Il backstage di Sanremo

0 0

Velvet AleCome potete leggere da quello che mi ha scritto Ale, chitarrista dei Velvet, anche a Sanremo gli artisti hanno a che fare con continui problemi tecnici, nonostante questo la loro performance con Le Vibrazioni è ben riuscita.

"Ciao Maurizio,

oggi ti racconterò Sanremo nel backstage, ovvero i 5 minuti che precedono l’ingresso sul palco.
Ieri ci sono stati attimi di panico legati ad una serie di interminabili problemi tecnici che rischiavano di compromettere l’esibizione dei  Velvet con Francesco e Stefano delle Vibrazioni.
A Pier è stato consegnato il microfono con cui cantare esattamente nell’istante in cui è entrato in scena. Considera che solitamente viene consegnato un paio di minuti prima.
Non riuscivano a trovare le cuffie di Francesco delle Vibra (ovvero i suoi monitor) con cui aveva fatto le prove i giorni precedenti ed anche queste ultime gli sono state consegnate 30 secondi prima di entrare.
Inizialmente hanno indicato a Pier e Francesco l’ingresso in scena sbagliato, per cui li hanno dovuto riprendere in corsa e portarli all’ingresso giusto. Per complicare ulteriormente le cose, c’era un backstage affollatissimo che certo non facilitava tutte queste manovre. Vi garantisco che la tensione era arrivata alle stelle.

Comunque come avrete visto alla fine tutto è filato liscio, grande performance e nessuno si è accorto di nulla.

Ciao a domani"

Ale + Velvet

In fondo a questo articolo, trovate un piccolo commento sulle sfide di PlayStation tra Velvet e Zero Assoluto. Forza Pier! "Matteo è un asso del calcio alla Playstation, ma l’altra sera è stato sconfitto 4-3 dai Velvet. E al casinò abbiamo perso circa 300 euro puntando solo numeri sotto il 23. Mai lo zero, che ci ha beffati uscendo un paio di volte".