Finale italiana PlayStation Freestylers

4 0

Sabato scorso si è finalmente svolta la finale italiana del PlayStation Freestylers!

I giovani talenti di questa pratica sportiva che sta guadagnando nel nostro paese sempre maggiore attenzione, si sono esibiti sotto il sole cocente di un torrido pomeriggio romano. Il caldo e l’emozione non hanno però scoraggiato i partecipanti dall’esprimere al meglio, a suon di palleggi e originali evoluzioni, le proprie doti di freestyler. Alla fine, dopo due ore di esibizioni scandite dai DJ di M2O, solo due fortunati sono riusciti ad aggiudicarsi la vittoria: Mario Atella, 16 anni, arrivato per l’occasione dalla provincia di Isernia e il tredicenne Andriy Stetsula. Entrambi si sono aggiudicati una PSP e due biglietti per la finale di Champions League. Ma il gioco è solo l’inizio: i due finalisti italiani scenderanno di nuovo in campo il 27 maggio in occasione della finale europea con l’obiettivo di diventare ”Official Match-ball Carrier”, portando la palla in campo in occasione della finale di Champions League.

E come se questo non bastasse, Mario, che ha ottenuto su tutti il punteggio più alto e che per il freestyle ha una sviscerata passione, comincia la sua avventura giovedì 21 maggio, con la partecipazione al Motionflow Contest di Sony, nel corso del quale potrà esibirsi davanti a Kakà, presidente d’eccezione della giuria.

Mario Atella su YouTube

I commenti sono chiusi.

4 Commenti

  • l’inizio della palla sul dito me pare assolutamente finto… 😐 ma forse perchè è eccessivamente velocizzato 😛
    però mazza che fenomeno!!!

  • bravissimo niente da dire,sono giochi di prestigio,però dovrebbe ampliare un po’ i lsuo repertorio.

  • Personalmente ho visto di meglio, anche se 3 min per 4 giochetti mi paiono troppi.. Non che io ne sia in grado XD

  • Ho visto di meglio, pure durante alcune partite .-.