Triangle Circle Shapes
Square Cross Shapes

Pubblicato alle 2:04pm

The Unfinished Swan spicca il volo su PSN

Ciao ragazzi,
finalmente da oggi è disponibile per tutti The Unfinished Swan.
Per sottolineare l’importanza di questa data, ecco a voi l’intervento di Ian Dallas, direttore creativo di Giant Sparrow, sul lancio del gioco.

20319garden22

The Unfinished Swan è finalmente uscito e credo che sia un gioco straordinario. Ma di certo non devo essere io a dirvelo…

Creare un gioco è come avere un bambino. Ci si mette il massimo impegno, soprattutto quando è in dirittura d’arrivo, e quando lo si ha davanti agli occhi non si può dare un giudizio obiettivo. La mia valutazione non sarebbe affatto imparziale!

Comunque posso assicurarvi che corrisponde al gioco che volevamo creare. Un titolo capace di suscitare emozioni, incentrato sul senso di meraviglia e sul fascino della scoperta. Un’esperienza in grado di rivoluzionarsi completamente appena i giocatori pensano di averne afferrato il concetto, trasformandosi in qualcosa di nuovo. È un’impresa non da poco, e ancora non riesco a credere che ci siamo davvero riusciti.

Al contrario, molti giochi sono basati su una manciata di meccaniche di gioco che vengono ripetute e reinterpretate, insieme e separatamente, per l’intera durata dell’esperienza. Capisco questa esigenza, dal momento che proporre nuove idee è sempre più difficile e, dal punto di vista creativo e finanziario, conviene concentrarsi solo su alcune di esse. Di conseguenza, molti giochi sono essenzialmente delle prove d’abilità da superare per diventare “esperti”.

In The Unfinished Swan non c’è nulla di tutto questo. Vuole farci capire cosa si prova a essere un bambino che scopre un mondo nuovo. Tutto qui.

Avendo finito il nostro primo vero gioco, qui a Giant Sparrow proviamo più o meno la stessa sensazione. Come lo stesso The Unfinished Swan, il processo di creazione è stato intenso e ricco di sorprese.

E sarebbe rimasto incompiuto come il cigno del titolo senza il prezioso supporto di Sony, dovuto in larga parte agli amici di thatgamecompany. I loro fantastici giochi dimostrano come anche un piccolo studio possa creare grandi capolavori con il tempo e il supporto necessari.

Ma, soprattutto, vogliamo ringraziare la community di PSN per l’entusiasmo con cui accoglie queste innovative esperienze di gioco. La vostra passione per i videogiochi di ogni genere, anche se lontani anni luce da quelli più comuni, è il motivo che spinge Sony a sostenere lo sviluppo di giochi originali come Journey e The Unfinished Swan.

Un grazie di cuore a tutti!

Troverete il gioco completo nello Store dopo l’aggiornamento settimanale che avverrà oggi al costo di €12.99.

Ti è piaciuto?

Commenti

8 Commenti 0 risposte dell'autore
Mostra prima i più vecchi

vale ogni euro speso. preso la settimana scorsa con l’esclusiva del plus.
bello e poetico, soprattutto l’ultimo capitolo.
prendetelo ad occhi chiusi, poi apriteli ed emozionatevi.

Amaterasu86 24 ottobre, 2012 @ 4:28 pm   2

Appena aggiornano lo store scaricarlo sarà la prima cosa che farò, sò che non è molto longevo e quindi il prezzo mi sembra un pò altino, ma per giochi/esperienze del genere posso fare un’eccezione, anche per supportare esperimenti del genere, proprio come ho fatto per journey e flower (quest’ultimo mi pare costasse 7,99 all’uscita, prezzo perfetto secondo me, che avrei applicato anche a journey e unfinished swam)

Preso appena uscito – ma non ancora giocato, mannaggia… -.
In effetti, conto di farlo appena possibile!

Ironia della sorte, ho appena concluso Journey. Anch’ esso preso al lancio, anch’ esso messo in attesa per giocarlo al momento giusto. (e la prossima settimana uscirnano pure Assassin’s Creed Liberation per Vita e Layotn 5 per 3DS – mi spiace, ma non posso lasciarmi scappare Layton -.

E nei giorni scorsi ho trovato lo spirito giusto per affrontare Journey. Pura emozione!

Ormai la trilogia dei thatgamecompany rappresenta l’apice, nel suo genere – ma quale genere? -, spero che anche questo Unfinished Swan riuscirà a farmi provare simili sensazioni.

Soprattutto Journey. In quindici anni di esperienza, con tutte le macchine Sony e Nintendo, le volte in cui mi sono emozionato come in Journey le posso contare sulle dita di una mano. Meraviglioso.
Pensavo che questo Cigno incompleto fosse più “ad enigmi ambientali”, come Braid o Limbo,ma se mi dite che, oltre che geniale, è pure poetico… Allora c’è odor di capolavoro!
Felice di averlo preso immediatamente!

@Tiranytar: in effetti è un bell’enigma riuscire a catalogare i titoli thatgamecompany in un genere ben preciso… io forse creerei un genere ad hoc, magari “esperienze videoludiche indefinibili” :P Comunque son pienamente d’accordo con te, praticamente come sempre ;)
Appoggio Amaterasu in merito alla questione dei prezzi, ma come già fa capire il suo nick ci sono giochi che sono arte e dunque codesti meritano tutto il supporto possibile. Personalmente comprerò The Unfinished Swan sicuramente, ma ancora non so quando lo farò visto quanta roba ho ancora da giocarmi XD
“Ma, soprattutto, vogliamo ringraziare la community di PSN per l’entusiasmo con cui accoglie queste innovative esperienze di gioco. La vostra passione per i videogiochi di ogni genere, anche se lontani anni luce da quelli più comuni, è il motivo che spinge Sony a sostenere lo sviluppo di giochi originali come Journey e The Unfinished Swan. Un grazie di cuore a tutti!”… grazie a voi di Sony piuttosto <3

LodeRunner80 24 ottobre, 2012 @ 10:12 pm   5

Ma quando anche chi non è abbonato al plus potrà giocarci ?

@LodeRunner: Da oggi! In teoria… Non ho ancora controllato lo STore – ma oggi non c’era granché da acquistare, in fondo lo Store è ancora in ri-costruzione. Anche se non mi piace per nulla, sa troppo di Xbox. Ed è un peccato, prima era molto più navigabile. Speravo in un doppio corso, in cui si potesse tenere il vecchio Store, e invece…

C’erano dei bei quadrati blu, e adesso spuntano fuori pagine a casaccio… Pazienza, ci faremo l’abitudine. In fondo, ogni volta che è cambiata una rivista non mi è mai piaciuto – inizialmente – il cambiamento, come per Focus o Sette. Invece altre non cambiano mai! Internazionale, Wired – vabbé, è giovane! -, la Settimana Enigmistica – vabbé, è storica! -: oh, non cambiano mai. E certe volte è un bene.

Il risultato di questo restyling è ai miei occhi davvero brutto e un peggioramento. Sarà un’impressione a caldo. Ma in certe cose, è la prima impressione che conta, e ormai le cifre insegnano che per fideizzare il cliente è anche importante fornire un’interfaccia comoda. Se io non ci capisco nulla, appassioanto di lungo corso, non ci capisco nulla, mi chiedo come reagirà il casual gamer…

Oh, è solo un’opionione personale. Spero anzi di abituarmi: in fondo, non posso che adeguarmi alla nuova grafica. Peccato, però.

Oh, comunque, questo gran titolo è uscito con una settimana di anticipo per gli utenti Plus – appunto, mercoledì scorso -.
Quindi da oggi chiunque dovrebbe potervi accedere.

@FoliPSN: Gracias, anzi, Merci (ora mi tocca studiare francese: ma magari fra un annetto andrò coll’Erasmus in Francia, quindi chissà… Certo, se riamrranno i fondi, che l’Erasmus è a rischio per i prossimi anni). Troppo buono, la mia è solo una delle molte opinioni positive su questo titolo.

Ora che ho letto che è stato realizzato con la collaborazione dei thatgamecompany, sono ancora più tranquillo sulla bontà di tale opera. E di solito non mi sbilancio mai nel dar giudizi prima di aver effettivamente giocato ad un determinato titolo. Ma in questo caso direi che non ci si può sbagliare!

P.S.: Anche Limbo e Braid per me sono poesia, eh! Non volevo poi qualcuno fraintendesse (tre messaggi fa non sono stato chiarissimo). Questi due, così come lo strepitoso Escape Plan, presentano molti enigmi ambientali, ben più complessi di quelli proposti dai thatgamecompany. Lo scopo è infatti differente. Questi ultimi non vogliono far ammattire il giocatore per superare un quadro, bensì garantire delle esperienze ogni volta uniche! Ma quando c’è questa passione, poesia e arte sono sempre presenti!