Pubblicato alle 3:43pm

Informazioni supplementari PlayStation Network/Qriocity

Un’intrusione esterna al nostro sistema ha colpito il nostro PlayStation Network ed i servizi Qriocity.

Al fine di svolgere un’indagine approfondita e per verificare il funzionamento regolare e sicuro dei nostri servizi in rete, abbiamo spento i servizi del PlayStation Network & Qriocity la sera di Mercoledì 20 Aprile.

Fornire servizi di intrattenimento di qualità ai nostri clienti e partner è la nostra massima priorità.

Stiamo facendo tutto il possibile per risolvere questa situazione in fretta, e vi ringraziamo ancora una volta per la vostra pazienza.

Continueremo ad aggiornarvi tempestivamente dal momento in cui avremo ulteriori informazioni da condividere.

Ti è piaciuto?

Commenti

27 Commenti 0 risposte dell'autore
Mostra prima i più vecchi  
 

grazie gwolf

 
Niconico-san 23 aprile, 2011 @ 4:01 pm   2

Che gente infame, che si diverte a rompere l’anima alla gente onesta e tranquilla…. che andassero a lavorare.

brognolistefano 23 aprile, 2011 @ 4:20 pm   3

Credo sia una protesta di GeoHot contro Sony…..

 

…l’importante è che ci teniate informati veramente, non scrivendo un comunicato ogni tre giorni, da utente PSN pretederei un bollettino quantomeno quotidiano sull’evolversi della situazione

 

aggiornarci quotidianamente sugli sviluppi credo sia il minimo feste pasquali rovinate un vero peccato!

 

spero che ora Sony sappia cosa fare quando capitano situazioni del genere… ringrazio comunque sony per il lavoro che stanno facendo, considerando che è comunque pasqua!

DarkPrinceNoctis 23 aprile, 2011 @ 5:30 pm   7

Proprio questi hacker non si vogliono fare i fattacci loro…

Bladestarr 23 aprile, 2011 @ 5:36 pm   8

Questi hacker non hanno nessuna etica, mi dispiace per gli utenti PSN che attendevano queste feste per buttarsi sull’online… :(

 

considerando che nei giochi che vengono attualmente pubblicati, il multiplayer ha più del 50% di importanza (in fatto di longevità) vedi killzone3 o motorstorm apocalypse (per fare qualche esempio), io non me la sento proprio di ringraziare sony per questo GRAVE DISSERVIZIO

 
manu9208 23 aprile, 2011 @ 6:16 pm   10

infatti non si deve ringraziare la sony per lo spegnimento dei server ma per il lavoro che stanno facendo per rimettere a nuovo il PSN!

 

è il loro dovere

 

VOGLIAMO GIOCARE A COD FORZAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!AVEVO APPENA PRESTIGIATO DAIIIIII

 
TheMatty 23 aprile, 2011 @ 6:38 pm   13

si però ma dai ci rifilate una notizia del psn inglese di 10 ore fa o.O …..-.-….ma dateci notizie in tempo reale….e spero che pe ril plus ci vengano rimborsati questi gironi o.O

brognolistefano 23 aprile, 2011 @ 8:04 pm   14

Prestigio 14 daiii

 
Ultimo7508 23 aprile, 2011 @ 8:12 pm   15

E bastaaaaaaaaa…fateli lavorare..evidentemente se ci mettono molto tempo il problema è abbastanza grave altrimenti già era tutto online!!Quando ci sono notizie ci faranno sapere è inutile continuare a dire è colpa di sony è colpa dei cracker etc.etc.
Intanto per quanto mi riguarda Grazie per l’ottimo servizio e per essere intervenuti tempestivamente per evitare problemi piu gravi.

 
O_ciccio_O 23 aprile, 2011 @ 8:27 pm   16

ammazza che incapaci, 3 giorni che è down e non ci hanno ancora capito nulla.

paolo2286 23 aprile, 2011 @ 9:00 pm   17

la notizia del down del psn è stata detta persino al tg2! cavolo deve essere una cosa seria :-)

Luca0980 23 aprile, 2011 @ 9:07 pm   18

io mi stupisco come molti utenti danno la colpa a sony, la colpa è di chi ha voluto fare gli attacchi al psn e ora sony ha dovuto per forza sospendere il servizio online per trovare soluzioni affidabili a questi attacchi

se dovete chiedere un risarcimento chiedetelo a chi fa gli attacchi al psn non a sony.

 
captain208 23 aprile, 2011 @ 9:46 pm   19

ragazzi io dico che gli hacker nn c’entrano niente!e tenere informati 69 milioni di utenti in tempo reale dovrebbe essere il minimo!SONY ancora una volta EPIC FAIL!vergogna!e la microsoft se la ride……….da sonyano da una vita mi vergogno di esserlo adesso!!

Dark-_-Image 23 aprile, 2011 @ 10:04 pm   20

non ci cedo proprio in questi giorni in cui ci sono le vacanze UFFFAAAA maledetto/a chiunque a qualsiasi cosa sia stata!!!!!

jacklightning2 23 aprile, 2011 @ 10:27 pm   21

ma qriocity non e quello della musica cosa centra? con il down hanno sfruttata nel sistema di qriocity per entrare come per la psp che usavano le falle in certi giochi per piratare e hanno fatto una cosa simile?

sarebbe bello che dopo il disservizio regalassero un minis o un tot di ricarica psn(anche se non é colpa loro)…comunque é meglio prevenire certe situazioni…si stava meglio quando si stava peggio…quando la playstation 3 era ancora il sistema più intaccabile di sempre…chiunque sia stato ha rovinato le vacanze a me e a tutti gli altri utenti per una sua presunzione, cioé quella di hackerare un servizio che non aveva nulla di negativo…comunque ringrazio anch’io la sony per la tempestività nel risolvere la situazione e spero che una volta ripartita vada più forte e sicura di prima

ARGJEN88BZ 24 aprile, 2011 @ 12:42 am   23

secondo me ci sono stati sti maledetti pirati
e passato un po di tempo che sony a preso in considerazionei i loro IP (l’adressa) e loro li hanno risposto ….geo hot lavora per la micro….o per appl…

Allora questo è il punto della situazione: Da sabato 16 Aprile un gruppo di cracker è riuscito ad entrare nei server Sony disabilitando o danneggiando funzioni come il PlayStation Store o i server dei giochi, quindi un altro attacco più forte ai server è stato fatto mercoledì 20 verso mezzanotte e da quel momento nessuno riuscì più a connettersi al PSN, per fortuna io ero online a quell’ora e mi sono disconnesso solo alle 6 di mattina. Ora la Sony ha capito il problema e sta cercando di installare un nuovo sistema contro questi cracker e per farlo ha disconnesso i server, infatti ora c’è la scritta che è in “manutenzione” mentre prima c’era quella dell’errore. Alcuni dicono che il PSN potrebbe tornare online entro domenica sera oppure entro Lunedì mattina, gli Anonymous non sono stati perchè loro sono hacker e gli hacker non danneggiano i sistemi della console ma cercano di migliorare o sbloccare più cose, inoltre loro stessi avevano detto che non avrebbero attaccato più Sony perchè significava danneggiare la community online. Bisogna solo aspettare che Sony riaggiusti tutto.

 

dannate testa di zaborra di cracker pirati del web, questo è proprio un attacco da infami, incrocio le dita per voi moderatori e team di tecnici che riuscite a sistemare questo problema.
l’idea di vale9318 di dare un minimins o qualcosaltro di simile per il disservizio mi attira hihihihi, ma mi va bene anche vedere questi cracker puniti/in prigione
-
PS: enzatot concordo con te, questi qua non sono esattamente hacker, ma è più giusto dire cracker

jacklightning2 24 aprile, 2011 @ 10:26 am   26

no la storia e cosi lunedi gli hacker hanno attaccato il psn allora se non sbaglio e mercoledi hanno deciso di staccare la spina per manutenzione spero tanto ke lo s****o non abbia preso i soldi sugli account o peggio cancellato ogni account esistente se no se lo trovano gli fanno un c**o cosi grande che per trovare il suo buco del c**o dovra usare il mappamondo

 
vomero75 26 aprile, 2011 @ 2:16 am   27

Il sito PSX Extremeha interpellato Sonyriguardo i tempi di riattivazione del servizio online PSN. Sebbene non sia stata precisata una data definitiva la società giapponese ha stimato che il tutto potrebbe essere riattivato tra domani ed il prossimo fine settimana, anche se viste le problematiche da affrontare sembra difficile che in soli 5 giorni i tecnici Sonypossano sistemare le cose. Non ci resta che attendere quindi domani, per verificare se tornerà attivo o meno il servizio PSN altrimenti dovremo attendere un’altra settimana.