Triangle Circle Shapes
Square Cross Shapes

Pubblicato alle 5:27pm

Lights, Camera, Party fa il suo debutto domani sul PSN!

Dopo anni di sviluppo, finalmente il giorno del lancio è arrivato! Siamo orgogliosi di condividere Lights, Camera, Party! con il mondoPlayStation sul PSN. Abbiamo realizzato questo gioco per offrire un divertimento di qualità a tutta la famiglia e mostrare l’intrattenimento unico e gli usi innovativi del controller di movimentoPlayStation Move. Abbiamo messo cuore e anima in questa raccolta di folli mini game che speriamo possano regalarvi gli stessi momenti di puro divertimento e risate che abbiamo trascorso noi durante la realizzazione. Per festeggiare il lancio di Lights, Camera, Party! abbiamo deciso di girare uno spiritoso trailer che prende in giro i classici giochi da festa e trasmette bene la natura leggera e caotica del nostro gioco.

Sono davvero orgoglioso del lavoro del nostro team su Lights, Camera, Party! e per questo ho voluto dare ad alcuni dei suoi membri la possibilità di parlare dei loro mini game preferiti. Buon divertimento!

Michaël Dubé, Lead Programmer

Feed the Monster
Perchè cuocere una pizza su un vulcano attivo è sempre stato il mio sogno! Il gioco è semplice ma coinvolge e diverte. E poi adoro l’effetto in stile-Matrix dell’inquadratura quando la pizza è in cottura.

Dr. Brainhov’s Golem
Questo mini-game vi farà sperimentare il controllo perfetto di cui PlayStation Move è capace! Il giocatore dovrà afferrare un pezzo del Golem e usare il controller PlayStation Move per manovrarlo e inserirlo correttamente.

Frogs Like Grape Juice?
Qui c’è un sacco di roba grandiosa: fare esplodere piccioni con il laser, colpire le rane con una vanga, giocare a bowling con un gatto, folgorare mucche e lanciare un martello alle scimmie. Ma niente può battere una rana che esplode per aver bevuto troppo succo d’uva!

LCP_Moon LCP_Xylophone

Eric Latouche, Game Designer

The Mooncutter
Uno dei miei compiti era quello di trovare idee folli per i giochi, così ho piazzato quattro vasi al centro dell’area di lavoro del team, uno per i Personaggi, uno per le Azioni, uno per le Ambientazioni e uno per gli Oggetti. Ho chiesto a tutti di inserirvi le proprie idee; ogni mattina le raccoglievo e le disponevo su un grande tavolo in quattro colonne. Uno dei personaggi scelti a caso è stato il dinosauro, l’azione corrispondente segare, l’ambientazione la luna e l’oggetto uno sturalavandini (che poi abbiamo scelto di eliminare).

Sleepy Monster
Amo questo mini-game perchè usa Move in un modo nuovo e interessante che il giocatore non si aspetta. Dovrete guardare il colore del Move e abbinarlo alla giusta nota da colpire sullo xilofono sullo schermo.

Heist at the Museum
Durante la produzione, questo era uno dei giochi più noiosi: allineare rettangoli grigi su linee rosse non era affatto interessante. Ma con le visuals giuste, si è trasformato in uno dei migliori. I controlli sono difficili da padroneggiare: spingere con il pollice il tasto Move porterà il vostro indice a premere naturalemente un po’ di più, rendendo difficile farcela quando sarete sotto pressione. Ma ecco il suggerimento del designer: provate a usare l’indice di una mano e il pollice dell’altra.

LCP_Monkeys LCP_Chest

Jean-Michel Morency, lead 2D artist

Sleepy Monster
Uno dei miei preferiti perchè è un tributo a tutti i mostri giganteschi dei film, con tanto di oggetti scenici, scenografia e la classica ripresa dal basso. Abbiamo pensato che sarebbe stato divertente mettere enfasi sui trucchetti di uno studio TV a low-budget: un uomo della troupe con una divisa trasandata, fiamme di cartone e qualche maldestra apparizione del microfono.

Cactus Cocktail
Quando una scimmia vestita da “Scimp Eastwood” ordina un Cactus Cocktail, farete meglio a non sbagliarvi! L’ambientazione western di questo gioco è spettacolare, ma ciò che preferisco è la mucca squadrata – molto più facile da ribaltare!

Wake Up!
O perderai la partita! Non c’è molto altro da dire che possa riassumere meglio di : SCIMMIE, tante e tante ancora. In questo caso troppo non è abbastanza, quindi perché non aggiungerne altre? Ecco perché questo gioco occupa un posto particolarmente prezioso nel mio cuore. Alla salute, scimmie, alla salute!

Poichè Lights, Camera, Party! è davvero un perfetto gioco da party, vi abbiamo incluso un sacco di diverse modalità in modo che possiate sbizzarrirvi con i mini game in modo sempre nuovo, mantenendo la sfida sempre accesa e il gioco coinvolgente a lungo.

Story Mode è la modalità principale, che farà partecipare da due a quattro giocatori a una gara di cinque round. Il giocatore con l’audience maggiore alla fine di ogni round sceglierà la forma e l’aspetto di una parte della casa della famiglia Funzini.
La modalità Challenge è simile, ma il giocatore potrà scegliere il gioco in cui gareggiare quando vincerà una medaglia di bornzo, argento o oro (e alcuni trofei!).

Ci sono anche tre modalità Party. In quella Survival a eliminazione, un massimo di otto giocatori potranno turnarsi nel gioco finchè riusciranno a tenersi stretti la loro vita invece di farsi risucchiare da un buco nero. Hot Alien è la nostra versione di Patata Bollente e supporta fino a 8 giocatori. L’uovo salta nelle mani di un personaggio a caso che dovrà vincere in uno dei mini-game per poter lanciare l’uovo a un altro giocatore. Se l’uovo si schiude, una piccola creatura eliminerà il personaggio e il gioco proseguirà. In Lottery, un massimo di Quattro giocatori si cimenterà in dieci mini-game, guadagnando un biglietto della otteria per ogni gioco concluso con una vittoria. Quando tutti avranno giocato, sarà rivelata la combinazione vincente – i giocatori guadagneranno punti extra se i loro biglietti riporteranno la combinazione fortunata.

Ti è piaciuto?

Commenti

fortieTHief 29 agosto, 2012 @ 12:31 am   1

hahaha,che folle questo gioco,i personaggi sono schizzati ^^