Il vostro viaggio comincia il 14 marzo

18 0
Il vostro viaggio comincia il 14 marzo

Ciao ragazzi,

Jenova Chen, co-fondatore di thatgamecompany, ha un annuncio molto interessante per voi:

Character_Closeup_Sandy

Sono Jenova Chen, co-fondatore e direttore creativo di thatgamecompany. Come forse avrete saputo dai miei recenti tweet, lo sviluppo del nostro ultimo gioco per PlayStation Network, Journey, è finalmente terminato. E oggi siamo fieri di annunciare la data di uscita ufficiale di Journey. Il gioco sarà disponibile sul PlayStation Store a partire dal 14 marzo 2012.

In ogni gioco che creiamo, noi vogliamo offrire qualcosa di unico e di autentico agli utenti. Vogliamo che i nostri giocatori provino qualcosa di mai sperimentato prima. Il nostro primo gioco per PSN fu flOw nel 2007, un videogame-haiku zen e meditativo. A quello seguì Flower nel 2009, la versione videogame di una poesia sulla tensione tra caos urbano e serenità della natura. Journey, il nostro terzo gioco, è una parabola interattiva, un’avventura online anonima per sperimentare lo scorrere della vita di una persona e le intersezioni con le vite altrui.

Cave_2P_Hall_Of_Light

Ti svegli e sei solo, circondato da chilometri e chilometri di deserto rovente e sterminato. Presto scopri una catena di montagne all’orizzonte, che diventa il tuo obiettivo. Ma il cammino, disseminato di dune mobili, antiche rovine, caverne e turbini di vento, non sarà facile. L’obiettivo è raggiungere le montagne, ma sarà il viaggio che ti permetterà di scoprire chi sei, cos’è questo luogo, e qual è il tuo scopo ultimo. Viaggia, esplora questo mondo antico e misterioso da solo, oppure insieme a uno sconosciuto che incontrerai lungo il cammino. Sali sulle rovine e scivola lungo le sabbie, scoprendo i segreti di una civiltà dimenticata. Grazie a immagini affascinanti, una musica inquietante e una modalità di gioco online unica, Journey ti offrirà un’esperienza mai provata prima.

Domenica scorsa, il 12 febbraio, era l’anniversario del lancio del nostro gioco precedente, Flower. Abbiamo iniziato a lavorare su Journey subito dopo il lancio di Flower, e questi ultimi tre anni sono trascorsi molto velocemente. In questi tre anni il team di sviluppo di thatgamecompany e lo SCEA Santa Monica Studio sono passati attraverso molti alti e bassi. Molto sudore e lacrime sono stati profusi nello sviluppo del gioco, e molte persone sono andate e venute.

Quindi, per noi, il viaggio di Journey è diventato anche una metafora del processo di sviluppo del gioco stesso. Il nostro team è molto vicino alle nostre personali montagne; siamo ad appena poche settimane dal momento in cui il mondo potrà sperimentare ciò in cui abbiamo messo la nostra anima e il nostro lavoro per tre anni. È impossibile spiegare quanto siamo eccitati all’idea di farvi giocare il nostro gioco e conoscere le vostre esperienze all’interno di esso.

Desert_1_Towers_Loom

Restate in attesa di ulteriori aggiornamenti su Journey nelle prossime settimane.

I commenti sono chiusi.

18 Commenti

  • Molto belle queste parole di Jenova Chen, per il resto, sicuramente prenderò Journey al lancio(finalmente la data d’uscita!), come stile, atmosfera, musiche, level design é davvero meraviglioso.
    Inoltre, dopo l’esperienza con Flow e Flower, ho completa fiducia nei thatgamecompany: spero che Sony, che ha già il grande merito di aver avuto il coraggio di finanziarli e supportarli in questi anni, collabori con loro anche in futuro.

  • Comunque, nell’articolo c’é un errore di traduzione(ripetuto due volte): “Jenova Chen, Co-fondatrice di thatgamecompany”, siccome é un maschio, sì dovrebbe scrivere co-fondatore 😉

  • Questo lo compro al lancio. Speriamo mantenga le promesse.

  • Ah, bene, l’errore é già stato corretto 🙂

  • Si conosce il costo del gioco? 🙂

  • @Omeganex: il prezzo di Journey per il PSN europeo non é stato ancora comunicato, però, sullo Store americano costerà 14,99 dollari, quindi, nella peggiore delle ipotesi, in Europa sarà a 14,99 €, ma é possibile anche meno, io lo vedo più “probabile” a 12,99 €.
    In ogni caso, lo comprerò comunuque 😀

  • è un opera d’arte di rara bellezza,MIO!

  • Io ho tutta l’intenzione di comprarlo in D1, solo che mi sorge un dubbio; una eventuale versione PSVita, per coloro che lo hanno già comprato, sarà gratuita?

  • @Verxen06: dato che ad oggi non c’é nessun piano per sviluppare una versione PS Vita di Journey(come confermato qualche giorno fa dai thatgamecompany http://goo.gl/zY6cG ) non lo sì può sapere.
    Però, se dovessero cambiare le cose, visto che Sony sta già “regalando” le versioni PS Vita di alcuni giochi(Hustle Kings e Top Darts) a chi possiede quelle PS3, può darsi che anche per Journey andrebbe così.
    Ma non c’é nessuna certezza, alla fine(considerando il tipo di gioco che sarà Journey) dubito che uscirà mai una versione PS Vita…

  • @alberto-gmail: Secondo me sarebbe una buona trovata promozionale per spingere le vendite di Vita e del software, chi non sarebbe invogliato a comprare un titolo se poi lo si può avere gratis da portare in giro, o viceversa? Pensa che io proporrei direttamente a Sony di rendere più semplice alle software house lo sviluppo parallelo dei vari giochi per SEN (PSN), prendi ad esempio “I Am Alive”, non sarebbe carino come gioco portatile?

  • Epico. Filosofeggiante. Candidato al titolo di miglior gioco PSN 2012? Le premesse ci sono tutte direi. Sicuramente sarà unico e poetico almeno quanto lo è stato Flower a suo tempo.
    Comunque alberto… io relativamente all’ipotesi di prezzo proposta non ci metterei la mano sul fuoco perché in passato non di rado abbiamo dovuto subire prezzi maggiorati qui in Europa rispetto agli USA, anche perché del cambio reale in Sony se ne fanno evidentemente un baffo.

  • Sì, su questo hai ragione, il problema é che nel caso di Journey non so quanto potrebbe essere “utile” a Sony, nel senso che un titolo del genere non lo vedo perfetto per il gioco “portatile”.
    Però, come scritto, sono d’accordo con te sulla “doppia versione” per ogni gioco, anche per me il “cross-play” è una delle funzioni migliori di PS Vita e sarebbe davvero fantastico se venisse utilizzata per quanti più giochi possibile.
    Infine, riguardo il PSN, ti posso assicurare che non serve chiamarlo SEN: l’unico cambiamento riguardo il SEN é stato ed é ancora nel nome dell’account PSN: che, da settimana scorsa, é stato rinominato in “Account Sony Entertainment Network”, tutto qui 😉

  • Non so Foli, stavolta, mi sembra difficile che possa venire a costare più di 15 euro, dopotutto, non ho mai visto un titolo PSN di Sony costare più di quella cifra(intendo PSN “normali” ed “esclusivi”, quindi, non tipo Siren Blood Curse o Ratchet & Clank Alla ricerca del tesoro), sarebbe davvero assurdo…
    Ma forse sto dando troppa “fiducia” a Sony e, alla fine, costerà 20 euro 😀

  • pura poesia

  • mastrosperlonga

    Finalmente il titolo PSN (SEN) più atteso ha una data, naturalmente Day-One!!

  • Costasse anche 20 euro, sarà mio ugualmente!

    Ma immagino che resterà sotto i 10, come i precedenti flOw e Flower (5 e 7 euro circa). Questo lo metteranno a 9 euro. Ma va benone!
    Mi pacerebbe una campagna pubblicitaria che contempli anche la descrizione di simili piccole gemme, non solo puntando sul Move (sottolieno il “non solo”, ci vuole un po’ di tutto).
    Dico, noi qui nel blog di sicuro lo compreremo, ma l’utente poco informato non saprà nemmeno della sua esistenza.
    Spero che simili opere avranno sempre maggiore importanza e che otterranno il giusto riconoscimento da parte di tutti!

    Vabbé che adesso, nel reparto marketing della Sony si starà pensando alla Vita, il cui logo vedo alfine comparire nelle più recenti partite di pallone.

    Una riga OT: Che gran serate, queste di Sanremo! Passato questo venerdì, resterà solo la finale, mannaggia! Grandi canzoni!
    Peccato dover attenedere un altro anno per un simile spettacolo!
    E speriamo che per Morandi non ci sia un due senza tre! Avanti così!

  • finalmente data ufficiale che gioia!!! lo aspetto quasi piú di vita…

    @tiranytar ma veramente ti vedi sanremo cioé ti pagano?? che coraggio complimenti !!!

  • Sul serio, Journey è da prendere. Sapendo che è già completo, è un peccato dover aspettare altre tre settimane…
    Ultimo OT – anche perché è l’ultima sera, concedetemelo!:
    Di solito il sabato esco, ma stasera devo proprio vedere come va a finire, e torna Celentano, e ci sarà come ospite Geppi Cucciari, e poi ci sono le canzoni: ascoltale solo un paio di volte e vedrai che capolavori hanno scelto.
    Apprezzo molto Dolcenera, Arisa, Renga, Emma!
    E sì che di televisione ne vedo davvero poca. Prevalentemente La7, TG, Dandini, sennò Fazio su RaiTre, ma anche Chiambretti. Basta. Anche perché, tra nuoto, teatro, cinema e laurea – fra una settimana! – , è già fin troppo così. Ma quando arriva Sanremo…
    Che capolavoro, come sempre! Chi lo critica spesso (non sempre), in realtà lo critica senza averlo visto. Talvolta c’è una sorta di pregiudizio. Se non l’hai visto… stasera hai un’ultima possibilità! Gran belle canzoni, credimi!
    E’ quasi finita, purtroppo. 62esima edizione che a breve incoronerà il vincitore del 2012.
    Basta OT, sennò è la volta che mi bannano per davvero!

    P.S.: Potevate pubblicizzare la Vita a Sanremo, come hanno fatto altri prodotti… 16 milioni di spettatori, mica poco!