La grafica di Gravity Rush per PS Vita

2 0
La grafica di Gravity Rush per PS Vita

Ciao!

Yoshiaki Yamaguchi, Gravity Rush Art Director, ci parla di come è stata concepita la grafica per Gravity Rush su PS Vita.

Con l’uscita di Gravity Rush Gravity Rush si ispira ai temi della Bande Dessinée (BD), un celebre stile fumettistico francese e belga. Vi sono molti stili di Bande Dessinée e possono essere percepiti in modi diversi. Per prima cosa ci siamo avvicinati a un elemento della Bande Dessinée che secondo noi si adattava bene alla grafica preesistente del gioco. Una delle differenze tra espressione realistica e schematica, rappresentata dalla Bande Dessinée, è che questa esagera le informazioni che l’autore desidera trasmettere al pubblico. Così facendo comunica più informazioni precise che l’autore desidera trasmettere.

Valutando la meccanica della gravità nel gioco, abbiamo discusso a lungo pensando a questi elementi. Se un giocatore può muoversi liberamente, i livelli non devono essere estesi solo orizzontalmente, ma anche verticalmente. Per questo abbiamo progettato la città pensando a molteplici livelli e strutture.

Image 1

Inoltre abbiamo adottato lo stile di disegno delle linee per accentuare gli edifici e renderli più facilmente riconoscibili. Infine, abbiamo lavorato molto sul colore del cielo per fornire maggiori informazioni visive ai giocatori.

Image 2

La direzione che abbiamo scelto per la grafica del gioco trasmette le informazioni necessarie grazie all’esagerazione che corrisponde alle sensazioni del giocatore. A partire da questi elementi, volevamo utilizzare anche il tratto delle linee caratteristico della Bande Dessinée e la simulazione di suggestivi effetti aerei. Secondo me, maggiore è l’espressione artistica di un gioco e più questo diventa interattivo.

Un altro fattore importante è l’idea di “sfondo che vive”. Lo scopo è animare tutto l’universo di gioco, in modo che gli utenti possano avere una sensazione più realistica. In sostanza i giocatori possono interagire con alcuni oggetti del gioco ed entrare nello scenario dello sfondo. Il panorama non è solo un’immagine, ma esiste davvero all’interno del gioco e può essere utilizzato per ottimizzare la giocabilità. Questo era il nostro obiettivo principale. Combinando lo stile artistico unico della Bande Dessinée e l’idea di sfondo che vive, abbiamo creato un livello di percezione possibile solo in un videogioco.

Come regalo speciale, desidero condividere questo filmato creato durante le prime fasi dello sviluppo di Gravity Rush.

I commenti sono chiusi.

2 Commenti