Pubblicato alle 4:00pm

Hitman: HD Trilogy esce dall’ombra e arriva su PlayStation 3

E’ ora di rispolverare l’impeccabile completo nero!
Nick Price, Studio Communications Manager di IO Interactive, è con noi per presentarci Hitman: HD Trilogy, raccolta HD per PlayStation 3 dei titoli classici della serie!

Hitman HD Trilogy on PS3

Hitman: HD Trilogy arriva domani su PS3 e PlayStation Network e porta con sé, per la prima volta su PlayStation 3, Hitman: Blood Money. Insieme a questo titolo ci saranno altri due classici della serie Hitman – Silent Assassin e Contracts.

Più di qualsiasi altra produzione creata da IO Interactive nell’ultima decade e mezzo, la saga di Hitman è il fiore all’occhiello dello studio. Negli ultimi 12 anni sono stati rilasciati cinque titoli del franchise, suddivisi tra le principali piattaforme AAA disponibili al momento del lancio di ciascun gioco.

L’insieme delle originali dinamiche di assassinio, meccaniche di gioco e libertà di scelta hanno inserito di diritto la serie di Hitman tra le creazioni più originali che abbiamo prodotto noi di IO. Nessuno aveva mai visto un gioco come Hitman prima – neanche gli sviluppatori che lo stavano per produrre. Era un gioco su un freddo assassino, ma con uno humour tagliente di fondo che andava a bilanciare le tematiche mature del titolo.

Hitman HD Trilogy on PS3 Hitman HD Trilogy on PS3

Tore Blystad, Game Director di Hitman: Absolution, giustamente afferma: “Quando si trattano temi così cupi… c’è bisogno di inserire qualcosa per compensare, per rendere il tutto meno cinico. All’inizio dello sviluppo di Absolution ci siano prefissati l’idea di creare un gioco serio piuttosto che uno scherzoso ma, dopo pochi giorni, delle note humour sono iniziate a trapelare da sole, e invece di sbarazzarcene abbiamo deciso di lasciarle ed inserirle in Absolution.”

Per molti versi, lo humour intrinseco della serie Hitman è stato inserito per bilanciare i temi maturi e “sporchi” presenti nei giochi.

Nei titoli di Hitman sono stati inseriti elementi di gameplay unici, ad esempio un nuovo tipo di intelligenza artificiale, l’uso della fisica ragdoll e le meccaniche di travestimento. Far funzionare tutte queste cose in un sistema complesso come quello dei giochi della saga è sempre stata una sfida enorme da affrontare. Creare le missioni a finale aperto di “Codename 47″, unendole a sessioni di cecchinaggio, travestimento e “nascosto-non-nascosto”, ha richiesto gigantesche fasi di test e sviluppo ad alto rischio.

Tutto questo sviluppo ha portato alla creazione di un gioco estremamente difficile da dominare, diventato la base per tutti i prodotti successivi. Il tasso di difficoltà è stato ancora più accresciuto dal fatto che il team di sviluppo, per motivi imprecisati, ha dimenticato di includere un sistema di salvataggio nel primo titolo, rendendo l’esperienza di gioco molto più dura (ma anche più eccitante, come si sarebbe scoperto in seguito) rispetto agli altri prodotti dell’epoca. Nei giochi successivi, queste meccaniche e peculiarità sono state ulteriormente rifinite.

Poi ci sono una marea di Easter Eggs. Se consideriamo tutti i titoli della serie sono troppe da contare, ma in media ce ne sono circa 25 in ogni episodio. Nessuno è veramente sicuro del motivo per cui, prima di Absolution, gli artisti e i designers abbiano inserito Easter Eggs e nessuno sapeva esattamente dove fossero o chi le avesse messe lì. Con Absolution, la presenza di Easter Eggs è stata più “strutturata” quindi presenze tipo il mostro di Loch Ness, le maschere indossabili di Blood Money, i poliziotti nella discoteca, i riferimenti a Mini Ninjas, e le apparizioni di Kane e Lynch sono state studiate meglio.

Hitman HD Trilogy on PS3

Una cosa che i neofiti della serie Hitman impareranno ad apprezzare immediatamente giocando alla trilogia HD è la versatilità delle esecuzioni presenti nel gioco. Quello di far viaggiare Agent 47 per tutto il mondo è sempre stato un nostro desiderio, farlo incontrare con persone interessanti per poi farle fuori. Quindi a partire da Silent Assassin fino ad arrivare a Blood Money vi ritroverete molto spesso in viaggio.

Andate a San Pietroburgo, partecipate al party dell’ambasciatore tedesco e uccidete un generale russo. Visitate le Petronas Towers di Kuala Lumpur e fate fuori il magnate dell’elettronica nella sua Jacuzzi. Ovviamente, c’è anche la “Gator Gang”, un gruppo di spacciatori che cerca di trasportare la propria merce su una nave per turisti che attraversa il Mississippi. Dopodiché potrete chiudere in bellezza salvando il Presidente degli Stati Uniti, nella missione più difficile di 47.

Speriamo che con la trilogia HD i fans di lunga data possano rivivere di nuovo i momenti migliori della serie e che tutti coloro che hanno appena provato Absolution non riuscendo più a fare a meno dell’Agent 47, possano provare queste esperienze classiche per la prima volta.

Hitman: HD Trilogy arriverà su PlayStation 3 con l’aggiornamento dello Store di domani al prezzo di €29.99.

Ti è piaciuto?

Commenti

assalitorcell 29 gennaio, 2013 @ 6:39 pm   1

E’ un’ottima occasione per acquistarlo assieme ad Absolution.