Pubblicato alle 15 gennaio

Orgarhythm balla su PS Vita questa settimana

logo

Orgarhythm, titolo musicale strategico dallo stile decisamente stravagante, prodotto da XSEED, è in arrivo in Europa! Previsto su PlayStation Store per il 16 gennaio, al prezzo di €14,99, è il gioco perfetto per i fan della strategia con una canzone nel cuore e il ritmo nel sangue.

Musica! Strategia! L’euforia del ritmo e una tribù di piccoletti da mandare in battaglia! Orgarhythm è un ibrido tra un gioco di strategia e un rhythm game, nel quale si comanda il proprio esercito toccando il touchscreen per tenere il tempo. È un mondo giovane, dove distruzione e creazione lottano per il predominio. Vestirete i divini panni del Dio della Luce e danzerete nei livelli per sconfiggere vostro fratello, il Dio dell’Oscurità, ma soprattutto per farlo con stile.

tri-tapaction

Orgarhythm usa ad arte il touchscreen di PS Vita. I comandi sono semplici, l’interfaccia risponde all’istante e la vostra abilità nel dirigere i soldati è totale. Primo: toccate il touchscreen. Secondo: toccatelo di nuovo per selezionare un soldato elementale. Terzo: toccate per scegliere un attacco. E per finire: trascinate il dito per mandarlo in campo, per una sfida all’ultimo passo di danza con i nemici. Ricordate: toccare > toccare > toccare > trascinare! È facile!

Senza un po’ di tattica, però, non potremmo parlare di un gioco strategico. Per questo, in entrambe le fazioni, le truppe in campo sono organizzate per colore, con un sistema simile a quello di sasso-forbici-carta.

cycle

Terra (giallo) > Acqua (blu) > Fuoco (rosso)

Sarà quindi necessario inviare le truppe giuste contro i nemici giusti. Anche il tipo di attacco selezionato è molto importante (stiamo tornando a discorsi che sembrano un po’ complicati, lo so…), ma dopo che avrete capito le basi del sistema proverete il brivido di essere i direttori di una violentissima orchestra. Inoltre, tenendo correttamente il tempo, otterrete dei potenziamenti che miglioreranno il vostro esercito e aggiungeranno altri elementi alla musica.

Ricapitolando, ballerete in 12 livelli, con boss fuori di testa, graduatorie e classifiche online, statistiche maniacali che misurano ogni possibile dettaglio delle vostre partite, modalità Ad hoc cooperative e competitive (per due giocatori), e un’IA che cambierà strategie quando affronterete nuovamente i livelli.

Orgscreen04Orgscreen02

Insomma, se amate i giochi musicali, la musica e il game design fuori dal coro, Orgarhythm è quello che fa per voi!

Facebook Ufficiale: https://www.facebook.com/pages/Orgarhythm/434465066565995
Sito Web: http://orgarhythm.com/

Ti è piaciuto?

Condividi questo post

Commenti

12 Commenti 0 risposte dell'autore
Mostra prima i più vecchi  
 
webbydavid 15 gennaio, 2013 @ 3:23 pm   1

Una console da 250€ e mettono sempre giochi da iphone o iPad!!!
La potenza c’è l’ha ma non viene sfruttata!!!!

 
Brisingr-81 15 gennaio, 2013 @ 6:11 pm   2

Sai Webbydavid io credo che l’ignoranza sia il male della nostra civilità. E il tuo commento lo ha dimostrato in questo momento. Definire un gioco da smartphone Orgarhythm significa letteralmente non capire un tubo. Si tratta di un titolo molto particolare forse di nicchia (quindi non per tutti) ma non è assolutamente un gioco da smartphone. In giappone è uscito anche in versione retail

 
webbydavid 15 gennaio, 2013 @ 6:27 pm   3

È qui si capisce che tu sei più ignorante di me.io non sto parlando del gioco in questione ma della console psvita in generale,e i tanti giochi psvita e sopratutto il remote play che sony avevano promesso.

 
fortieTHief 15 gennaio, 2013 @ 7:01 pm   4

sicuramente ti sei distratto,il remote play è gia disponibile con LBP2,i giochi ci sono e tanti altri sono in sviluppo che sfruttano la potenza della console,ma come ben sai la grafica non è tutto ^^

 
webbydavid 15 gennaio, 2013 @ 7:08 pm   5

Guarda che little big planet 2 sfrutta il cross controller e non il remote play.per ora e compatibile solo con god of war collection e ico hd

 
Brisingr-81 15 gennaio, 2013 @ 7:57 pm   6

Io non capisco perchè il remote play deve essere una caratteristica indispensabile per una console portatile. Io comprai shadows of the colossus proprio per giocarlo in remoto ma ci ho rinunciato perchè mi sono reso conto che un gioco da home console ha una sua difficoltà e i suoi comandi sono piu appropriati a un controller classico che a quelli di una console portatile. E poi seconda cosa sony deve patchare tutti i giochi per poter sfruttare quella funzione e un domani potrebbero essere sempre di piu i suoi titoli a sfruttarlo ma non credo che le altre software house possano essere d’accordo. Perchè se un gioco viene sviluppato sia per ps vita che su ps3 come è successo con need for speed most wanted allora se c’è il remoto non serve piu fare due versioni.

 
Brisingr-81 15 gennaio, 2013 @ 7:57 pm   7

Stessa cosa per il cross buy, sony lo applica a quasi tutti i suoi giochi ma mica può obbligare le altre case a far pagare il gioco una sola volta ed ottenere due versioni. Io come te ero affascinato dal remoto ma dopo un po che possiedo ps vita preferisco avere piu giochi sviluppati per essa. E quest’anno di giochi ne usciranno tantissimi questa settimana ci sono orgharytm e earth defence e successivamente sempre sullo store arriveranno dokuro, ragnarock odyssey e sumioni.

 

e con tokyo e retrograde

 
webbydavid 15 gennaio, 2013 @ 8:08 pm   9

Si spera perché nel primo anno di uscita della psvita,a livello di giochi e stato molto scarso e non possiamo negarlo!!!

 
Brisingr-81 15 gennaio, 2013 @ 8:32 pm   10

webby! ps3 per due anni è stata scarsa di giochi. E guarda ora che gioconi continuano ad uscire. E non solo titoli già affermati ma nuove ip esclusive guarda the last of us e Beyond two souls. Io nonostante i giochi non siano stati moltissimi ho avuto cmq da giocare ma se guardo al 2013 ci sarà veramente molta roba di qualità soprattutto se penso alle 2 grandi nuove Ip per ps vita Tearaway e Soul sacrifice.

 
webbydavid 15 gennaio, 2013 @ 9:07 pm   11

Appunto per questo sto dicendo che attenderò le prossime uscite…le 2 console sony per me ora sono il top,compreso il servizio plus che ci offre!!!!

 
Teomanson 16 gennaio, 2013 @ 8:09 am   12

Pensare che invece secondo me il difetto maggiore di PS Vita è l’esatto opposto di quello che lamenti, ovvero è troppo vista come una Playstation 3 portatile. Cosa che non dovrebbe essere così, perchè la console deve avere una sua anima, con giochi propri, adatti a essere giocati in giro, alla fermata del pullman, in pausa al lavoro, in quei cinque minuti di tempo libero… invece la maggior parte sono giochi già usciti su PS3 o che comunque si adattano ad essere giocati comodamente accasciati sul divano piuttosto che in giro… e così facendo la portatilità della console va a farsi benedire.