Resistance: Burning Skies, rivelati i dettagli del Multiplayer

3 0
Resistance: Burning Skies, rivelati i dettagli del Multiplayer

Ciao a tutti!
D.Reed Monroe Designer, Nihilistic Software ci descrive gli aggiornamenti e le possibili personalizzazioni del fantastico Resistance: Burning Skies!

Noi di Nihilistic Software siamo entusiasti di poter finalmente scoprire il sipario sul Multiplayer di Resistance: Burning Skies, disponibile dal prossimo 30 maggio per PlayStation Vita.

Oltre alla nuova campagna per single player, Burning Skies è dotato di un multiplayer on line (via Wi- Fi) con il quale tu e altri sette amici potete competere sul PlayStation Network!! Sappiamo che tutti stavate reclamando il multiplayer di Burning Skies, quindi godetevi questa prima occhiata al nuovo trailer.

Durante la progettazione di Resistance: Burning Skies, il nostro obiettivo era quello di portare l’alta qualità nell’esperienza di console portatile, e grazie al potere della PS Vita, abbiamo finito con un esperienza FPS mobile senza precedenti. Provate le doppie levette analogiche per il puntamento di precisione, lo schermo touch screen per ottenere scatti precisi e veloci con le armi da fuoco secondarie, e connettività portatile.

PSVmRBSGamePlaySelectsv10SB_06

Abbiamo appena segnalato alcune degli aspetti di ciò che è accaduto a NYC, mostrandovi alcune delle fantastiche cose che stiamo facendo per la modalità on line:

  • 8 multiplayer – partite corte con intensi combattimenti 2 vs 2 e lunghe partite di 4 vs 4 azioni. Scegli fra Quick Match, un veloce e facile modo per giocare immediatamente o Party with Friends, usando il cross-game di PS Vita e l’applicazione Party con gli amici per giocare una partita privata e ottenere vantaggi con la chat vocale.
  • Rank Up! – Uccidere i nemici e vincere le partite è il modo più semplice per guadagnare XP e la Runk Up. Sarete ricompensati con bonus XP per le vostre gesta audaci e abilità. Per esempio, potreste ottenere una buona ricompensa per aver ucciso più nemici con un abile lancio di granata. Sbloccate tutte le armi che preferite e gli aggiornamenti dalla storia come Rank Up.
  • Modificare e personalizzare le vostre armi – Gli aggiornamenti acquistati possono essere inseriti nelle vostre armi a volontà, per dare alle armi un look distintivo visivo. Acquistate potenziamenti per le armi che meglio si adattino al vostro stile di gioco personale. Per esempio, uno dei preferiti dai fan, Bullseye, può essere migliorato con un’etichetta esplosiva, che conferisce all’uso del vostro Bullseye un calcio extra esplosivo. Ma attenzione, i nemici possono uccidervi con le armi migliorate e usarle contro di voi!

PSVmRBSGamePlaySelectsv10SB_07

Giocare on line a Resistance: Burning Skies può avvenire con tre modalità di gioco: Deathmatch, Team Deathmatch e una terza modalità unica nel suo genere che verrà rilasciata la prossima settimana. Ci saranno sei mappe giocabili, che vi porteranno ovunque, da Staden Island al porto di Bayonne. Potrete votare prima di ogni partita, e prenderete parte alla battaglia tra l’uomo e la Chimera in una varietà di località di gioco diverse.

Connettiti con la comunità PlayStation via Wi-Fi e 3G con funzioni di connettività social, tra cui classifiche e “near”, servizio basato sulla localizzazione della PS Vita. Con “near”, Resistance: Burning Skies introduce un nuovo valore sociale ai giocatori, assegnando moltiplicatori XP da portare in battaglia multiplayer.

Restate sintonizzati per ulteriori dettagli.

Resistance: Burning Skies sarà disponibile il 30 maggio.

Ci vediamo on line!

I commenti sono chiusi.

3 Commenti

  • il gioco sembra perfetto anche sotto l’aspetto online,non vedo l’ora.

  • 3 modalità in 6 mappe mi sembrano pochine… ma comunque sono più interessato al SP. Per l’online spero solo che non ci sia un calo grafico e di frame rate come su Wipeout. E comunque… giochi giochi giochi… gnam!

  • 3 modalità e 6 mappe non sono affatto poche per il multiplayer competitivo su una portatile. Io mi aspettavo anche di meno. L’unica cosa che fa storcere il naso è la presenza del deadmatch in due varianti, a squadre e tutti contro tutti, ce n’era bisogno? Bastava e avanzava il tdm, a mio avviso. Molto curioso di sapere qual è la terza modalità.