And the winner is…

8 0

I botti di capodanno non sono finiti, non per la Sony e il “suo” formato Blu-ray. Forse saprete già che nel corso del Consumer Electronic Show di Las Vegas, la Warner ha annunciato che dal 2008 i suoi film usciranno solo nei dischi blu. Niente HD-DVD, un formato che ormai sembra proprio destinato a scomparire. La mossa di Warner vuol dire molto per Sony: è come se dal fronte fosse arrivato un messaggio, la guerra è finita, abbiamo vinto. Era inevitabile quindi che altre compagnie si accodassero alla Warner. Anche Paramount Pictures (che comunque non abbandonerà l’HD-Dvd) sembra intenzionata a produrre i film in Blu-ray, mentre è notizia di oggi, esattamente di trentanove minuti fa, che Universal Pictures sta seriamente valutando l’idea di fare altrettanto.

Sarebbe davvero la parola fine, il fatidico the end, alla diatriba HD-Dvd/Blu-Ray, dato che la Universal è stata tra le maggiori sostenitrici (leggasi, ha investito molti soldi) dell’HD-Dvd, destinato presumibilmente a una lenta agonia. Già solo con la mossa di Warner, il formato Sony coprirà il 70% del mercato, lasciando il resto all’HD-Dvd. Una bella risposta a chi ha dato il Blu-ray per spacciato ancora prima di cominciare…

E tanto per festeggiare, sempre durante il CES Sony ha ufficializzato che nel prossimo futuro sarà possibile trasferire i film blu-ray da PlayStation 3 a PSP. Ovvero, mi compro “Inserire titolo di film a scelta” e comincio a guardarlo su PS3. Ma siccome il cane rompe le scatole ed è pronta la cena, devo interrompermi. Che fare? Semplice, collego la PSP e trasferisco il film sul piccolo portatile, così finisco di vedermelo domani in metropolitana. Ovvio che ci saranno delle limitazioni per proteggere il copyright ed evitare copie, non è ancora chiaro come funzionerà, ma è l’ennesima dimostrazione di quanto la PS3 sia la console ideale da affiancare al proprio televisore.

I commenti sono chiusi.

8 Commenti


    Loading More Comments

    Inserisci la tua data di nascita.