Dinamiche e tattiche dei veicoli in DUST 514

1 0
Dinamiche e tattiche dei veicoli in DUST 514

Ciao a tutti!

E’ il momento di parlare di DUST 514, ecco un post che ci arriva direttamente da Phillip Wang di CCP:

Caldari_HAV

Pur presentando analogie con i mezzi corazzati moderni, i veicoli di DUST 514 sono più minacciosi e decisamente più letali. Ognuno di essi può essere personalizzato con armi e moduli che garantiscono un’esperienza di gioco dinamica e in costante evoluzione. Non essendoci veicoli capaci di imporre una superiorità assoluta, i giocatori sono motivati a schierarli con estrema attenzione in base al contesto operativo.

Personalizzazione

I veicoli sono estremamente personalizzabili. Ogni unità può essere equipaggiata con un vasto arsenale di armamenti e dotata di moduli che, una volta installati, forniscono bonus e abilità per aumentare l’efficacia in battaglia.

Vehicle Fitting Screen

I giocatori hanno a disposizione tutte le classi di armi presenti in EVE, come laser energetici, blaster, cannoni a rotaia ibridi, missili e armi a proiettili tradizionali. Ogni categoria di armamento è rivolta a una specifica fazione e affine ai veicoli dall’origine simile. Veicoli come l’HAV (Heavy Attack Vehicle) dei Caldari, per esempio, sono predisposti all’uso delle tecnologie impiegate da questa stessa fazione, come i potenti cannoni a rotaia perforanti. Ciò non significa, tuttavia, che ogni HAV Caldari debba essere equipaggiato con questo tipo di arma. I giocatori sono chiamati a ragionare strategicamente per scegliere gli armamenti più idonei al loro stile di gioco e alle caratteristiche della battaglia. In caso di una minaccia aerea, sarebbe il caso di sostituire la torretta principale con una schiera di missili guidati pesanti per abbattere le navi da sbarco nemiche.

Scegliendo opportunamente i moduli di potenziamento da installare, un veicolo configurato con attenzione può diventare inarrestabile. Anche i moduli vengono suddivisi in varie categorie a seconda della destinazione d’uso. Vediamone alcuni. I moduli tecnici consentono di migliorare la funzionalità di base del veicolo intervenendo su velocità complessiva, manovrabilità o resistenza dello scudo e dello strato corazzato. I moduli offensivi ed elettronici, invece, agiscono su altri aspetti del veicolo. I moduli offensivi possono rendere più efficaci le torrette aumentandone la cadenza di fuoco e i danni inflitti da ogni colpo; i moduli elettronici consentono di immobilizzare i bersagli con stasis webifiers (campi di stasi), di disturbare i sistemi di puntamento delle torrette nemiche o di incrementare la letalità dei missili guidati contro gli obiettivi ostili.

La natura modulare dell’equipaggiamento consente ai giocatori di personalizzare tutte le classi di veicoli in una semplice schermata di configurazione. Il costo totale in termini di CPU ed energia previsto da tutti i moduli installati negli slot disponibili deve rientrare nei limiti massimi del veicolo. Sono proprio questi ultimi valori a distinguere maggiormente un veicolo dall’altro. Questo sistema creativo e versatile è l’ideale per trovare la configurazione modulare più adatta a tattiche o finalità specifiche.

L’importanza del Rapid Deployment Vehicle (RDV)

I veicoli possono essere schierati in qualsiasi zona del campo di battaglia accessibile al Rapid Deployment Vehicle (RDV). Ciò consente di analizzare la situazione attuale e dispiegare veicoli e/o unità aeree in qualsiasi momento dopo aver valutato risorse disponibili e probabilità di successo. La decisione di schierare un Heavy Attack Vehicle (HAV) per prendere d’assalto una postazione difensiva o una nave da sbarco per portare la fanteria dietro le linee nemiche spetta solo ai giocatori e al loro modo di interpretare la battaglia.

Ruolo dei veicoli sul campo di battaglia

I veicoli giocano un ruolo fondamentale sul campo di battaglia e sono una minaccia significativa per le forze nemiche. Se le unità corazzate usano pesanti attacchi a concussione e a lungo raggio, quelle più leggere puntano tutto su velocità e flessibilità. I veicoli aerei sono invece quelli più indicati per bersagliare il nemico dall’alto, ma anche per svolgere essenziali azioni di supporto per le unità corazzate a terra. Ogni veicolo dispone di particolari bonus o abilità che possono rovesciare le sorti della battaglia. Gran parte di queste capacità speciali sono di supporto, perciò vari tipi di veicoli possono unirsi e formare una squadra che gode dei benefici offerti da ogni classe.

Veicoli e fanteria agiscono in simbiosi sul campo di battaglia, con ampie possibilità d’interazione in moltissimi contesti.

Per sfruttare appieno le capacità offensive di molti veicoli è necessario un artigliere ai comandi delle torrette. I giocatori uccisi possono rientrare in gioco direttamente nei veicoli dotati di clone reactivation units (unità di clonazione), in modo da tornare subito nel vivo della battaglia. La fanteria può essere sganciata dalle unità aeree in posizioni strategiche altrimenti irraggiungibili, oppure caricata a bordo dei veicoli leggeri per colmare rapidamente ampie distanze. I veicoli sono utili anche come supporto durante la conquista di particolari obiettivi, esercitando un fuoco di soppressione o respingendo i nemici mentre la fanteria avanza verso il bersaglio.

Analogamente, la fanteria supporta i veicoli con azioni di ricognizione e piazzando trappole. In particolare, le unità di fanteria possono utilizzare stasis webifiers (campi di stasi), marcatori e altri strumenti per neutralizzare o rendere temporaneamente vulnerabili le installazioni e i veicoli nemici.

Anteprima dei veicoli

Name: Saga
Hull: N/A
Race: Caldari
Class: Veicolo leggero
Role: Light Attack Vehicle (LAV)
Slots: 3H / 2L
Crew: 3
PG: 180kW
CPU: 190tf

Gallente_LAV

I LAV sono veicoli d’attacco scarsamente corazzati, con un equipaggio composto da un massimo di tre soldati. Possono essere configurati con una vasta gamma di moduli leggeri per assumere un ruolo di supporto altamente dinamico sul campo di battaglia. Un nutrito gruppo di LAV, schierato in posizione avanzata, può rivelarsi un ottimo approccio offensivo. L’elevata mobilità e il costo di produzione relativamente basso spiegano la sua adozione da parte di numerosi contingenti mercenari come unità anti-fanteria. Il pilota del LAV, tuttavia, deve sempre controllare l’intensità del fuoco nemico e reagire prontamente, altrimenti il veicolo rischia di essere distrutto insieme a tutti i suoi occupanti prima di potere sferrare un attacco.

Name: Limbus
Hull: N/A
Race: Gallente
Class: Veicolo leggero
Role: Logistica
Slots: 3H / 3L
Crew: 3
PG: 310kW
CPU: 124tf

GA_LAV_blog

Il Light Logistics Vehicle (LLV) dei Gallente è stato progettato specificamente per fornire riparazioni d’emergenza alle unità di fanteria schierate in battaglia. Grazie al suo sofisticato rivestimento corazzato, l’LLV è più resistente rispetto alla media dei veicoli leggeri. Inoltre, vanta una guida agile e può attraversare con facilità molteplici tipi di terreno. L’LLV è sicuramente focalizzato sul supporto, ma con l’arma in dotazione può aprirsi un varco tra la fanteria nemica.

Name: Gunnlogi
Hull: N/A
Race: Caldari
Class: Veicolo pesante
Role: Heavy Assault Vehicle (HAV)
Slots: 5H / 2L
Crew: 3
PG: 1780kW
CPU: 330tf

CA_HAV_blog

Con i suoi temibili sistemi d’armamento, il rivestimento corazzato e un’ottima mobilità su ogni tipo di terreno, l’Heavy Attack Vehicle (HAV) fornisce supporto pesante a medio e lungo raggio alle unità più leggere e a quelle di fanteria schierate sul campo di battaglia. In base al tipo di torretta principale installata, l’HAV può sacrificare parte del potenziale offensivo per diventare un eccellente mezzo di contraerea.
La corazza blindata dell’HAV può subire ingenti danni e assicurare la sopravvivenza del mezzo nel corso delle battaglie più lunghe. La possibilità di attraversare celermente i terreni più accidentati consente al pilota dell’HAV di posizionarsi strategicamente per accerchiare il nemico, oppure per valicare ostacoli geografici che altre unità corazzate più leggere sarebbero costrette ad aggirare.

Name: Prometheus
Hull: Grimsnes
Race: Gallente
Class: Nave da sbarco
Role: Supporto
Slots: 2H / 4L
Crew: 7
PG: 380kW
CPU: 140tf

GA_Dropship_blog

La nave da sbarco ha la doppia funzione di supportare le unità di terra aprendo il fuoco con le due piccole torrette integrate e, come suggerisce il nome, di sbarcare le unità fanteria. Essendo tra i veicoli a levitazione più manovrabili in assoluto, può schierare truppe di rinforzo direttamente sul campo di battaglia in modo rapido ed efficace, con la possibilità di ripiegare e riprendere quota per fornire copertura dall’alto. I veicoli Gunnlogi sono dotati di unità di clonazione mobili che consentono alla fanteria di rigenerarsi a bordo e di essere sganciata in qualsiasi punto del campo di battaglia.

I commenti sono chiusi.

1 Commento