La recensione di MGS4

12 0

Ufficiale_72_3 Volevo segnalarvi, sull’ultimo numero di “PlayStation Magazine Ufficiale”, la presenza della recensione di Metal Gear Solid 4. Al titolo Konami, che già dalla copertina viene definito “Gioco dell’anno”, vengono dedicate ben 8 pagine ricche di immagini e dettagli, come schede sui personaggi, vecchi e nuovi, analisi dei punti di forza e, perchè no, di debolezza. A proposito di quest’ultimi, si punta il dito contro la lunghezza dei filmati (meglio note come “cut scene”), come se la cosa fosse un difetto. Personalmente ho sempre gradito queste parti dal sapore altamente cinematografico: sono belle da vedere e servono a dare maggiore profondità ai personaggi. Tra i punti di forza vengono citati i combattimenti coi boss definiti “terrificanti e molto toccanti”; le sezioni di combattimento, particolarmente adrenaliniche e divertenti, al punto tale che lo “stealth” non è più la via da ricercare, ma solo un’opzione da scegliere. Insomma il gioco sembra davvero un capolavoro, al punto che il PlayStation Magazine Ufficiale gli assegna un bel 10/10. Non si può certo dubitare che Kojima non abbia messo tutto l’impegno e l’amore per quello che si preannuncia l’ultimo capitolo della saga da lui diretto.

I commenti sono chiusi.

12 Commenti


    Loading More Comments

    Inserisci la tua data di nascita.