziale in Dio della Guerra. Di conseguenza, Kratos risulta essere prima di tutto un guerriero su distanza ravvicinata e media con un alto potenziale nelle combo. Sapevamo che sarebbe stato un personaggio molto amato da tanti e differenti giocatori, e per questo volevamo che fosse semplice da utilizzare per i principianti ma anche complesso ed avvincente per i giocatori esperti.

Ma non è tutto! il Colonnello Radec di Killzone 2 è un classico cattivo PlayStation che ritroverete in PlayStation All-Stars come personaggio giocabile grazie al lavoro del Senior Combat Designer Edward Ma, responsabile per la creazione di questo personaggio nel nostro gioco.

Radec è stato uno dei primi sei personaggi da noi realizzati, specializzato nel combattimento su lunga distanza. Noi siamo fan sfegatati della serie Killzone e volevamo includerne quante più armi possibili in PlayStation All-Stars. In Killzone 2, Radec vanta armi uniche degli Helghast come la tecnologia per nascondersi e il coltello da combattimento, per questo ci siamo assicurati che fossero incluse nella sua performance in PlayStation All-Stars. Nel video, Omar svela le strategie chiave di Radec in modo da avvantaggiare già i giocatori nella competizione!

Abbiamo costruito il gameplay di Radec intorno all’idea che il suo personaggio controlla molto bene determinati spazi; ovvero, l’intero spazio orizzontale e quello diagonale di fronte a lui. Il suo fucile da cecchino VC32 (avanti + Triangolo) e la sua Boltgun VC31 sono due delle sue armi principali per controllare a pieno tutto lo spazio che gli si estende di fronte. I nemici che provano ad avvicinarsi, per evitare i proiettili possonno bloccarli o saltare al di sopra e schivarli. A questo punto vengono in aiuto le altre mosse di Radec, come la granata TR-X Teslite (Avanti + Cerchio) e il lancio di granata (Basso + Quadrato) che creano un ostacolo all’avanzata del nemico se utilizzati preventivamente. Essendo il più forte su grnadi distanze, non può che essere il più debole dei personaggi nello scontro ravvicinato, per questo i suoi attacchi si limitano a respingere indietro gli avversari che riescono ad avvicinarsi troppo.

I commenti sono chiusi.

1 Commento

  • fantastico,ma volevo chiedere,sempre che le voci siano vere,perchè includere Raiden al posto di SNAKE,o almeno metterete anche SNAKE?