I piloti della GT Academy 2010 si sfidano

3 0

I ragazzi della GT Academy si sono sfidati lo scorso settimana sul circuito di Pembrey in Galles e il nostro Luca Lorenzini non si è dimenticato di noi: ci ha inviato un resoconto dell’evento che pubblichiamo molto volentieri

Sveglia alle 6:30!!! Così comincia il week end di gara dopo aver alloggiato in un albergo (il cottage a noi destinato non è libero fino a domenica sera) non lontano dalla sede della RJN Motorsport. Dopo aver viaggiato per circa 4 ore arriviamo finalmente al circuito di Pembrey in Galles, sapevo che era un ex aeroporto militare ma sinceramente non pensavo che ci fosse ancora una caserma militare operativa al confine…

GT_Academy_Snet-026

Ad ogni modo entriamo nel paddock dove in mattinata era già arrivato il camion della RJN con a bordo le Nissan 370 che io e Jordan andremo a guidare questo week end. Dopo aver scaricato le vetture ci restano una ventina di minuti prima di dover tornare all’albergo, io e Jordan decidiamo quindi di sfruttarli per effettuare un paio di giri di pista in mountain bike, giusto per avere un’idea di come sia la pista, dato che sino a quel momento l’avevamo vista solo in qualche camera car su internet.

Sveglia alle 6.30!!! Anche il sabato mattina si parte presto perchè dobbiamo partecipare al briefing e le 370z devono essere verificate dai commissari. Ultimi controlli alle vetture e siamo pronti per partire per i 15 minuti di qualifiche. Come sempre partiamo con un ritmo molto blando giusto per imparare la pista e per essere sicuri di effettuare almeno 3 giri necessari per qualificarsi per la gara. Giro dopo giro la confidenza con la vettura e la pista sale e ovviamente i tempi sul giro scendono diventando così molto buoni. Tornati nel paddock scambiamo alcune parole con i meccanici ma la vettura per me è a posto, solo una piccola modifica al sedile di guida per permettermi di stare più comodo ma nulla di realmente rilevante. Pranziamo velocemente per poter essere puntuali al briefing pre gara, dopo di che siamo praticamente già pronti per entrare in pista. Al contrario della prima gara a Snetterton qui la partenza è lanciata, bisogna quindi stare allineati come in griglia a velocità costante fino allo spegnimento delle luci rosse del semaforo. Tutto fila liscio nella partenza comincio quindi a prendere nuovamente le misure alla vettura che ha le gomme ancora fredde gradualmente provo a insistere per trovarne il limite. Dopo alcuni giri comincio però ad avere un po’ più di sottorsterzo rispetto al mattino e questo mi causa qualche piccolo errore di guida in uscita di curva, dove non riesco a tenere correttamente la giusta traiettoria. A cinque minuti dalla fine ho anche avuto un bloccaggio alle ruote anteriori quando ero vicinissimo a Jordan, non c’è stato ovviamente nessun contatto ma il nostro modo di guidare non è piaciuto molto a Bob Neville che a fine gara ci ha ammonito raccomandandoci di fare più attenzione le prossime gare e di guidare più “puliti”.

GT_Academy_Snet-039

Arriva così la domenica, ci attendono 2 gare, una poco prima di mezzogiorno e l’altra nel tardo pomeriggio. Mentre i ragazzi fanno rifornimento e danno un’ultima controllata alle vetture io e Jordan assistiamo divertiti alle gare dei camion, sì avete capito bene qua si corre anche con i camion! E’ davvero incredibile come dei mezzi così pesanti con 1000 cavalli di potenza possano sentirsi a loro agio su di una pista. Dopo aver indossato tuta, casco e guanti l’inizio di gara 2 è imminente, non ci sono giri di prova si parte x la gara e basta, durante il giro di allineamento ripenso alla gara di ieri, agli errori commessi e provo a concentrarmi x fare una buona gara. Nonostante qualche piccola sbavatura nei cambi marcia (la nissan 370z che sto usando ha la guida a destra e vi posso assicurare che cambiare con la mano sinistra non è per nulla facile…) la gara fila liscia senza troppi intralci, Jordan arriva 4° e io subito dietro facendo registrare il giro più veloce. Parcheggiate le vetture nel paddock riceviamo subito le congratulazioni da parte di Bob e dei ragazzi. La terza gara prevista per le 16.20 viene anticipata di una mezz’ora così ci rituffiamo subito in gara, si spengono le luci rosse del semaforo e questa volta faccio un’ottima partenza, alla prima curva guadagno una posizione e da 5° passo a 4°, sin da subito trovo il giusto feeling con la vettura, sono veloce e costante e non commetto nessuna sbavatura al che dopo soli 4 giri mi ritrovo a tallonare la Clio cup che fino a quel momento faceva dei tempi x noi irraggiungibili. Lo seguo per un paio di giri e gli prendo un po’ le misure per provare a superarlo in frenata al primo tornante e così faccio, a quel punto sono 3°. Continuo con il mio passo per altri 3 o 4 giri fino a quando prima dell’ultima curva appena dopo aver doppiato un altro concorrente ho una foratura alla gomma anteriore sinistra la quale mi fa perdere completamente grip all’avantreno e finisco quindi nell’erba, in più il cerchione urtando il cordolo in cemento all’esterno della curva si rompe costringendomi al ritiro.

GT_Academy_Snet-011

Peccato davvero stava andando tutto alla perfezione, ma sì sa le gare sono così, fino alla bandiera a scacchi tutto può succedere, comunque le 2 firme per la licenza le avevo già conseguite nelle prime 2 gare e quindi quest’ultima mi è servita solo come esperienza. E’ stato davvero un weekend positivo, dal sabato alla domenica il mio rendimento in gara è andato sempre migliorando così come i tempi sul giro ed anche il feeling con i ragazzi del team RJN e Jordan è ottimo e questo aspetto è importantissimo per lavorare in una squadra. Ora mi aspetta una settimana di attività fisica fino al prossimo intenso weekend di gara dove correremo la domenica Mallory Park e lunedì a Castle Combe.

Luca Lorenzini

I commenti sono chiusi.

3 Commenti

  • buona fortuna!!!

  • SI APRONO POST INUTILI COME QUESTI E POI SNOBBIAMO LA NOTIZIA DEL FIRMWERE 3.21 COSA KE E STATA BATTUTA DA TUTTI I SITI DEL MONDO MA NON DALK BLOG UFFICIALR ITALIANO!!!MA COSA ME NE FREGA DEI PILOTI MA DAIIIIIIIIIIIIIIIII…SI APRONO POST INUTILI E QUELLI DAVVERO SERI DOVE LA GENTE PUO CNFRONTARSI NON LI APRIAMO….CONTINUATE COSI VOI DEL BLOG ITALIANO….UNICO BLOG A NON AVER DATO LA NOTIZIA!!!MA DAIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  • peccato per la fortura !!!

    Contunua così Luca 😉