Guida Intergalattica per Autostoppisti della Galassia delle Guide ai Trofei

22 0
Guida Intergalattica per Autostoppisti della Galassia delle Guide ai Trofei

Ciao a tutti! Ci parla Dan Webb – Editor-in Chief, PS3Trophies.org

Spesso sembra che la gente sia convinta che le guide ai trofei che si usano così spesso cadano da qualche albero magico piantato da conigli spaziali intergalattici. La realtà non potrebbe essere più diversa. Sono unicorni spaziali magici, non conigli, infatti.

Scusate, mi sono lasciato prendere; permettetemi di presentarmi. Sono Dan Webb e sono l’editore capo di uno dei più grandi siti internet dedicati a PlayStation 3: http://www.ps3trophies.org, il che è un modo raffinato per dire che qui comando io. Quando mi è stato chiesto di scrivere un post sulle guide ai trofei, è stata un’offerta che non potevo rifiutare.

Bando alle ciance, la sconvolgente verità sulle guide ai trofei è che il processo non è divertente. Non è semplice, non è un lavoro di cinque minuti e sicuramente non è divertente, anche se a quanto pare qualcuno in effetti prova piacere nel processo. Perché, quindi, qualcuno si dovrebbe sottoporre volontariamente a questa tortura? Beh, è molto semplice: c’è una componente di ricerca della fama, il fatto che il vostro nome sia perennemente associato a una guida di un gioco che verrà cercata su Google per anni a venire può essere davvero emozionante ed è qualcosa che non potete capire appieno finché non ci siete passati.

psblogpic1

“Ehi, ma quello è jqtaxpayer… ha scritto la guida passo per passo e la guida dei trofei del gioco più difficile DI SEMPRE!!!”… che poi sarebbe Demon Soul. Essere riconosciuti per un’impresa del genere dev’essere tipo come essere una celebrità, anche se di serie Z. D’altro canto, penso veramente che si tratti di aiutare la comunità e gli altri giocatori. In realtà è una cosa decisamente altruistica. Certo, otterrete un po’ di lodi e di riconoscimento, ma non è niente in confronto della mole di lavoro che ci vuole per scrivere una guida ai trofei.

La brama di essere associati alla guida ai trofei del vostro gioco preferito e di raggiungere quel livello di fama può portare a un po’ di competizione. Nonostante non si ragioni in un ottica di “chi prima arriva, meglio alloggia” spesso in pratica funziona così; una volta che il seme della guida è stato piantato, la comunità può saltare a bordo e fare il resto. Spesso diciamo che la qualità viene prima di quantità e velocità, ma se volete scrivere una guida per un gioco e non siete abbastanza veloci, ci sono tanti scrittori di guide di talento in giro che vi bruceranno sul tempo. Dopotutto, il mondo della scrittura delle guide ai trofei è una vasca di squali!

L’approccio alle guide ai trofei varia da persona a persona e da gioco a gioco. Qualcuno prima completa il gioco e poi scrive la guida. Altri preferiscono scrivere la guida passo per passo, il che ha i suoi rischi: dopotutto, le liste dei trofei spesso sono delle vere e proprie finestre sul gioco e portano con sè tanti spoiler, e una volta che avete letto uno spoiler non c’è un modo di cancellarlo dalla vostra mente, rischiando così di rovinarvi il resto del gioco. Se il gioco in questione è Heavy Rain siete fortunati, o meglio, sfortunati, dato che 52 dei 57 trofei sono segreti, ma anche questo potrebbe aprire un altro vaso di Pandora, dato che la comunità prima deve ingegnarsi a capire quali sono i trofei prima ancora di affrontare la guida vera e propria.

psblogpic2

Chi può scrivere una guida, quindi? E questo è il bello, praticamente chiunque può scrivere una guida e, per coloro che sono particolarmente appassionati di un gioco o di una serie, può essere un’esperienza davvero carica di soddisfazioni. È successo molte volte, infatti, che una comunità si ingegnasse per creare una delle guide più esaurienti e utili della rete, il che è particolarmente gratificante dal nostro punto di vista. La maggior parte delle volte non si tratta di una cosa programmata, dipende invece da una sorta di spirito di comunità, e così quella che è nata come uno scheletro di una guida si copre rapidamente di carne sotto forma di un gruppo di 5/10 individui che collaborano per il bene comune. È qualcosa di simile a un flash mob improvvisato per scrivere una guida.

Come avvenga poi il passaggio dai forum alla pagina principale è un mistero che si perde nei secoli. OK, non è vero, ma una guida non è solo il suo autore. C’è l’intera comunità che aiuta con consigli per migliorare strategie, c’è il team guide (sì, abbiamo un team dedicato di entusiasti moderatori che se ne prendono cura) che si occupa dell’editing, lo carica sulla pagina principale, si assicura che le strategia siano solide e così via. È davvero un lavoro di squadra.

Ci sono casi in cui le cose possono farsi un po’ incasinate: dopotutto chi, sano di mente, si sorbirebbe le 600 ore necessarie per ottenere il trofeo “Oro zecchino” di Gran Turismo 5? Ci sono alcuni giochi che, come in questo caso, richiedono una vita intera per essere completati, per cui giochi come Lost Planet 2 o Fight Night Round 4 richiedono la più completa dedizione se avete intenzione di scriverci una guida. Nonostante il sistema dei trofei sia ormai vecchio di un anno, casi come questi sono pochi; per ogni Fight Night Round 4, ci sono liste di trofei estremamente originali come nel caso di Red Dead Redemption e Portal 2 che fanno rinascere la fede nei confronti di tutti il sistema.

Grazie all’inclusione dei trofei e al supremo sforzo della comunità di PS3T e di altri nello scrivere queste guide è stata inserita una certa quantità di rigiocabilità nei vostri giochi per PlayStation 3 preferiti, e per questo vi siamo estremamente grati. La prossima volta che leggete una guida ricordatevi solo che qualcuno ha accumulato probabilmente qualcosa come più di trenta ore di gioco per farla e ringraziate che l’abbia fatto per voi e per gli altri giocatori che la pensano come voi. È questo spirito di comunità che ci fa rimanere sani di mente alle 4 del mattino mentre cerchiamo in tutti i modi di ottenere quel bramato trofeo. Ricordatevelo quando tirerete pugni a vuoto con estrema soddisfazione dopo aver visto apparire una minuscola notifica. “Ding!”

I commenti sono chiusi.

22 Commenti


    Loading More Comments

    Inserisci la tua data di nascita.