Uncharted 3: ecco il primo video in anteprima!

21 0

Ciao!

Mancano pochissimi giorni all’uscita ufficiale di Uncharted 3 L’inganno di Drake. La data è fissata per il 2 Novembre 2011. Oggi vi mostriamo il primo di una serie di video anteprima del gioco!

Durante i prossimi giorni ne pubblicheremo altri!

Stay tuned!

I commenti sono chiusi.

21 Commenti

  • devo resistere ç_ç

  • Riscrivo quello che ho scritto nella pagina facebook:
    Ci tengo a far sapere a sony playstation che in principio accarezzavo l’idea di prendere uncharted 3 in collector’s edition (quindi nuovo), ma quando ho saputo dell’online pass ho deciso di comprarlo usato.

  • bellisai…Ma allora sei scemo D: io non so le fisse della gente O__O a voi cosa vi cambia dell’online pass? Se tu dovevi prenderlo subito e avevi il tuo pass perchè devi scassare a dire “Lo prendo usato” a te cosa ti cambia? Se tu lo dovevi prendere al lancio la special, cosa ti cambia se c’è il pass o no? O__O questa è una cosa che non riesco a capite

  • forse il pass preferisce comprarlo,LOL…i ND si sono superati un altra volta,applausi.

  • Infatti XD io non so cosa cambia a voi…Se lo devi già prendere nuovo cosa te ne frega se devi isnserire un codice o no?

  • che gioco.. niente da ridire per me, 10 su 10!!
    ora che il gioco sta per arrivare c’è solo una cosa che deve fare Sony, cioè pubblicizzarlo come non abbia mai fatto con un gioco, visto che si tratta del miglior gioco mai stato prodotto su consolle Sony!! 😀
    complimenti Naughty Dog!!

  • Maurizio quando un bel trailer doppiato in Italiano?

  • @JakDaxAle, Cosa mi cambia? Mi cambia che l’iniziativa dell’online pass secondo me è una presa in giro, e da consumatore il mio modo di protestare è far capire all’azienda che se non avesse intrapreso quella strada avrebbe avuto i miei 80€, se a te sta bene il pass compra il gioco nuovo, nessuno te lo vieta, e io non ti ho dato dello scemo perché la pensi diversamente da me.
    (E no, chiaramente non lo compro neanche dallo store il pass…)

  • @JakDaxAle:
    credo che dopo l’uscita se ne troveranno a milioni su youtube!

    comunque spero che anche qui in europa esca una spece di “Fortune Hunters’ Club” come sta per uscire in america… anche perchè non sono l’unico che sicuramente comprerà tutti i DLC di questo magnifico gioco!! *__*

  • scusate il doppio post, ma guardate che anche se una piccolissima parte di persone comprano il gioco usato, oltre a non poter giocare online, poi Sony non toglierà il pass solo per una piccola frazione di persone che non paga il multiplayer!!
    quindi per me questa cosa è più dannosa che inutile!!
    Ps. per dannosa intendo per chi può usare l’online e non lo usa, visto che molta gente non lo ha e lo vorrebbe… quindi per me non andrebbe sprecata questa possibilità, soprattutto considerando che al contrario di altri servizi noi non paghiamo il multiplayer, ma solo i diritti del gioco verso le case produttrici(anche se non poco, visto che 10€ a consolle sono tanti… già se era 5€ allora sarebbe stato molto meglio).

  • Sony ha fatto il pass secondo me per mantenere i server! Devi contare che Sony da il PSN gratis! E questo è una cosa molto bella! Un servizio che funziona molto bene, su 360 si paga 6€ al mese semplicemente per giocare online!

  • alberto-gmail

    Ecco, sulla “giustificazione” del pass online, sono d’accordo con JakDax, nei giorni scorsi, gli stessi Naughty Dog, avevano spiegato perché Sony ha deciso di usarlo:

    http://www.eurogamer.net/articles/2011-10-17-uncharted-3-online-pass-defended

    Comunque, a me non cambia nulla, visto che giocare online mi ha quasi sempre annoiato 🙂
    Inoltre, ad esser sincero, anche il multiplayer online di Uncharted non mi ha mai fatto impazzire.
    Prima di giocare il miglior action della generazione, preferisco aspettare che esca Platinum 😀

  • Allora tanto vale mettere il PSN a pagamento, piuttosto che prenderci in giro. Io personalmente non prenderò nessun gioco che contenga questi famigerati Pass, neanche usato. Anche perchè il discorso sulla maggior occupazione di server per via di copie usate non regge in quanto, se vendo il mio gioco, la mia parte di online verrà sostituita dal futuro acquirente.

  • alberto-gmail

    @Zephit: beh, alla fine, credo che per loro, con questi pass, l’intento maggiore sia quello di “combattere” l’usato.
    Quella dei server, probabilmente, é una “scusa” secondaria, per me ci può anche stare, visto che non paghiamo per l’online.
    Al limite, avrebbero dovuto permettere di vendere anche il pass, oltre al gioco: come hai detto te, una volta che uno rivende il gioco, non occupa più i server.

  • Seriamente, voi l’accettate come giustificazione? Come dice Zephit_13, una volta che qualcuno vende il gioco smette di giocarci, quindi il server non deve più sostenere le spese per il primo proprietario, che vengono “trasferite” al secondo, quando un gioco passa di proprietà le spese nei server non aumentano…
    Senza usare scuse campate in aria, lo fanno per lucrare, e sono rimasto molto deluso da Sony quando ho sentito parlare del psn pass, sinceramente mi sarei aspettato che la Sony ostacolasse iniziative del genere, non che le implementasse nei propri giochi…

  • alberto-gmail

    Comunque, per evitare discussioni o cose simili, ci tengo a sottolineare che riguardo “la lotta all’usato” non volevo certo dire che sia giusta o sbagliata: per me é un argomento fin troppo complesso per parlarne qui, dove, tra l’altro, credo che andrei decisamente OT.

  • alberto-gmail

    Uhm… Al momento sull’homepage del blog non c’é ancora il mio post tra i “commenti dei lettori”, forse, sarà perché l’ho scritto assieme a quello di “bellisai”.

  • alberto-gmail

    Ah, ecco, sì é “sbloccato” adesso col mio ultimo commento di prima.
    Mi scuso per il triplo post.

  • L’Italia è davvero il paese dei polemici di professione. Ma se comprate il gioco nuovo che cavolo vi frega del pass, visto che ve lo danno gratis? XD

  • allora tutti quelli che criticano il PASS non hanno preso FIFA, dato che è tanto bello (ironia ovviamente)

  • @NemesiEX, possiamo anche dire che l’Italia è un paese di persone acritiche che accettano qualunque cosa gli venga imposta, senza nemmeno sognare di lamentarsi, anzi, dando dei “polemici di professione” a chi invece lo fa, comprare un prodotto usato è un diritto del consumatore, tu compri un pallone nike nuovo, un trattore ti investe e non puoi più giocarci, decidi di venderlo a un amico, ti sembrerebbe giusto se il tuo amico dovesse comprare una nuova valvola dalla nike per poterlo usare?