Warzone 2.0 aggiunge Circle Collapse, il combattimento acquatico, nuovi combattimenti Gulag e altro

1 0
Warzone 2.0 aggiunge Circle Collapse, il combattimento acquatico, nuovi combattimenti Gulag e altro

Call of Duty: Warzone 2.0 espande la formula di gioco già provata e mostra una nuova mappa, in uscita il 16 novembre.

Call of Duty: Warzone fa il suo grande ritorno come parte della prima stagione di Call of Duty: Modern Warfare II. Dopo aver avuto un ruolo prominente nel genere battle royale, lo spinoff riceve un aggiornamento sequel denominato Call of Duty: Warzone 2.0. Questo nuovo titolo offre ai fan dell’originale più azione tutti contro tutti e aggiunge nuove innovazioni alla formula Warzone già esistente che modifica certi elementi familiari e aggiunge delle sorprese al genere.

Con una mappa nuova di zecca piena di terreni diversi e opzioni di veicoli, Warzone 2.0 offre un’esperienza diversa e più perfezionata di prima. Le strategie cambieranno e diventeranno più variegate, nuovi luoghi si aggiungeranno ai vostri percorsi e una nuova funzionalità Circle Collapse spedisce tutti in memorabili conclusioni di Warzone. Oltre a questo, è presente anche ogni singolo aggiornamento al motore di Modern Warfare II.

Dove veniamo lasciati e come ci spostiamo?

Warzone 2.0 porta i giocatori in nuovo luogo chiamato Al Mazrah. Questa mappa estesa porta l’esplorazione di Warzone a un nuovo livello. L’isola tutti contro tutti vi fa affrontare deserti, villaggi, città e tutto quello che c’è in mezzo. Spetta a voi e al terreno e ai veicoli che troverete decidere come avanzare attraverso questo vasto territorio.

Questo titolo nell’universo Warzone amplia le opzioni di veicoli e di viaggio precedenti. I veicoli da terra con le ruote non sono più la sola opzione. Volete viaggiare nei cieli su un elicottero con la vostra squadra? Siete liberi di farlo. Volete avvicinarvi lentamente e in maniera distruttiva in un carro armato? Fatelo. E come in Modern Warfare II, i giocatori hanno delle nuove opzioni di combattimento acquatico e possono usare barche per viaggiare sull’acqua.

Ricordatevi di tenere sotto controllo la barra del carburante perché tutti i veicoli possono finire il carburante, costringendovi a fare il pieno a un distributore di benzina.

Un nuovo modo di pianificare il vostro percorso

Un altro cambiamento importante in arrivo su Warzone 2.0 è come trovare oggetti a Al Mazrah. L’equipaggiamento ora è situato in modo più logico e realistico nel mondo. Ad esempio, stimolanti e siringhe mediche sono conservati negli armadietti delle medicine, mentre armi e altri tipi d’equipaggiamento di solito si trovano nelle armerie e nelle basi militari. Questa nuova idea di piazzamento vale per tutte le refurtive di Warzone 2.0, sfidandovi a cercare in aree specifiche per raccogliere le risorse necessarie.

Sebbene inizialmente sembri una cosa di minore importanza, questi nuovi piazzamenti modificano i vostri percorsi e offrono un nuovo modo di giocare a Warzone. Invece di andare da un luogo a caso al prossimo, potreste voler pianificare un percorso che passa per vari distributori di benzina per fare il pieno ai vostri veicoli o cercare aree dove poter raccogliere più risorse mediche. Come l’inclusione di più veicoli, questo cambio aggiunge ancora un altro strato strategico che cambierà il modo di giocare.

I nemici possono diventare alleati o il vostro boss finale

I Gulag sono cambiati in maniera sostanziale da quando ve ne siete andati. Una nuova regola vi obbliga a mettere la vostra seconda vita nelle mani di un possibile futuro nemico. Invece di combattere da soli per ritornare al combattimento, a volte dovrete formare una squadra con un giocatore rivale. Potete farvi aiutare da loro per sconfiggere l’altro team o per raggiungere un altro obiettivo di fuga dal Gulag sconfiggendo il combattente IA conosciuto come “The Jailer”, che ha la chiave per la vostra fuga.

Potreste ritrovarvi a incrociare altri nemici anche grazie al sistema di cerchio dinamico. Questo nuovo Circle Collapse sposta le zone sicure di Al Mazrah a caso. Invece di esserci sempre un unico cerchio di sicurezza in cui i giocatori devono combattere per rimanere, la zona occasionalmente si divide in vari cerchi. Le squadre che sopravvivono all’interno di cerchi diversi poi vengono riuniti nell’ultimo cerchio finale per terminare l’incontro in modo drammatico. Quest’ultima zona unica serve come campo di battaglia per tutte le squadre rimanenti. Questa piega finale del gioco dona un’atmosfera da boss finale agli scontri finali contro squadre controllate da umani e con il look migliore che siano riusciti a trovare.

Preparatevi a saltare in Warzone 2.0 quando arriva su PS5 e PS4 il 16 novembre.

Unisciti alla conversazione

Aggiungi un commento

Non essere inappropriato!

Please be kind, considerate, and constructive.

1 Commento


    Loading More Comments

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Politica dei commenti (apri in una nuova scheda)

    Inserisci la tua data di nascita.