Pubblicato alle 12:16pm

Aveline il Camaleonte: il sistema Persona in Assassin’s Creed III: Liberation

Assassin's Creed III: Liberation for PS Vita - Lady persona

In Assassin’s Creed III: Liberation, vestirete i panni di Aveline de Granpré, un’assassina di origini franco-africane. Le sue doti da assassina toccano varie discipline ma è specializzata principalmente nel manipolare le percezioni di chi gli sta intorno in maniera tale da potersi muovere di soppiatto all’interno di tutti le classi della società della New Orleans del diciottesimo secolo.

Per capire meglio le abilità di Aveline, è utile conoscere in maniera accurata la situazione del mondo in cui è vissuta. La New Orleans del 18 secolo era un luogo tumultuoso, appena passato di mano dall’occupazione spagnola a quella francese. Persone provenienti da tutto il mondo e appartenenti a qualsiasi classe sociale interagivano l’una con l’altra regolarmente a tutti i livelli: ricchi proprietari terrieri socializzavano senza alcun problema con i coloni appena arrivati e i mercanti più benestanti familiarizzavano con i servitori. Era un assortito guazzabuglio di nazionalità, ideologie, religioni, caste sociali e affiliazioni politiche — qui più che in qualunque altra parte dei fiorenti Stati Uniti.

Assassin's Creed III: Liberation for PS Vita - Servant persona

Nata da padre francese e madre africana, tutelata da una legge coniugale chiamata plaçage, Aveline è riuscita a godere di tutti i privilegi del padre, ricco mercante. Il suo status di ragazza nata dall’unione di due razze differenti non le ha impedito di sfruttare le sue abilità per entrare nell’alta società, visto che nella sua stessa posizione si trovavano molti altri abitanti della Lousiana.

Man mano che Aveline familiarizzava col suo ruolo di assassina, scoprì che poteva facilmente cambiare status sociale semplicemente alterando i suoi vestiti. Questa è la base del Persona System, accessibile attraverso una serie di cabine prova distribuite in tutto il mondo di gioco, sbloccabili in un modo simile a quello in cui venivano sbloccati i negozi negli scorsi giochi della serie Assassin’s Creed. Eveline può utilizzare tre Personas per trasformarsi in altrettanti esponenti delle varie classi sociali. Precisamente nella Schiava, nella Lady e nell’Assassina.

Assassin's Creed III: Liberation for PS Vita - Servant persona

La Schiava

Vestita come una comune esponente della classe contadina, Aveline può mescolarsi senza alcun problema con schiavi, servi e altri faticanti. Può passare inosservata semplicemente impugnando un cesto… non c’è niente di speciale qui, solo un’altra sguattera, che trasporta gli oggetti dei mercanti. Aveline può anche chiamare a raccolta altri lavoranti qualora servisse aiuto e incitarli a causare disordini per conto suo. Purtroppo, ci sono anche i lati negativi di questo Persona, perché Aveline deve evitare di utilizzare i suoi strumenti convenzionali. Diventerebbe vulnerabile se il suo trucco venisse scoperto!

Assassin's Creed III: Liberation for PS Vita - Lady persona

La Lady
Certi luoghi sono aperti solo agli esponenti dei più alti ranghi della società. Per entrare in queste location, Aveline dovrà utilizzare l’aristocratico Persona della Lady. Vestita con gli splendidi abiti che solo i benestanti e influenti membri dell’alta società possono avere, Aveline può ammaliare o perfino corrompere alcuni individui, aprendosi la strada verso nuove opportunità per compiere assassinii. Purtroppo non si possono occultare molte armi in una tournure, quindi l’arsenale di Aveline sarà molto limitato quando indosserà i panni della Lady. Ovviamente alcuni accessori possono essere modificati per avere effetti letali… sparare dardi avvelenati da un ombrello vi dice niente?

Assassin's Creed III: Liberation for PS Vita - Assassin persona

L’Assasina
Il Persona dell’Assassina è pensato per tutto ciò che richiede forza, agilità e resistenza — quindi, passerete gran parte del vostro tempo con questa letale guisa che ha molte cose in comune con l’uniforme da assassino di Altair e Ezio. Anche se Aveline potrà utilizzare un arsenale molto più ampio grazie al Persona dell’Assassino, questo Persona ha la tendenza ad uscire fuori come i cavoli a merenda in gran parte delle occassioni. Di conseguenza le guardia si allerteranno molto più facilmente quando nei paraggi c’è la versione di Aveline vestita di pelle… voi sareste rilassati se ci fosse qualcuno che si aggira nei vostri paraggi con un machete appeso alla cintura?

Ora che avete familiarizzato con Aveline e con quello che è in grado di fare siete preparatissimi per confrontavi con Assassin’s Creed III: Liberation che uscirà su PS Vita il 31 ottobre. Fomentate la rivoluzione!

Ti è piaciuto?

Commenti