La beta di Home: un primo bilancio

6 0

La beta di Home

La beta di Home è entrata nella sua fase “pubblica” da più di un mese e ormai si può cominciare a tracciare un primo bilancio.

Dal punto di vista funzionale si può dire che, risolti molti dei problemini riscontrati nella fase “privata”, Home offra un’esperienza piuttosto ricca e in continua evoluzione. Con l’ultimo aggiornamento, tra l’altro, è stata reintrodotta la chat vocale a supporto di quella scritta e questo ha reso ancora più completa e divertente l’interazione con una base di utenti che si è fatta decisamente consistente.

E’ ora possibile trovare un folto gruppetto di appassionati di trailer all’interno del teatro mentre altri prediligono starsene all’aria “aperta” della piazza principale per chiaccherare, ballare, giocare con le bolle di sapone o sfidarsi in partite a scacchi. Piuttosto frequentato è anche il centro commerciale, dove è possibile curiosare e acquistare i vari oggetti e accessori che rendono l’esperienza di Home più ricca e gratificante.

Ma quanto ad affollamento, com’era facile immaginare, la parte de leone la fa la sala giochi dove sono ormai numerosi gli utenti che si sfidano a bowling, biliardo  e, soprattutto, ai giochi arcade che, oltre ad assicurare un divertimento sicuro e immediato, permettono anche di sbloccare “trofei” e ottenere oggetti o indumenti gratuiti ed esclusivi per distinguersi all’interno di Home.

Insomma pare che Home veleggi agevolmente verso la data del rilascio definitivo.
Voi che ne pensate?

I commenti sono chiusi.

6 Commenti


    Loading More Comments

    Inserisci la tua data di nascita.